Esami di profitto: avviso del Rettore agli studenti

 

Caro studente,

il nostro Ateneo sta migliorando la propria didattica attraverso numerose innovazioni che trovano nel Patto con lo Studente il principale strumento di raccordo.
Al fine di rendere maggiormente efficace questo processo di miglioramento, l’Ateneo si sta impegnando nel monitoraggio delle attività didattiche.

In questo senso e in ottemperanza anche della normativa vigente, il Senato Accademico ha deliberato di procedere alla verbalizzazione degli esami tenendo conto delle varie casistiche che in tale contesto si realizzano (esame non concluso, esame non superato e, auspicabilmente, esame superato). In questo modo saremo in grado di tenere aggiornata la Banca dati interna relativa all’acquisizione dei crediti formativi universitari e di utilizzarla per l’ottimizzazione dei processi qualitativi dell’Ateneo.

Per queste ragioni, ci tengo ad informarTi che l’Ateneo ha compiuto un ulteriore passo in avanti, deliberando, a tutela della Tua privacy, che la Commissione d’esame possa visionare il tuo libretto universitario solo dopo averTi valutato.

Per rendere effettiva questa procedura è necessario che dalla prossima sessione di esame (anticipo della sessione estiva a.a. 2013/14) Tu esibisca un valido documento di riconoscimento e solo dopo aver ottenuto la valutazione, il tuo libretto universitario.

Augurandoti i migliori risultati, Ti saluto con cordialità


Il Rettore

Luciano D'Amico


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 09-12-2013
Seguici su