Escludere per governare. L'esilio politico fra Medioevo e Risorgimento. Il 7 e 8 ottobre a Scienze della comunicazione

 

Mercoledì 7 e Giovedì 8 ottobre 2009 - Sala delle lauree - Facoltà di Scienze della comunicazione


Escludere per governare. L'esilio politico fra Medioevo e Risorgimento



MERCOLEDÌ 7 OTTOBRE

ore 14.30 Apertura dei lavori
Saluto delle autorità accademiche

ore 15.00 Prima sessione
Le interpretazioni

Presiede: Marcello Fantoni
Università degli Studi di Teramo

Esilio politico e bando nel pensiero politico umanistico
Gabriele Pedullà
Università degli Studi di Teramo

Sentieri d'esilio: esplorati e da scoprire
Christine Shaw
Villa I Tatti. The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies

L'evoluzione del nemico pubblico nel mondo comunale italiano
Giuliano Milani
Università degli Studi "La Sapienza" di Roma

Coffee break

ore 17.00 Seconda sessione
Uno strumento di legittimazione politica
Presiede: Amedeo Quondam
Università degli Studi "La Sapienza" di Roma

Le modalità dell'esclusione politica a Firenze nel tardo Medioevo
Fabrizio Ricciardelli
Georgetown University

Firenze del 1434 al 1500: elementi di continuità e di novità
Alison Brown
Royal Holloway - University of London

I Medici fuoriusciti
Paolo Carta
Università degli Studi di Trento

L'exercice de l'absolutisme. L'exil d'Étienne Baluze à Tours (1710-1713)
Jean Boutier
École des Hautes Études en Science Sociales de Marseille

GIOVEDÌ 8 OTTOBRE

ore 09.30 Terza sessione
Gli esuli, i miti

Presiede: Antonello Biagini
Università degli Studi "La Sapienza" di Roma

L'esilio dei Fregoso di Genova tra Quattro e Cinquecento
Carlo Taviani
Villa I Tatti. The Harvard University Center for Italian Renaissance Studies

L'exil dans le royaume: disgrâce et bannissement du comte de Bussy-Rabutin
Christian Kühner
Universität Freiburg im Breisgau

Francesco Soave. Un illuminista in fuga dalla Rivoluzione
Gabriele Carletti
Università degli Studi di Teramo

Coffee break

Liberalismo e democrazia dell'emigrazione italiana nella Francia orleanista (1830-1848)
Adolfo Noto
Università degli Studi di Teramo

Esilio e Risorgimento. Il mito di Dante in Francia nella prima metà dell'Ottocento
Fabio Di Giannatale
Università degli Studi di Teramo

DISCUSSIONE

 
 
 
Ultimo aggiornamento: 24-11-2009
Seguici su