Il 22 e 23 novembre a Giurisprudenza un convegno su "La giurisdizione tributaria nell'ordinamento giurisdizionale"

 

La giurisdizione tributaria nell'ordinamento giurisdizionale

22 - 23 novembre 2007 - Sala delle Lauree - Facoltà di Giurisprudenza - Campus di Coste Sant'Agostino

Programma

Giovedì 22 novembre

Ore 14.00 Saluti:
  • Prof. Mauro Mattioli - Rettore Università di Teramo
  • Prof.ssa Rita Tranquilli Leali - Preside della Facoltà di Giurisprudenza
  • Dott. Filippo Orlandi - Direttore regionale Agenzia delle entrate dell'Abruzzo
  • Dott. Luigi Montironi - Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti di Teramo
  • Dott. Carmine Tancredi - Presidente Fondazione - Dottori Commercialisti di Teramo
Ore 14.30 - Prof. Massimo Basilavecchia - Università di Teramo
Presentazione e introduzione

I Sessione: Le Commissioni tributarie e il giudice ordinario


Coordina e conclude
Prof. Giuliano Tabet - Università di Roma - "La Sapienza"

Ore 15.00 - Prof. Franco Batistoni Ferrara - Università di Pisa
Il risarcimento del danno

Ore 15.45 - Prof.ssa Livia Salvini - Università di Roma - LUISS Guido Carli
La rivalsa e i rapporti interni

Ore 16.30 - Prof. Franco Randazzo - Università di Catania
Processo e procedure di esecuzione

Ore 17.15 Coffee break

Ore 17.30 - Prof. Lorenzo Del Federico - Università di Chieti - Pescara
Il processo fallimentare


Ore 18.15 - Prof. Salvatore Muleo - Università della Calabria
Il processo penale

Venerdì 24 novembre


II Sessione: Il coordinamento tra giurisdizioni
Ore 9.15 Coordina e conclude:
Dott. Michele Cantillo - Primo presidente onorario Corte di Cassazione

Ore 9.30 Prof. Pasquale Russo - Università di Firenze
I rapporti con i giudici amministrativo e contabile

Ore 10.15 - Prof. Francesco Tesauro - Università di Milano - Bicocca
I rapporti con i giudici comunitari

Ore 11.00 Coffee break

Ore 11.15 - Prof. Piero Sandulli - Università di Teramo
La funzione della Cassazione

Ore 12.00 - Prof. Cesare Glendi- Università di Parma
Il difetto di giurisdizione e le prospettive di revisione degli assetti ordinamentali

Interventi

La partecipazione al convegno è valida ai fini dell'attribuzione dei crediti formativi per i dottori commercialisti.
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 23-11-2007
Seguici su