Premio di laurea Gruppo di Studio per il Bilancio Sociale (GBS)

Al fine di incoraggiare i giovani laureati o laureandi all’approfondimento delle tematiche connesse alla rendicontazione non finanziaria - sia essa sociale, ambientale, di sostenibilità, ecc. - il Gruppo di Studio per il Bilancio Sociale (GBS) bandisce un concorso annuale per l’assegnazione di due premi per tesi di Laurea che abbiano ad oggetto argomenti legati a tale tipologia di rendicontazione.

 

Possono partecipare al concorso coloro che hanno conseguito o conseguiranno il titolo di Laurea Magistrale nell’anno 2014/2015 (e comunque entro il 30 giugno 2016), presso qualsiasi Ateneo italiano, con una votazione non inferiore a 110/110. La domanda di partecipazione al concorso potrà essere scaricata dal sito www.gruppobilanciosociale.org

 

Il referente dell’Università di Teramo per il GBS è Christian Corsi delegato del rettore all'Orientamento e raccordo del Sistema Universitario Abruzzese e Placement.

Il candidato dovrà far pervenire la documentazione, esclusivamente a mezzo plico raccomandato, entro il termine perentorio del 31 luglio 2016 al seguente indirizzo: GBS-Gruppo di Studio per il Bilancio Sociale, c/o ASSIREVI, Via Vincenzo Monti n.16, 20123, Milano (MI). Inoltre, il candidato dovrà inviare copia della tesi in formato PDF al seguente indirizzo di posta elettronica: segreteria@gruppobilanciosociale.org.

Il conferimento dei premi, dell’importo di € 1.000,00 lordi ciascuno, sarà deliberato con insindacabile giudizio da una Commissione nominata dal Consiglio Direttivo del GBS. La proclamazione dei vincitori e la consegna dei premi avverranno in seduta pubblica, in occasione del Workshop GBS 2016, secondo luogo e modalità successivamente comunicati.

 

“Il tema dell’etica e della responsabilità sociale – si legge in una nota del CBS - sta diventando, nell’attuale contesto socio-economico, sempre più centrale. Negli ultimi decenni numerosi sono stati gli studi e le ricerche implementate nell’ambito della rendicontazione non finanziaria sia a livello nazionale che comunitario. In tale contesto il Gruppo di Studio per il Bilancio Sociale costituitosi nell’ottobre del 2001, assume un ruolo rilevante grazie alla sua attività di sviluppo e promozione della ricerca scientifica sul bilancio sociale, allo studio ed all’approfondimento della cultura d’impresa fondata sulla centralità della persona, all’implementazione di modelli di bilancio sociale per aziende operanti in specifici settori nonché allo studio ed alla diffusione di codici etici delle imprese quale strumento di prevenzione per comportamenti irresponsabili. Il GBS esplica la sua funzione organizzando appositi gruppi di lavoro, incontri, seminari, convegni, congressi e manifestazioni rivolti allo studio ed alla divulgazione delle tematiche relative alla rendicontazione sociale, oltre che pubblicando e diffondendo a livello nazionale ed internazionale i risultati delle proprie ricerche. Tra questi particolare rilevanza assume lo standard “Principi di redazione del bilancio sociale”, redatto per la prima volta nel 2001 e revisionato nel 2013, che risulta essere uno dei documenti guida maggiormente utilizzati fino ad ora nella redazione di bilanci sociali”.

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 14-01-2016
Seguici su