Prof. CARLI Maddalena
 
 

Curriculum accademico

 

Sede di lavoro: Università di Teramo,

Facoltà di Scienze Politiche, via R. Balzarini, 1 64100 Teramo.

E-mail: mcarli@unite.it; madcarli@gmail.com

 

 

Luglio 2015-

Professore associato di Storia contemporanea, Facoltà di Scienze politiche, Università di Teramo.

 

 

Formazione

 

2002-5

Assegno di ricerca in Storia contemporanea, Facoltà di lettere, Dipartimento di Storia, Università di Siena (programma di ricerca: “Le esposizioni del fascismo”, direzione scientifica: prof. M. Flores).

1999-2001

Borsa di perfezionamento biennale post-dottorato, Università di Siena, Facoltà di Lettere (programma di ricerca sulla circolazione tra le avanguardie artistiche nell’Europa degli anni Dieci e Venti; direzione scientifica: prof. M. Flores).

1997-8

Diplôme d’études approfondis (Dea) presso l’École des hautes études en sciences sociales (Ehess), Paris (mention: très bien); mémoire: “La conception d’avant-garde entre politique et culture durante les années 1920. Deux champs d’investigation: le Futurisme italien et le Surréalisme français”, directeur d’études prof. C. Prochasson.

1993-7

Dottorato di ricerca in “Storia dei partiti e dei movimenti politici”, sede amministrativa presso l’Università di Urbino, (tesi “Nazione-classe, guerra-rivoluzione. Nazionalisti e sindacalisti rivoluzionari dall’antigiolittismo al ‘socialismo nazionale’”).

1993-5

Scuola di Archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Roma (votazione del diploma: 150/150).

1992

Laurea in Lettere presso Sapienza Università di Roma (tesi: “Impegno e difesa della cultura. Gli intellettuali e le origini del Fronte popolare in Francia (1920-1935”), relatore prof. G. Procacci; votazione 110 e lode).

 

 

Impiego

 

2015-

Professore associato di Storia contemporanea (Msto-04), Università di Teramo, Facoltà di Scienze Politiche.

1/1/2005

Presa di servizio come ricercatore in Storia contemporanea (Msto-04), Università di Teramo, Facoltà di Scienze Politiche.

2007-

Professore a contratto per due moduli di Metodo storico, Corso di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica ‘Intervento psicologico clinico e analisi della domanda’, Roma.

2002-4

Cultrice della materia, cattedra di Storia contemporanea, Dipartimento di Storia e critica della politica, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Teramo.

2000-2

Cultrice della materia, cattedra di Storia comparata, Facoltà di Lettere, Dipartimento di Scienze della Comunicazione, Università di Siena.

 

 

Esperienze di insegnamento

 

2005-

Corsi in affidamento Presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Teramo:

- Storia contemporanea (laurea triennale, 12 cfu, 2012/2013-)

- Storia e immagine (laurea magistrale, 6 cfu, 2017-)

- Tendenze della storia globale contemporanea (laurea magistrale, 6 cfu, 2018-; nel 2012-2013, con il prof. R. Romani)

- Storia d’Europa (laurea triennale, 6 cfu, 2005-2013)

- Storia e cultura dell’Europa (laurea magistrale, 6 cfu, sede di Atri, 2006-2008).

16 gennaio 2020

seminario di Stéphanie Lanfranchi, ENS-Lyon (“Foires, pavillons, expositions. Des imaginaires pour l’homme nouveau du fascisme”).

19-20 ottobre 2017

seminario di Marta Verginella, University of Lubiana (“Fascist Exhibitions Between the Two World Wars: 1. The State as Patron; 2. Building the Fascist New Man”).

12 febbraio 2016

seminario Usages public du passé (Sabina Loriga, David Schreiber), EHESS – Paris (“Temporalité totalitaire. Usages du passé et politique de l’image dans l’Italie fasciste”).

2013-6

Lezioni nell’ambito dei corsi di formazione dell’Istituto nazionale di Studi Romani, Roma (argomenti trattati: bombardamenti di Roma; esposizioni fasciste; storia della Mostra Augustea della Romanità; il Foro Italico).

2005-9

Ciclo annuale di lezioni Il sistema dei partiti in Italia. Storia dei grandi movimenti politici italiani nel corso di formazione Donne, politica e istituzioni. Percorsi formativi per la promozione delle pari opportunità nei centri decisionali della politica», Ministero per le pari opportunità – Università di Teramo.

2004-5

Serie di lezioni nel corso di dea coordinato dai prof. J. Boutier e J. Revel, EHESS-Marseille e nel seminario Comment on écrit l'histoire de la Grande Guerre (prof. C. Prochasson e A. Rasmussen), EHESS-Paris.

2003-4

Serie di lezioni nei seminari Histoire sociale des modèles culturels (prof. J. Revel), Analyse et pratiques en histoire industrielle et du gouvernement (prof. Y. Cohen) e Histoire et biographie (prof. S. Loriga), EHESS-Paris.

2001-2

serie di lezioni nei seminari Histoire et idéologie de l’art contemporain (prof. E. Michaud) e Cultures et politiques au XXè siècle (prof. C. Prochasson), EHESS-Paris.

1999-2000

serie di lezioni nei seminari Les sciences en guerre (prof. C. Prochasson et A. Rasmussen) e Histoire et idéologie de l’art contemporain (prof. E. Michaud), EHESS-Paris.

1998-9

serie di lezioni nei seminari Les sciences en guerre (prof. C. Prochasson e A. Rasmussen) e Biographie et configurations sociales (prof. M. Gribaudi e S. Loriga), EHESS-Paris.

 

 

Seminari per studenti

 

2015-

Lezioni nel quadro di “Ottocento”, seminario di studi, Teramo.

18 marzo 2019

Lezione “Fiere, mostre esposizioni. Un immaginario per l’uomo nuovo del fascismo”, Dottorato Storia, antropologia, religioni, Sapienza Università di Roma.

24 febbraio 2014

seminari di introduzione alla ricerca storica rivolti agli studenti liceali, Roma, Biblioteca di Storia moderna e contemporanea (“Roma, 1943-44”).

25-26 settembre 2014

presidente di sessione al convegno I nazionalismi e la prima guerra mondiale, Alessandria, Dottorato in scienze archeologiche, storiche e storico artistiche dell’Università di Torino.

2005-

Moduli didattici nell’ambito dei corsi di Storia contemporanea, Storia delle relazioni internazionali, Storia dell’Italia contemporanea, Storia internazionale, Storia del Novecento, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Teramo.

2001-3

Moduli didattici nell’ambito del corso di Storia comparata (prof. M. Flores), Facoltà di Lettere, Università di Siena.

 

 

Soggiorni di ricerca all’estero

 

marzo-aprile 2020

Visiting professor, École des hautes études en sciences sociales, Paris (interrotto il 15 marzo causa emergenza sanitaria Coronavirus; il visiting verrà completato nel maggio 2021).

30 ottobre-7 dicembre 2018

Fellowship di ricerca nell’ambito del programma Directeurs d’études associées-Fondation Maison des sciences de l’homme, Paris.

 

 

Finanziamenti per la ricerca

 

2018

Membro dell’Unità di ricerca dell’Università di Teramo del progetto Prin 2018 Il brigantaggio rivisitato. Narrazioni, pratiche e usi politici nella storia dell’Italia moderna e contemporanea.

2018

Programme Directeurs d’études associées-Fondation Maison des sciences de l’homme, Paris.

2017

Responsabile scientifico e beneficiario del Fardib Unite L’idea di propaganda tra Antico regime e modernità.

2008

Beneficiario dell’ex 60% dell’Università di Teramo Le relazioni internazionali nella seconda metà del Novecento. Il caso italiano: problemi ed esemplificazioni.

2007

Responsabile scientifico dell’Unità di ricerca dell’Università di Teramo del progetto Prin 2005 Il pluralismo nella transizione costituzionale dell’area balcanica: diritti e garanzie.

2006

Beneficiario dell’ex 60% dell’Università di Teramo Identità nazionali e contesto internazionale nell’età contemporanea.

2004

Membro dell’Unità di ricerca dell’Università di Teramo del progetto Prin 2004 La storiografia italiana del Novecento.

2004

Beneficiario dell’ex 60% dell’Università di Teramo L’identità italiana. Politica, diritto, istituzioni.

2002

Finanziamento Progetto giovani ricercatori – Cnr (progetto di ricerca: Le immagini di Musolini. La costruzione del leader carismatico nella stabilizzazione del regime fascista, relatore scientifico prof. T. Detti, Università di Siena).

 

 

Papers presentati a seminari e convegni

 

7 luglio 2020

seminario on line Identità-identificazione dell'ambito del Prin 2017WLPTRL-Unità di Teramo (relazione: "Dare un volto all'atavismo. Le fotografie dei briganti della collezione del Museo di antropologia criminale Cesare Lombroso").

29 maggio 2020

presentazione on-line del volume di Michela Nacci Il volto della folla. Soggetti collettivi, democrazia, individuo (il Mulino 2019), con Emilia Musumeci, Adolfo Noto e l’autrice.

30 e 31 ottobre 2019

Reconstruire/Restaurer Rome. La rénovation des bâtimens et des espaces de la ville comme politique urbaine, de l'Antiquité à nos jours, ROma, Sapienza università di Roma - Ecole française de Rome ("Esporre il presente nei luoghi del passato. I padiglioni fascisti al Circo Massimo (1937-1939)").

19 aprile e 10 maggio 2019

corso ECM Oltre la violenza organizzato dalla ASL Napoli 1 (“La violenza di genere: una prospettiva storica”).

13 aprile 2019

Quando c’era lui. Capire il Novecento, dialogo con Elisabetta Barisoni su Margherita Sarfatti, M9 Mestre.

22 gennaio 2019

presentazione del libro di Valeria Galimi Sotto gli occhi di tutti. La società italiana e le persecuzioni contro gli ebrei (Le Monnier 2018), con Tommaso Baris, Matteo Stefanori, Mario Toscano e l’autrice, Roma, Biblioteca di storia moderna e contemporanea.

7 dicembre 2018

atelier L’humanité exposée. Musées d’anthropologie en question, organizzato dalla rivista Passés Futurs, Paris – EHESS (“Patrimonialiser la déviance. Aménagements et usages politiques autour du Musée d’anthropologie criminelle Cesare Lombroso”).

23 novembre 2018

seminario Psychologie, psychiatrie, psychanalyse: histoires croisées, organizzato da Jacqueline Carroy, Jean-Christophe Coffin, Annick Ohayon, Régine Plas, EHESS, Paris (“Le regard de l’anthropologue criminaliste. La collection des desseins et des photographies du Musée Cesare Lombroso de l’Université de Turin”).

19 ottobre 2018

presentazione del libro di Francesca Gallo La congiura di Macchia. Cultura e conflitto politico a Napoli nel primo Settecento (Viella 2018), con Francesco Benigno, Beatrice Alfonzetti, Marco Fioravanti e l’autrice, Roma, Biblioteca di storia moderna e contemporanea.

26-28 aprile 2018

convegno Pièces à conviction. Pour une épistémologie de la matérialité judiciaire et policière (XV-XXI siècle), Université de Genève, Damoclès, Genève (“Traces de crimes. L’Album Reiss du Musée d’anthropologie criminelle Cesare Lombroso”).

12 aprile 2018

seminario di studi Claudio Pavone, una vita lunga un secolo. Generazioni a confronto tra archivistica e storia, Archivio Centrale dello Stato – Roma (“Archiviare il fascismo. Immagini, documenti, oggetti nella Mostra della rivoluzione fascista (1932-1942)”).

23 marzo 2018

partecipazione alla tavola rotonda Storia fotografia memoria. Produzione, uso e ricezione delle immagini tra pubblico e privato a partire dalla pubblicazione del volume Alessandra Giovannini Luca e Davide Tabor, Una memoria per immagini. Guerra e Resistenza nelle fotografie di Ettore Serafino, Milano, Franco Angeli, 2017, con Alessandra Gissi, Serge Noiret, Domenico Rizzo, M. Francesca Bonetti e gli autori, Biblioteca di storia moderna e contemporanea, Roma.

13 gennaio 2018

presentazione del volume di Enzo Traverso, Malinconia di sinistra. Una tradizione nascosta (Milano, Feltrinelli, 2016), con l’autore, Francesco Benigno, Marco Fioravanti, Gianpasquale Santomassimo, Roma.

4-6 dicembre 2017

convegno Cesare Lombroso e la cultura francese. Dibattiti, contrasti e collaborazioni, Università di Torino – Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso (“‘Lei è un medico e io un filosofo’. Sorel e Lombroso”).

1-2 dicembre 2016

organizzazione e realizzazione del convegno Incontro tra fotografia e Public History, sponsorizzato dall’Istituto Luce, Roma, Teatro dei Dioscuri.

21 aprile 2016

organizzazione e realizzazione del seminario Stragi e guerra ai civili in Abruzzo, Università di Teramo, Facoltà di Scienze Politiche.

5 aprile 2016

giornata di studio Quando c’erano i matti. Psichiatria e antipsichiatria tra storia e memoria, Università di Siena – sede di Arezzo (una relazione sul numero monografico di “Memoria e ricerca” curato con Vinzia Fiorino).

19-20 novembre 2015

convegno L’Italia europea. Nel processo di crisi e trasformazione dello Stato. 1912-1946, Lumsa – Roma (“Un’arte ‘di stato’”).

17 ottobre 2015

partecipazione alla tavola rotonda Il dibattito sul fascismo. La questione delle origini, con G. Gozzini, A. De Bernardi e G. Albanese, seconda edizione del Festival europeo di storia del Novecento (Forlì-Predappio).

24 aprile 2015

presentazione del volume di Mimmo Franzinelli e Nicola Graziano Un’odissea partigiana. Dalla resistenza al manicomio (Milano, Feltrinelli, 2015), con Nicola Graziano e Nicola Baldieri, Siena, Biblioteca degli Intronati.

30 marzo 2015

presentazione del volume di Matteo Petracci I matti del duce. Manicomi e repressione politica nell’Italia fascista (Roma, Donzelli, 2014), con l’autore, Giovanna Tosatti, Leonardo Pompeo d’Alessandro, Roma, Biblioteca di Storia moderna e contemporanea.

25 marzo 2015

giornata di studi Le arti nelle riviste dei Guf attorno a «Il Campano», Scuola Normale Superiore di Pisa (“Le mostre del fascismo tra modernità e post-modernità”).

13-15 novembre 2014

convegno Esposizioni universali in Europa. Attori, pubblici, memorie tra metropoli e colonie, 1851-1939, organizzato dall’Università di Padova con il patrocinio del Bureau international des expositions, Paris e il Laboratoire Identité, Cultures, Territoires, Paris Diderot – Paris VII, Padova, Palazzo del Bo e Aula Magna DISSGEA (“Un immaginario coloniale in assenza di colonie. L’Italia all’Exposition coloniale internationale et des Pays d’outre-mer, Paris 1931”).

23-24 ottobre 2014

convegno 2014. Bimillenario della morte di Augusto. L’Istituto nazionale di studi romani e le fonti d’archivio del primo bimillenario, Roma, Istituto nazionale di studi romani (“Le mostre della romanità. Parigi – Roma 1937”)

6-7 ottobre 2014

convegno Art and War. Destruction and Protection of Italian Artistic Heritage 1943-45, American Academy in Rome e Istituto storico germanico di Roma (“Minacciare, bombardare, ricostruire. Gli Stati Uniti e i raid aerei sull’Italia”).

11-13 settembre 2014

convegno Renovatio, inventio, absentia imperii. From the Roman Empire to Contemporary Imperialism, Bruxelles, Academia Belgica (“‘Una rivoluzione dell’idea di Roma’. L’immagine dell’impero nelle mostre fasciste del bimillenario augusteo, Roma 1937”).

3-4 giugno 2014

convegno 1943-44 Roma occupata – Roma alleata, Roma, Complesso monumentale del Vittoriano, (“‘Hanno fatto bene! Così a Roma imparano che cosa è la guerra!’ Il 19 luglio 1943 nelle scritture dell’antifascismo e della Resistenza”).

21-23 maggio 2014

convegno 1914-1944. L’Italia nella guerra europea dei trent’anni, Firenze, Istituto storico della resistenza in Toscana – Università di Firenze (“Il fascismo in cerca della modernità”).

20-21 maggio 2014

convegno Nazione e anti-nazione. Il movimento nazionalista da Adua alla guerra di Libia, Bergamo, Università di Bergamo (“Dal sindacalismo all’antisocialismo: l’Italia”).

16 maggio 2014

giornata di studi Culture del fascismo culture nel fascismo, Università di Cassino, Dipartimento di lettere e filosofia (“Il mito fascista di Roma nelle mostre del 1937”).

3 aprile 2014

presentazione del documentario Il coraggio dell’Europa – Le courage de l’Europe, con Lidia Piccioni, Maria Rocchi, Alessandro Portelli e Stefania Ficacci, Roma, Auditorium dell’Istituto centrale per i beni sonori e audiovisivi.

2 maggio 2013

partecipazione alla presentazione del libro di Vinzia Fiorino Le officine della follia. Il frenocomio di Volterra (1888-1978) (Pisa, ETS, 2011), con Lisa Roscioni, Filippo Maria Ferro e l’autrice, Roma, Biblioteca di storia moderna e contemporanea.

17-18 gennaio 2013

seconda conferenza della Facoltà di Scienze Politiche Dalla Repubblica delle autonomie a un nuovo (e indefinito) accentramento di poteri nello Stato. Teramo, Università di Teramo, Facoltà di Scienze politiche (“Le ‘piccole patrie’ del fascismo. Le province abruzzesi e la costruzione del consenso totalitario”).

10 dicembre 2012

workshop Rome under the Bombs. The City, the Monuments and the Civilian Population in the Second World War, Roma, British School at Rome (“The Memory of the Bombing of San Lorenzo”).

1° dicembre 2012

convegno Cent’anni fa (in ricordo dell’eccidio del 6 gennaio 1913), Comune di Roccagorga (Latina).

23-25 febbraio 2012

convegno organizzato dal Centro interuniversitario di Storia culturale La società dello sguardo. Ricerche sulla storia della visione in età contemporanea (secc. XIX-XX), Padova, Università degli studi di Padova (“Esportare il genio del fascismo. L’Italia all’Exposition internationale des arts et des techniques dans la vie moderne, Paris-1937”).

18 gennaio 2012

presentazione del volume di Ugo Mancini La guerra nelle terre del Papa. I bombardamenti alleati tra Roma e Montecassino attraverso i Castelli romani (Milano, Franco Angeli, 2011), con Lidia Piccioni, Alessandro Portelli e l’autore, Roma, Casa della storia e della memoria.

20-22 ottobre 2011

convegno Il fascismo nella storia d’Italia. Tradizione e modernità del regime, organizzato nell’ambito dei seminari nazionali sissco, Cagliari, Fondazione Giuseppe Siotto (“Esibire il passato imperiale. Mostra augustea della romanità (1937)”).

11 ottobre 2011

presentazione del volume di Giovanni De Luna La Repubblica del dolore. Le memorie di un’Italia divisa (Milano, Feltrinelli, 2011), con Pietro Clemente e l’autore, Siena, Stanze della memoria-Istituto storico della resistenza senese.

3-5 giugno 2011

seminario itinerante Storie contese, memorie aperte, patrimoni ripensati. Del buon uso del museo, organizzato dal Museo del brigantaggio di Itri, dal Museo del brigantaggio di Cellere e dal Museo delle terre di confine di Sonnino (relazione sul patrimonio nel fascismo).

9 gennaio 2009

convegno La pensée coloniale, organizzato dalla rivista «Mil Neuf Cent», Paris, University of Chicago Center (“Un imaginaire colonial sans colonies: les pavillons italiens de l’Exposition coloniale de Paris 1931”).

22-23 novembre 2007

collaborazione all’organizzazione e coordinamento della prima sessione del convegno conclusivo del prin 2005 Il pluralismo nella transizione costituzionale dell’area balcanica: diritti e garanzie dal titolo I Balcani verso l’Europa: democrazia, rappresentanza, interessi, Teramo, Facoltà di Scienze Politiche.

2-3 febbraio 2007

convegno Destruction, Politique, Art, Paris, Institut National d’Histoire de l’Art, Galerie Colbert (“‘Transformer la flamme de la révolte en aura de l’épopée’. Images de la prise du pouvoir à l’Exposition de la Révolution Fasciste (1932)”).

15 dicembre 2006

seminario di studi Linguaggi, culture e rappresentazioni della politica nell’Europa contemporanea, Pisa, Scuola Superiore di Studi e di Perfezionamento Sant’Anna (“‘Ricostruire la perennità della storia’. Immagini del Duce alla Mostra della Rivoluzione Fascista”).

21-22 novembre 2016

organizzazione col prof. Massimo Giannini del convegno di studi Biografia/e. Ricerche, fonti, problemi tra età moderna e contemporanea promosso dall’Università di Teramo, Dipartimento di Storia e critica della politica.

18 giugno 2005

convegno Roma 1944-1945: una stagione di speranze Roma, Campidoglio (con il prof. U. Gentiloni, “La strada per Roma. Riflessioni su una ricerca iconografica negli archivi alleati”).

18-19 novembre 2003

collaborazione all’ideazione e all’organizzazione del convegno internazionale Vincitori, vinti e usi politici del passato, promosso dalla Scuola superiore di studi umanistici per la produzione e la trasmissione della memoria dell’Università degli studi di Siena – Siena, Collegio S. Chiara.

25-27 settembre 2003

collaborazione all’ideazione e all’organizzazione del panel Approcci e metodologie della comparazione in storia contemporanea, Convegno sissco-Cantieri di Storia 2, e tenuto una relazione dal titolo Cultura moderna e rivoluzione. Un’ipotesi di ricerca sulla circolazione dell’identità di “avanguardia” nell’Europa dell’entre-deux-guerres, Lecce.

28 maggio 2003

partecipazione alla giornata di studi Il fascismo come religione politica. Modelli di rappresentazione della storia negli anni Trenta, con Jeffrey Schnapp, Massimo Baioni e Claudio Fogu, Università degli studi di Siena, sede di Arezzo, Facoltà di Lettere e Filosofia.

29 aprile-30 maggio 2001

convegno L’età dei totalitarismi. Silone e la cultura letteraria e politica degli anni Venti – Trenta, L’Aquila e Pescina (“La Mostra della Rivoluzione Fascista del 1932”).

 

 

Affiliazioni

 

Società italiana per lo studio della storia contemporanea.

 

 

Altre attività in campo didattico-organizzativo

 

ottobre 2016-novembre 2018

membro del Presidio della qualità dell’Università di Teramo.

giugno 2014

membro della Commissione ricerca per la gestione della SUA-RD, Facoltà di Scienze Politiche, Università di Teramo.

2013-

membro del collegio dei docenti del dottorato in Studi storici dal medioevo all’età contemporanea (Università di Teramo e Chieti).

2010-

partecipazione a commissioni finali di dottorato in Italia (Università di Teramo, Università di Siena, Università della Tuscia, Università di Roma2 Tor Vergata), in Francia (co-tutele con l’EHESS) e in Svizzera (Unil).

 

 

Altre attività in campo scientifico

 

2020-

membro del comitato scientifico della collana “XXI secolo”, edita da Edizioni dell’Orso, Alessandria.

2020-

membro del comitato scientifico del Museo di antropologia criminale dell’Università di Torino “Cesare Lombroso”.

2018-

membro del comitato scientifico della collana “l’antidoto”, edita da Viella, Roma.

2017-

membro del comitato di redazione de “Il mestiere di storico” (rivista della Società italiana per lo studio della storia contemporanea).

2009-

membro del comitato di redazione di “Memoria e ricerca”.

2012

collaborazione con Pearson Italia-Bruno Mondadori alla creazione di una collana di manuali universitari di storia.

2014-6

membro del omitato scientifico (componenti: M. Flores, Un. di Siena; A.M. Matard-Bonucci, Un. Paris VIII, S. Gundle, Un. of Warwich; R. Ben-Ghiat, New York University; L. Klinkhammer, DHI Rome; G. Gozzini, Un. di Siena; M. Ridolfi, Un. della Tuscia; P. Salvatori, Un. Normale, Pisa) incaricato di organizzare il Festival europeo di storia del Novecento a Forlì-Predappio (prima edizione: novembre 2014).

2006-11

collaborazione, su committenza del Centro Luigi Einaudi di Torino, all’edizione critica dei Diari di Manlio Brosio (3 voll., Bologna, il Mulino, 2008-2011).

2007

collaborazione con l’irsifar (Istituto romano per la storia d’Italia dal fascismo alla resistenza) alla ricerca Roma durante l’occupazione nazifascista.

2007

traduzione dal francese delle memorie di Shlomo Venezia Sonderkommando Auschwitz, a cura di Umberto Gentiloni e Marcello Pezzetti (Milano, Rizzoli, 2007).

2006

collaborazione con la Fondazione Amintore Fanfani di Roma alla trascrizione del manoscritto dei Diari politici di Amintore Fanfani (1972-1990) (Amintore Fanfani, Diari politici, 1972-1990, Rubettino, 2013-).

2004

collaborazione con il prof. Umberto Gentiloni, alla ideazione e alla realizzazione della mostra fotografica Roma 1944. La liberazione di Roma nelle immagini degli archivi alleati (2 giugno – 5 settembre 2004, Vittoriano – Roma, con il patrocinio della Presidenza della Repubblica e del Comune di Roma).

2003

collaborazione con l’Istituto Luigi Sturzo di Roma alla realizzazione del portale internet Alcide De Gasperi e l’Europa, finanziato dal Ministero per i beni e le attività culturali.

febbraio-novembre 2000

riordino e compilazione l’inventario del Fondo G9 Ministero della Guerra. Segretariato Generale. Divisione Stato Maggiore. Carteggio con il Comando del Corpo di Stato Maggiore relativo alla mobilitazione e alla difesa dello Stato (1914-1920), Archivio dell’Ufficio storico dello Stato Maggiore dell’Esercito – Roma.

settembre-dicembre 1997

collaborazione con l’Archivio di Stato di Roma per il riordino dell’Archivio storico del Genio Civile – Ufficio speciale per il Tevere e l’Agro Romano.

2000-

recensore per “L’indice dei libri del mese”, “H-Diplo”, “Italia contemporanea”, “Cahiers Jaurès”, “Perspectives”, “Rivista storica dell’anarchismo”, “Storia e problemi contemporanei”, “Annales – Histoire, Sciences Sociales”, “Passés Futurs”, “Passato e presente”.

 

 

Interessi di ricerca

 

processi di nation building; usi politici e culturali delle immagini nell'Europa contemporanea; relazioni tra immagini e scienza nell'epoca del Positivismo.

Curriculum english version

 

 

Business address: Università di Teramo,

Facoltà di Scienze Politiche, via Balzarini, 1 64100 Teramo, Italy.

E-mail: mcarli@unite.it, madcarli@gmail.com

 

 

Present Position

 

July 2015-

Associate Professor (professore associato) in Contemporary History, Faculty of Political Sciences, University of Teramo.

 

 

Education

 

1999-2001

Post-doctoral Fellow, University of Siena, Faculty of Literature. Research Program: ‘Views of the artistic avant-garde in Europe, 1910s-1920s’, supervised by prof. M. Flores.

1997-8

MA (Diplôme d’études approfondis, DEA), École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS, Paris), mention très bien. Thesis: ‘La conception d’avant-garde entre politique et culture durarnt les années 1920. Deux champs d’investigation: le Futurisme italien et le Surréalisme français’, supervised by prof. C. Prochasson.

1993-7

Ph.D in History of political parties and political movements, University of Urbino. Title of thesis: ‘Nazione-classe, Guerra-rivoluzione. Nazionalisti e sindacalisti rivoluzionari dall’antigiolittismo al ‘socialismo nazionale’’, supervised by M. Flores.

1994-5

MA in Archival Science, Paleography and Diplomatics at the Scuola di archivistica, paleografia e diplomatica dell’Archivio di Stato di Roma (marked 150/150).

1992

Degree cum laude in History, Sapienza Università di Roma. Title of dissertation: ‘Impegno e difesa della cultura. Gli intellettuali e le origini del Fronte popolare in Francia (1920-1935)’, supervised by prof. G. Procacci.

 

 

Professional History

 

February 2005-15

Lecturer (ricercatore) in Contemporary History, Faculty of Political Sciences, University of Teramo.

2007-

Temporary lecturer (docente a contratto), Scuola di specializzazione in psicoterapia psicoanalitica ‘Intervento psicologico e analisti della domanda’, Rome.

 

 

Main Visiting Positions

 

March-April 2020

École des Hautes Études en Sciences Sociales (EHESS), Paris.

Discontinued in mid-March because of the Covid 19 pandemic; re-scheduled, May 2021.

October-December 2018

Within the framework of the research project “Directeur d’études associées (DEA)-Fondation Maison des Sciences de l’homme”, Paris. Research Programme: ‘Visages, coprs et lieux aliénés dans la collection photographique du Musée d’anthropologie criminelle “Cesare Lombroso” (Université de Turin).’

 

  

Competitive Research Grants

 

2018

Grant to participate in the research project “Directeur d’études associées (DEA)-Fondation Maison des Sciences de l’homme”, Paris. Research Programme: ‘Visages, coprs et lieux aliénés dans la collection photographique du Musée d’anthropologie criminelle “Cesare Lombroso” (Université de Turin)’.

2004-

Member of the following Teramo University Research Units, to pursue nation-wide research programmes financed by the Italian Ministry of Education (Progetto di Ricerca di Interesse Nazionale):

- PRIN 2004 ‘La storiografia italiana del Novecento’.

- PRIN 2005 (as Director of the Teramo Unit) ‘Il pluralismo nella transizione costituzionale dell’area balcanica: diritti e garanzie’.

- PRIN 2018 ‘Il brigantaggio rivisitato. Narrazioni, pratiche e usi politici nella storia dell’Italia moderna e contemporanea’.

2002-5

Research Grant, University of Siena, Faculty of Literature. Research Program: ‘Le esposizioni del fascismo’, supervised by M. Flores.

 

 

Selected Presentations at Conferences

 

Conference Reconstruire/Restaurer Rome. La rénovation des bâtiments et des espaces de la ville comme politique urbaine, de l’Antiquité à nos jours, Rome-Ecole française de Rome, 2019 (paper title: “Esporre il presente nei luoghi del passato. I padiglioni fascisti al Circo Massimo (1937-1939)”; L’humanité exposée. Musées d’anthropologie en question, EHESS, Paris, 2018 (“Patrimonialiser la déviance. Aménagements et usages politiques autour du Musée d’anthropologie criminelle Cesare Lombroso”); Pièces à conviction. Pour une épistémologie de la matérialité judiciaire et policière (XV-XXI siècle), Université de Genève, Damoclès, Genève, April 2018 (“Traces de crime. L’Album Reiss du Musée d’anthropologie criminelle Cesare Lombroso”); Cesare Lombroso e la cultura francese. Dibattiti, contrasti e collaborazioni, Università di Torino – Museo di Antropologia Criminale Cesare Lombroso, 2017 (““Lei è un medico, io un filosofo”. Sorel e Lombroso”); Le arti nelle riviste dei Guf attorno a “Il Campano”, Scuola Normale Superiore, Pisa, March 2015 (“Le mostre del fascismo tra modernità e post-modernità”); Esposizioni universali in Europa. Attori, pubblici, memorie tra metropoli e colonie, 1851-1939, University of Padua, November 2014 (“Un immaginario coloniale in assenza di colonie. L’Italia all’Exposition coloniale internationale et des Pays d’outre-mer, Paris 1931”); Renovatio, inventio, absentia imperii. From the Roman Empire to Contemporary Imperialis, Academia Belgica, Bruxelles, September 2014 (“«Una rivoluzione dell’idea di Roma». L’immagine dell’impero nelle mostre fasciste del bimillenario augusteo, Roma 1937”); Rome under the bombs. The city, the monuments and the civilian population in the Second World War, The British School at Rome, Rome, December 2012 (“The Memory of the Bombing of San Lorenzo”); La società dello sguardo. Research on the history of the vision in the contemporary age (secc. XIX-XX), University of Padua, February 2012 (“Esportare il genio del fascismo. L’Italia all’Exposition internationale des arts et des techniques dans la vie moderne, Paris-1937”).

 

 

Presentations at single-speaker seminars

 

“Foires, pavillons, expositions. Des imaginaires pour l’homme nouveau du fascism”, ENS-Lyon, 2020; “Fascist Exhibitions Between the Two World Wars: 1. The State as Patron; 2. Building the Fascist New Man”, University of Lubiana, October 2017; several lectures within the frameworks of the following running seminars: Usages public du passé (organized by S. Loriga, D. Schreiber – EHESS, Paris, February 2016); course of DEA coordinated by prof. J. Boutier and J. Revel, EHESS–Marseille and Comment on écrit l'histoire de la Grande Guerre (Prof. C. Prochasson and A. Rasmussen), EHESS, Paris, 2004-2005; Histoire sociale des modèles culturels (Prof. J. Revel), Analyse et pratiques en histoire industrielle et du gouvernement (Prof. Y. Cohen) and Histoire et biographie (Prof. S. Loriga), EHESS, Paris, 2003-2004; Histoire et idéologie de l'art contemporain (Prof. E. Michaud) and Cultures et politiques au XXe siècle (Prof. C. Prochasson), EHESS, Paris, 2002-2002; Les sciences en guerre (Prof. C. Prochasson et A. Rasmussen) and Histoire et l’ideologie de l'art contemporain (Prof. E. Michaud), EHESS, Paris, 1999-2000; Les sciences en guerre (Prof. C. Prochasson and A. Rasmussen) and Biographie et configurations sociales (Prof. M. Gribaudi and S. Loriga), 1998-2000.

 

 

 

Selected Miscellaneous Activities

 

Editorial work:

 

2009-

Member of the editorial board of the journal “Memoria e ricerca”.

2015-

Member of the editorial board of the journal “Il Mestiere di storico”.

2018-

Member of the editorial board of the book series “l’antidoto”, published by Viella, Rome.

 

 

Other activities:

 

2020-

Member of the Scientific Committee of the Museo di antropologia criminale “Cesare Lombroso” dell’Università di Torino.

2013-

Member of the scientific board of the Phd programme (dottorato di ricerca) in Studi storici dal medioevo all’età contemporanea (University of Teramo and Chieti).

2007

Translation from French of Shlomo Venezia’memories (Auschwitz Sonderkommando, Rizzoli 2007).

2006-2011

Collaboration to the publication of the critical edition of Manlio Brosio’s Diari (il Mulino, 2008-2010, 3 voll.).

2006

Transcription of Amintore Fanfani’s manuscript (Diari politici, 1972-1990; Rubettino, 2013-)

1999-2000

Reorganisation and compilation of the Inventory of Fondo G9 Ministero della Guerra, Divisione Stato Maggiore, Carteggio con il Comando del Corpo di Stato Maggiore relativo alla mobilitazione e alla Difesa dello Stato (1914-1920), Archivio dello stato maggiore dell’Esercito, Rome.

1997

Reorganisation of the Archives of the Genio Civile, Ufficio Speciale per il Tevere e l’Agro Romano, Archivio di Stato, Roma.

 

 

Current Research Interests: nation building processes; political and cultural uses of visual languages in contemporary Europe; the relationships between visual culture and science in the age of Positivism.

 

 

 

 

Pubblicazioni

 

 Volumi

 

Vedere il fascismo. Arte e politica nelle esposizioni del regime (1928-1942), Roma, Carocci, 2020.

 

con Umberto Gentiloni Silveri, Bombardare Roma. Gli Alleati e la città aperta (1940-1944), Bologna, il Mulino, 2007.

 

Nazione e rivoluzione. Il "socialismo nazionale" in Italia: mitologia di un discorso rivoluzionario, Milano, Unicopli, 2001.

 

 

Curatele

 

con Alexis Berelowitch, Leonardo Rapone e Antonella Salomoni cura di Maria Ferretti, L’eredità difficile. La Russia, la rivoluzione e la memoria (1917-2017), Roma, Viella, 2019.

 

con Vinzia Fiorino, Spazi manicomiali del Novecento, «Memoria e ricerca», n. 47, settembre-dicembre 2014.

 

con Maria Stavrinaki, Artistes et partis. Esthétique et politique (1900-1945), Paris, Les Presses du réel, 2012.

 

Manlio Brosio, Diario Nato 1964-1972, a cura di Umberto Gentiloni con la collaborazione di Maddalena Carli e Stefano Palermo, Bologna, il Mulino, 2011.

 

con Maria Stavrinaki, Artisti e partiti. Estetica e politica in Europa (1900-1945), «Memoria e Ricerca», n. 33, gennaio-aprile 2010.

 

Manlio Brosio, Diari di Parigi, 1961-1964, a cura di Umberto Gentiloni con la collaborazione di Maddalena Carli e Stefano Palermo, Bologna, il Mulino, 2010.

 

Manlio Brosio, Diari di Washington 1955-1961, a cura di Umberto Gentiloni con la collaborazione di Maddalena Carli e Stefano Palermo, Bologna, il Mulino, 2008.

 

con Marina Calamo Specchia, Giampiero di Plinio e Roberto Toniatti, I Balcani occidentali. Le costituzioni della transizione, Torino, Giappichelli, 2008.

 

 

Saggi e articoli

 

Patrimonialiser la déviance. Antagonismes et conflits autour de Cesare Lombroso et de sa collection muséale, «Passés futurs», n. 6, 2019.

 

Le fascisme en prise directe. Autour du dernier roman de Antonio Scurati M. Il figlio del secolo (2019), «Passés futurs», n. 5, 2019.

 

L’immagine delle rivolte. Carli legge Soulèvements, «Storica», n. 69, 2018, pp. 149-158.

 

Fabriquer les images de la déviance. Le Musée d’anthropologie criminelle de Cesare Lombroso, «Mil neuf cent», n. 36, 2018, pp. 75-94.

 

avec Silvano Montaldo, Lettres de Georges Sorel à Cesare Lombroso (1893-1895), «Mil neuf cent», n. 36, 2018, pp. 155-182.

 

Repenser les liens entre l’histoire de l’art et la nation, «Perspective», n. 1 (2018), pp. 159-166.

 

Un’arte di Stato, in L’Italia europea. Dall’Unificazione all’Unione, a cura di Francesco Bonini, Tiziana di Maio, Giuseppe Tognon, Roma, Studium, 2017, pp. 310-325.

 

L’anomia e l’interpretazione storica: La Germania come “regno del caos”, in «Rivista di psicologia clinica», n. 2, 2017, pp. 25-32.

 

Arte e politica, in Massimo Baioni and Fulvio Conti (a cura di), La politica nell’età contemporanea. I nuovi indirizzi della ricerca storica, Roma, Carocci, 2017, pp. 123-147.

 

1956, un anno fotogenico, in «Storia e politica. Annali della Fondazione Ugo La Malfa», n. 30, 2015 (ma 2016), pp. 260-275.

 

Il fascismo in cerca della modernità, in 1914-1945. L’Italia nella guerra europea dei trent’anni, a cura di Simone Neri Serneri, Roma, Viella, 2016, pp. 315-324.

 

Dal sindacalismo all’antisocialismo: l’Italia, in Nazione e anti-nazione. 1. Il movimento nazionalista da Adua alla guerra di Libia (1896-1911), a cura di Federico Mazzei, Roma, Viella, 2015, pp. 111-125.

 

L’Italia all’Exposition coloniale internationale et des pays d’outre-mer, Paris 1931, «Ricerche storiche», nn. 1-2, 2015, pp. 219-227.

 

25 April 1994 – 17 March 2011: Symbolic dates of the past and Italy’s transition, in Italy 1990-2014. The Transition that never happened, «Journal of Modern Italian Studies», vol. 20/2, 2015, pp. 252-265.

 

Testimonianze oculari. L’immagine fotografica e l’abolizione dell’istituzione manicomiale in Italia, «Memoria e ricerca», n. 47, settembre-dicembre 2014, pp. 99-113.

 

«Piccole patrie del fascismo». Alcune considerazioni sulle province abruzzesi e la costruzione del consenso, in Dalla Repubblica delle autonomie ad un nuovo (e indefinito) accentramento dei poteri nello stato, Atti della seconda conferenza della Facoltà di Scienze politiche, a cura di Carlo di Marco e Lucia Giuditta Sciannella, Università di Teramo, Napoli, Esi, 2014, pp. 115-122.

 

«Ore 11.00, san Lorenzo si ferma». Roma, le celebrazioni del bombardamento del 19 luglio 1943 e la memoria della guerra aerea, «Storiografia», a. 17, n. 2013, pp. 229-246.

 

Esibire il passato imperiale. Le immagini della romanità nelle mostre fasciste del 1937, «Visual History», n. 1, 2013 (ma 2014), pp. 11-35.

(http://www.issm.cnr.it/pubblicazioni/riviste/visual_history/n_1_2013.pdf)

 

Immagini, rivoluzioni, frontiere. Sguardi francesi sulla Mostra della rivoluzione fascista del 1932, in Vers une Europe latine. Acteurs et enjeux des échanges culturels entre la France et l'Italie fasciste, a cura di Catherine Fraixe, Lucia Piccioni e Christophe Poupault, Paris, Peter Lang/INHA, 2014, pp.  97-113.

 

Tutelare, restaurare, ricostruire. Nuovi studi sul patrimonio culturale e il tessuto urbano nei teatri della guerra totale, «Il Mestiere di storico», n. IV/2, 2012, pp. 13-24.

 

con Maria Stavrinaki, Artistes et partis, 1910-1942: une relaxion complexe, in Artistes et partis. Esthétique et politique (1900-1945), a cura di Maria Stavrinaki e Maddalena Carli, Paris, Les Presses du Réel, 2012, pp. 5-25.

 

“Un mouvement artistique fonde un parti politique”. Le futurisme italien entre avant-gardisme et normalisation, in Artistes et partis. Esthétique et politique (1900-1945), a cura di Maria Stavrinaki e Maddalena Carli, Paris, Les Presses du Réel, 2012, pp. 77-98.

 

“11 heures du matin, le quartier de San Lorenzo s'arrête, pétrifié”. Commémorations du bombardement du 19 juillet 1943 et mémoire de la guerre aérienne à Rome, pubblicato sul sito dell'Atelier international de recherche sur les usages publics du passé (EHESS) il 27 septembre 2010.

(http://ehess.dynamiques.fr/usagesdupasse/103/)

 

con Maria Stavrinaki, Introduzione, «Memoria e ricerca», n. 33, gennaio-aprile 2010, pp. 5-13.

 

“Un movimento artistico crea un partito politico”. Il futurismo italiano tra avanguardismo e normalizzazione, «Memoria e ricerca», n. 33, gennaio-aprile 2010, pp. 15-28.

 

Un imaginaire colonial sans colonies. Les pavillons italiens à l'Exposition coloniale internazionale de Paris 1931, «Mille Neuf Cent», n. 27, 2009, pp. 147-163.

 

Die Illusion von der Unsterblichkeit. Roms Gedenken an das Bombardement vom 19. Juli 1943, in Luftkrieg. Erinnerung in Deutschland und Europa, a cura di J. Arnold, D. Süß e M. Thießen, Göttingen, Wallstein Verlag, 2009, pp. 101-113.

 

Mario Melloni e Fernando Mezzasoma, in Dizionario biografico degli italiani, Vol. 73, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 2009, ad indicem.

 

Da Bombing of Rome a Open City Question. Alleati, incursioni aeree e status speciale (1940-1944), in Istituto romano per la storia d'Italia dal fascismo alla Resistenza, Roma durante l'occupazione nazifascista, Percorsi di ricerca, Milano, Franco Angeli, 2009, pp. 60-79.

 

"Olimpionica". Tra fascistizzazione e italianizzazione dello sport nella propaganda fascista dei tardi anni Venti, «Memoria e Ricerca», n. 27, gennaio-aprile 2008, pp. 79-89.

 

Die italienischen Pavillons auf der Exposition Coloniale Internationale, Paris, 1931, in Charlotte Trümpler (Hrsg.), Das Grosse Spiel. Archäologie und politik zur zeit des kolonialismus (1860-1940), Ruhr Museum, Essen und DuMont Buchverlag, Köln, 2008, pp. 571-579.

 

Ugo Manunta e Raimondo Manzini, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 69 Mangiabotti-Marconi, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 2007, ad vocem.

 

Francesco Malgeri, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 68 Malatacca-Mangelli, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 2007, ad vocem.

 

Maffio Mafii, in Dizionario biografico degli italiani, vol. 67 Macchi-Malaspina, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 2006, ad vocem.

 

Italo Lunelli e Vittorio Luzzati in Dizionario biografico degli italiani, vol. 66 Lorenzetto-Macchietti, Roma, Istituto della Enciclopedia italiana, 2006, ad vocem.

 

Con Umberto Gentiloni Silveri, "La strada per Roma". Riflessioni su una ricerca iconografica negli archivi alleati, in Roma 1944-45: una stagione di speranze, Annale irsifar, Milano, Franco Angeli, 2005, pp. 43-54.

 

Ri/produrre l'Africa romana. I padiglioni italiani all'Exposition Coloniale Internationale, Paris, 1931, «Memoria e Ricerca», n. 17, settembre-dicembre 2004, pp. 211-232.

 

Cultura moderna e rivoluzione. Un'ipotesi di ricerca sulla circolazione dell'identità di avanguardia nell'Europa dell'entre-deux-guerres, «Trimestre», n. 1-2, 2003, pp. 139-150.

 

La guerra d'Algeria e la società francese, a cura di Maddalena Carli e Valeria Galimi, «Passato e Presente», n. 59, maggio-agosto 2003, pp. 167-183.

 

Par la volonté du Chef et par l'oeuvre du Parti. Le mythe du chef dans le Guide Historique de l'Exposition de la Révolution Fasciste, «Cahiers du Centre de Recherches Historiques», Ecole des Hautes Etudes en Sciences Sociales (ehess) - Paris, Dossier “Regards sur l'histoire culturelle”, n. 31, avril 2003, pp. 93-108.

 

cura della sezione antologica de Le origini del fascismo. Nascita e conquista del potere. Italia, 1919-1922, «Giorni di storia» n. 12, Roma, L'Unità - Nuova Iniziativa Editoriale, 2003.

 

"Per volontà del Duce e per opera del Partito". La Guida storica della Mostra della Rivoluzione Fascista, in Potere sovrano: simboli, limiti, abusi, a cura di Stefano Simonetta, Bologna, il Mulino, 2003, pp. 79-96.

 

Corrispondenza surrealista: Georges Sadoul a André Thirion, «I viaggi di Erodoto», n. 43/44, ottobre 2000-marzo 2001, pp. 68-90.

 

voci Alain, Louis Althusser, Inès Armand, Fréderic e Irène Joliot-Curie, Jean-Paul Sartre, in Enciclopedia della sinistra europeanel XX secolo, diretta da Aldo Agosti con la collaborazione di Luciano Marrocu, Claudio Natoli, Leonardo Rapone, Roma, Editori Riuniti, 2000.

 

voci Apogeo e crisi del PSI e nascita del PCI; Democrazia e totalitarismi; La Germania da Weimar al nazismo; L'URSS e lo stalinismo; La crisi della sicurezza collettiva e i fronti popolari; La guerra di Spagna, in L'Italia del Novecento 1900-1946, a cura di Giancarlo Monina e Paola Ghione, cd-rom, Roma-Bari, Laterza, 2000.

 

"Nord-Sud" contro il Futurismo. Qualche riflessione sulla rivalità d'avanguardia, «I Viaggi di Erodoto», n. 40, dicembre 1999-febbraio 2000, pp. 31-37.

 

La Barcellona di Gaudì. La città cambia volto, «Ars», n. 4, aprile 1999, p. 115.

 

voci L'instabilità europea; Il fascismo italiano; Le democrazie inglese e francese; L'America Centrale e il Messico; Il regime fascista in Italia; I fascismi europei; Le democrazie europee; La guerra di Spagna, in Storia illustrata del XX secolo, Firenze, Giunti, 1998.

 

Surrealismo, «XX Secolo», inserto di «Storia e Dossier», n. 120, dicembre 1997, pp. 2-5.

 

Il "socialismo nazionale" tra mito e realtà, «Storia e problemi contemporanei», n. 22, dicembre 1998, pp. 41-73.

 

voci Nazismo; Adolf Hitler e Guerra di Spagna, in La Resistenza (1943-1945). L'Italia dal fascismo alla Repubblica, cd-rom, Roma-Bari, Laterza, 1996.

 

Gli intellettuali antifascisti e le origini del Fronte popolare in Francia (1932-1935), «Dimensioni e problemi della ricerca storica», n. 1, 1995, pp. 211-258.

 

 

Traduzioni

 

Shlomo Venezia, Sonderkommando Auschwitz, Milano, Rizzoli, 2007.

[traduzione del testo francese pubblicato da Albin Michel nel 2007]

 

Tzvetan Todorov, Il secolo delle tenebre, Michael Lowy, La dialettica della civiltà: figure della barbarie moderna nel XX secolo, Catherine Coquio, Genocidio: una 'verità' senza autorità. La negazione, la prova e la testimonianza, in Marcello Flores (a cura di), Storia, verità, giustizia. I crimini del XX secolo, Milano, Bruno Mondadori, 2001, pp. 1-8, 9-19, 351-368.

 

Tzvetan Todorov, L'utilità di un concetto, in Marcello Flores (a cura di), Nazismo, fascismo, comunismo. Totalitarismi a confronto, Milano, Bruno Mondadori, 1998, pp. 87-102.

 


Inventari


Inventario del Fondo G9 Ministero della Guerra. Segretariato Generale. Divisione Stato Maggiore. Pratiche col Comando del Corpo di Stato Maggiore relative alla mobilitazione e alla difesa dello Stato. 1914-1920, in «Bollettino dell'Archivio dell'Ufficio Storico», n. 5, gennaio-giugno 2003.

 

 

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 10-06-2019
Seguici su