Corso sulla gestione della sicurezza chimica degli alimenti in ambito nazionale

 

 

Il corso viene realizzato da un'iniziativa del gruppo studentesco "Progetto Agraria", con la collaborazione della Facoltà di Agraria.


Destinatari

  • Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari, con la possibilità di acquisire fino ad un massimo di 4 CFU dal monte dei crediti a scelta;
  • Corso di Laurea in Scienze e Tecnologie Alimentari (solo iscritti al terzo anno e anni fuori corso) con la possibilità di acquisire fino ad un massimo 3 CFU dal monte dei crediti a scelta;
  • Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia (solo iscritti al terzo anno e anni fuori corso) con la possibilità di acquisire CFU dal monte dei crediti a scelta;
  • Corso di Laurea in Biotecnologie triennale (solo iscritti al terzo anno e anni fuori corso) con la possibilità di acquisire fino ad un massimo 4 CFU dal monte dei crediti a scelta.
Obiettivi 

Il corso si propone di fornire conoscenze relative alla gestione e valutazione della sicurezza chimica degli alimenti da parte degli enti preposti a tale scopo.


Nella prima parte (18/19 Aprile) si svolgerà una attività seminariale da parte di   relatori appartenenti a vari istituti coinvolti nella gestione della sicurezza chimica degli alimenti. Gli interventi saranno tesi a spiegare il ruolo e gli scopi dell'istituti di appartenenza e riportare casi di studio in cui i relatori sono stati direttamente coinvolti.


Nella seconda fase i docenti responsabili del corso organizzeranno delle lezioni frontali (12 ore) per evidenziare aspetti sperimentali e strumentali delle tecniche analitiche menzionate nella prima parte del corso. Obiettivo formativo principale è la conoscenza dei meccanismi di gestione e controllo   della sicurezza chimica degli alimenti e degli strumenti normativi ed analitici per la garanzia della salubrità degli stessi.  


Info:

  • Davide Cordoni 380/5135494
  • Simone Di Odoardo 327/3264376
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 24-05-2011
Seguici su