All'Archivio audiovisivo della memoria abruzzese il premio "Luciano Russi"

 
Archivio audiovisivo della memoria abruzzese
Archivio audiovisivo della memoria abruzzese

Mercoledì 24 Novembre 2010 - ore 17.00 - Lanciano nel Palazzo "de Crecchio"


Sarà consegnato domani - mercoledì 24 novembre, alle ore 17, presso il Palazzo "de Crecchio" a Lanciano - il primo premio "Luciano Russi" che andrà all'Archivio audiovisivo della memoria abruzzese.

Ritirerà il premio Guido Crainz, docente delle Facoltà di Scienze della comunicazione e direttore dell'Archivio audiovisivo della memoria abruzzese. Con lui ci saranno gli studiosi Annacarla Valeriano e Andrea Sangiovanni.  Dopo la premiazione seguirà un ricordo di Luciano Russi a cura di Fabrizo Masciangioli, Giornalista RAI.

La premiazione si colloca all'interno della IV edizione del "Festival della Memoria", dedicato all'antropologia visuale. Sempre mercoledì 24 si svolgerà un seminario delle mediateche e degli autori abruzzesi sul tema "La conservazione della memoria visiva in Abruzzo".


L'Archivio Audiovisivo della Memoria Abruzzese è nato nel 2004 su impulso di Guido Crainz, docente di Storia contemporanea della Facoltà di Scienze della comunicazione, per recuperare e studiare nel lungo periodo i documenti audiovisivi appartenenti alle famiglie abruzzesi.

L'attività dell'archivio si è concentrata principalmente sulla raccolta di film familiari e amatoriali provenienti dalle famiglie abruzzesi, testimonianze sulla vita, sulla società e sul territorio in grado di arricchire la memoria collettiva della regione. L'Archivio è un punto di riferimento per il recupero, la conservazione e la restituzione alla "collettività" - oltre che a singoli studiosi e a ricercatori - di quei documenti che raccontano la storia dell'Abruzzo e degli abruzzesi da un punto di vista inusuale ma importante, quello delle famiglie.


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 23-11-2010
Seguici su