Placement - Università e territorio: dialoghi su occupazione e innovazione

 

Fermo - Lunedì 6 Marzo 2017

 

Anche l’Università degli Studi di Teramo, con la relazione del prof. Christian Corsi, delegato del Rettore per il Placement dal titolo Il ruolo strategico del Placement nella crescita del contesto territoriale e con la partecipazione della dott.ssa Paola Serpietri, dell'Ufficio Job Placement, interverrà alla giornata di riflessione dal titolo Università e territorio. Dialoghi su occupazione e innovazione, che si terrà lunedì 6 marzo a Fermo nel contesto dell’evento centrato sulle eccellenze marchigiane del made in Italy.

Tra le gli interventi in programma:  Flavio Corradini, rettore dell’Università di Camerino; Elisabetta Torregiani, delegata al Placement dell'dell’Università di Camerino; Giovanni Masino, delegato al Placement dell'Università di Ferrara; Tommaso Cumbo, responsabile Linea Università-Programma FIxO ANPAL Servizi; i referenti della Rete dei Comuni della Provincia di Teramo “Sportello lavoro” Raffaella D'Egidio (Comune di Mosciano Sant’Angelo) e  Stefania Giudice, del Comune di Martinsicuro.

 

L’evento, organizzato dall’Università di Camerino e dall’Agenzia Nazionale Politiche Attive del Lavoro - Anpal Servizi, è dedicato al coinvolgimento delle Università nello sviluppo locale, a cui si inizia a guardare come “quarta missione” per gli Atenei italiani, con un focus particolare sul ruolo da riservare ai servizi di placement nel processo di crescita occupazionale.

 

«È un’opportunità strategica per il modello di placement dell’Università di Teramo - sottolinea il prof. Christian Corsi, delegato del Rettore all’Orientamento, Welfare e Placement - che favorisce la creazione di un network per future progettualità con le Università di Camerino e Ferrara».

 

 

 
 
 

 
Ultimo aggiornamento: 29-01-2018
Seguici su