Prof. DI GIANNATALE Fabio
 
 

Curriculum accademico

 

È ricercatore universitario confermato in Storia delle dottrine politiche presso la Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università degli studi di Teramo, in cui è Presidente anche della Commissione Paritetica Docenti-Studenti e della Commissione tutorato e pratiche studenti.
Ha conseguito il dottorato di ricerca in Pensiero politico e comunicazione nella storia ed è socio ordinario dell’Associazione Italiana degli Storici delle Dottrine Politiche e del Centro studi sulle società di Antico regime “Europa delle Corti”.
Ha partecipato a progetti di ricerca PRIN relativi ai temi dell’origine del pensiero nazionale e della storia del pensiero politico e delle istituzioni nel Novecento.
Si è occupato dei rapporti tra massoneria e politica, dell’esilio politico, del pensiero cattolico durante la Grande Guerra e delle interconnessioni tra letteratura e politica nel movimento risorgimentale e interessandosi, in particolare, delle letture politiche di Dante nel XIX secolo.

Attualmente le sue ricerche sono focalizzate sul pensiero politico italiano sette/ottocentesco, sull’analisi delle varie correnti del cattolicesimo politico nel corso del lungo Ottocento.

Curriculum english version

 

Pubblicazioni

 

Tra le sue più recenti pubblicazioni:

 

Monografie:
Specchi danteschi. Letture politiche di Dante nel Risorgimento, ETS, Pisa, 2020.

Saggi e articoli su riviste e volumi:
- Il mito di Dante nella letteratura risorgimentale, in Il Risorgimento italiano. La costruzione di una nazione, a cura di Giovanna Motta, Firenze, Passigli, 2012, pp. 81-96;

- Il "vicesatana" Mazzini e La Civiltà Cattolica. Aspetti dell'intransigentismo risorgimentale, in "Storia e Politica", a. IV, 2012, n. 2, pp. 269-290;

Il principio di nazionalità. Un dibattito nell'Italia risorgimentale, in «Storia e Politica», a. VI, 2014, n. 2, pp. 234-269; 

Catholicism and the Idea of Nation in the Italian Risorgimento in the first half of the nineteenthe century, in Empires and Nations from the Eighteenth to the Twentieth Century,vol. I, by Antonello Biagini e Giovanna Motta, Atti del Convegno internazionale di studi Empire and Nations (Rome, 20-22 June 2013), Newcastle upon Tyne, Cambridge Scholars Publishing, 2014, pp. 431-441;

- “The Most Terrible Calamity which ever has fallen on Europe”. The Great War Commented by La Civiltà Cattolica, vol. I, by Antonello Biagini e Giovanna Motta, Atti del Convegno internazionale di studi  Rome Conference 2014 - The Great War. Analysis and Interpretation (Rome, 19-20 June 2014), Cambridge Scholars Publishing, Newcastle upon Tyne, 2014, pp. 151-166;

- Il «cantore della rettitudine evangelica e cattolica». Gesuiti interpreti di Dante nel Risorgimento, in «Storia e Politica», a. IX, 2017, n. 2, pp. 333-362; 

- Religione e politica nel pensiero di Melchiorre Gioia tra la prima e la seconda Cisalpina, in «Storia e Politica», a. X, 2018, n. 3, pp. 388-416;

- Melchiorre Gioia all’Indice: gli scritti dell’età della Restaurazione, in «Il Pensiero Politico», a. LIII, 2020, n. 3, pp. 386-397; 

- «Se ne comunichi la proibizione, e se ne incarichi il ricoglimento e il bruciamento». La reazione vaticana agli scritti Gabriele Rossetti, in Aspetti della sovranità fra moderno e contemporaneo, a cura di F. Russo, Napoli, Guida Editori, 2021, pp. 63-90 (in corso di pubblicazione);

 

 

Curatele:
F. Di Giannatale (a cura di), Escludere per governare. L'esilio politico fra Medioevo e Risorgimento, Atti del Convegno di studi (Teramo, 7-8 ottobre 2009), Firenze, Le Monnier Università - Mondadori Education, Milano, 2011;

F. Di Giannatale (a cura di), Religione e politica nel lungo Ottocento. Nuovi scenari interpretativi, Bari, Cacucci, 2019.

Recensioni:
- ad Adelina Bisignani, Ortega y Gasset tra Europa e Mediterraneo (Bari, Edizioni B.A. Graphis, 2004), in "Trimestre", a. XXXVII, 2004, nn. 3-4, pp. 474-475;
- a Salvo Mastellone, Mazzini scrittore politico in inglese. Democracy in Europe (1840-1855) (Firenze, Olschki, 2004), in "Trimestre", a. XXXIX, 2006, nn. 1-2, pp. 197-200;

- a Claudia Giurintano, Riformismo e liberalismo in Augustin Cochin (1823-1872) (Centro Editoriale Toscano, Firenze, 2007), in "Società e Storia, n. 126, 2009, pp. 725-727;

- a Luigi Cepparrone, L'Illuminismo europeo nell'epistolario di Romualdo De Sterlich (Sestante Edizioni - Bergamo University Press, Bergamo, 2008), in " Il Pensiero politico", a. XLIV, 2011, n. 2, pp. 272-274;

- a Beatrice Alfonzetti e Marina Formica (a cura di), L'idea di nazione nel Settecento (Edizioni di Storia e Letteratura, Roma, 2013), in "Il Pensiero politico", a. XLVII, 2014, n. 1, pp. 124-126;

- a Mario Rosa, Il giansenismo nell’Italia del Settecento. Dalla riforma della Chiesa alla democrazia rivoluzionaria (Carocci, Roma, 2014), in «Il Pensiero Politico», a. XLVII, 2015, n. 3, pp. 551-552;

- a Francesco Piva, Uccidere senza odio. Pedagogia di guerra nella storia della Gioventù cattolica italiana 1868-1943 (Franco Angeli, Milano, 2015), in «Il Pensiero Politico», a. XLIX, 2017, n. 1, pp. 315-316;

- a Duccio Balestracci, Medioevo e Risorgimento: L’invenzione dell’identità italiana nell’'Ottocento (Il Mulino, Bologna, 2015), in «Il Pensiero Politico», a. L, 2017, n. 2, pp. 266-267;

- a Claudia Giurintano, L'abolizione della schiavitù nelle colonie francesi. Il rapporto della commissione Broglie (1840-1843) (Franco Angeli, Milano, 2016), in «Il Pensiero Politico» 

 

 

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 10-06-2019
Seguici su