La Questura di Teramo accoglie gli studenti del master in "Diritto ed economia dello sport nell'Unione Europea"

 

Giovedì 29 gennaio 2015, alle ore 15.00, presso la Questura di Teramo, si svolgerà un incontro formativo organizzato nell'ambito delle attività del Master in Diritto ed economia dello sport nell'Unione Europea, coordinato da Giuseppe Sorgi della Facoltà di Scienze Politiche.

L'iniziativa consentirà agli studenti di approfondire tematiche come "L'ordine pubblico nelle manifestazioni sportive - Il tavolo tecnico e il GOS (Gruppo Operativo Sicurezza)".

Un successivo momento di approfondimento sarà organizzato presso lo Stadio "Gaetano Bonolis" di Piano d'Accio dove, prima, durante e dopo lo svolgimento di un evento sportivo calcistico, si assisterà operativamente al funzionamento del Gruppo Operativo Sicurezza.

«Con questa iniziativa ‒ ha sottolineato Giuseppe Sorgi ‒ si concretizza un lavoro di collaborazione tra istituzioni che sta portando risultati importanti. Le attività del Master godono, infatti, dell'apporto decisivo dell'INPS, che, anche per l'edizione 2014/2015, ha messo a diposizione alcune borse di studio».

«Il rapporto con la Questura di Teramo, come avvenuto nelle scorse edizioni con quella di Pescara ‒ ha aggiunto Sorgi ‒ consentirà agli studenti del Master di vivere un'occasione unica. Aumentare il livello di formazione degli operatori dello sport, anche su un tema come quello della sicurezza, è uno dei primi passi per costruire un modo diverso di governare il fenomeno sportivo. La sinergia tra istituzioni come Università di Teramo, INPS e Questura rafforza e realizza proprio quest'intento».


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 29-01-2015
Seguici su