Anche l'Università di Teramo partecipa a "M'illumino di meno"

24 febbraio 2017

Anche l'Università degli Studi di Teramo aderisce a "M'illumino di meno", la giornata di mobilitazione internazionale in nome del risparmio energetico, lanciata per il tredicesimo anno consecutivo da Caterpillar, il programma di Radio2 in onda tutti i giorni dalle ore 18.30 alle 20. La giornata è quella di  venerdì 24 febbraio 2017. Scopo dell'iniziativa è quello di risparmiare la maggiore quantità possibile di energia.

 

Per l'occasione l'Università degli Studi di Teramo farà il gesto simbolico di spegnere le luci esterne del Campus di Coste Sant'Agostino dalle 18.30 alle 20, orario in cui va in onda Caterpillar, e spegnere anticipatamente, alle ore 17, i termosifoni.

 

Inoltre RadioFrequenza, la radio dell'Ateneo, trasmetterà per tutto il giorno programmi sul risparmio energetico, l'inno di "M'illumino di meno" e, dalle ore 18.30 alle 20 una puntata speciale "a lume di candela".

 

 

 

 

Pro Rettore prof. Dino Mastrocola, Monica Ferrante di Radio Frequenza
Pro Rettore prof. Dino Mastrocola, Monica Ferrante di Radio Frequenza

M'illumino di Meno 2017 è condivisione #CondiVivo

Oltre agli spegnimenti quest’anno Caterpillar invita tutti gli ascoltatori il 24 febbraio a condiVivere: dando un passaggio in auto ai colleghi, organizzando una cena collettiva nel proprio condominio, aprendo la propria rete wireless ai vicini e in generale condividendo la proprie risorse come gesto concreto anti spreco e motore di socialità.

 
 
Il decalogo di M'illumino di Meno

Il 24 febbraio 2017 Radio2 invita tutti a partecipare alla giornata del risparmio energetico. Come? Spegnendo le luci, andando al lavoro in bicicletta, cucinando a basso impatto ambientale, diffondendo il messaggio.

 

  1. spegnere le luci quando non servono.
  2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici.
  3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria.
  4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola.
  5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre.
  6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria.
  7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne.
  8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni.
  9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni.
  10. utilizzare l’automobile il meno possibile, condividerla con chi fa lo stesso tragitto. Utilizzare la bicicletta per gli spostamenti in città.
 
 

 
Ultimo aggiornamento: 29-01-2018
Seguici su