salta ai contenuti
 
 

Tesi di dottorato per i primi tre ricercatori internazionali del progetto "Rep-Biotech"

In basso (quinta da sx) Marina Ramal-Sanchez,Dmitry Nikiforov e Hashimita Sanyal
In basso (quinta da sx) Marina Ramal-Sanchez,Dmitry Nikiforov e Hashimita Sanyal

Martedì 16 luglio 2019 sono stati proclamati dottori di ricerca i primi tre ricercatori internazionali del progetto europeo "Rep-Biotech".

 

Si tratta di Marina Ramal-Sanchez, Hashimita Sanyal e Dmitry Nikiforov che hanno discusso – rispettivamente delle tesi dal titolo

- “Study of mammalian spermatozoa: From proteins to lipids. First insights into male reproductive nanotechnology”;

- “Regenerative potential of amniotic epithelial cells (AECs)”;

Cryopreservation of ovarian tissue and oocyte production form the tissue”.

 

La commissione di valutazione – oltre ad avere docenti dell’Università di Teramo – era composto da un team internazionale di ricercatori spagnoli e francesi.

 

“Rep-Biotech” è un dottorato internazionale Marie-Skłodowska Curie nato per formare la nuova generazione di ricercatori nel campo della biologia e della tecnologia della salute riproduttiva (sia umana che animale). Il progetto – finanziato nell'ambito del programma Horizon 2020 - ha 12 principali gruppi di ricerca accademica e 3 società di 9 paesi diversi: Spagna, Francia, Irlanda, Italia, Belgio, Germania, Stati Uniti, Giappone e Paesi Bassi.

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 23-07-2019
Seguici su