L’ateneo accoglie gli studenti delle scuole secondarie per percorsi di alternanza scuola-lavoro

Su invito della direzione generale dell’Ufficio scolastico regionale, il delegato del rettore per l’Orientamento e il Placement – Christian Corsi – ha attivato una rilevazione interna per individuare uffici, strutture e laboratori dell’Università degli Studi di Teramo dove ospitare gli studenti delle scuole superiori che dovranno svolgere una esperienza lavorativa, nel rispetto della Legge 107/2015.

La recente norma, infatti, ha inserito l’alternanza scuola lavoro in tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado, qualificandola come parte integrante dei percorsi di istruzione perché permetterà agli studenti di sperimentare, prima del diploma, l’efficacia formativa di una esperienza professionale all’interno di un contesto formativo.

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 15-01-2016
Seguici su