Presentazione del libro di Roberto Deriu "La Pantera di Bultei"

Presentazione del libro di Roberto Deriu "La Pantera di Bultei"
Presentazione del libro di Roberto Deriu "La Pantera di Bultei"

Martedì 12 novembre | Ore 15.30 | Sala delle lauree| Polo "G. D'Annunzio" | Campus "A. Saliceti"

 

Saluti

Christian Corsi

Preside della Facoltà di Scienze della Comunicazione Università di Teramo

 

Interventi

Paolo Coen

Docente di "Arte, musei e comunicazione" Università di Teramo

 

Raffaella Morselli

Delegata del Rettore per la cultura Università degli Studi di Teramo

 

Paola Besutti

Presidente Corso di laurea "DAMS" Università di Teramo

 

Lucia Esposito

Presidente del Corso di Laurea in Media, Arti e Comunicazione Università degli Studi di Teramo

 

Presenta

Nicolas Maranca Giornalista

Studente MAC

 

Modera

Emanuela Testa

Studentessa MAC

 

Ospiti

Roberto Deriu

Autore

 

Gavino Sanna Pubblicitario

Scrittore, critico d’arte

 

Valter Vecellio

Politico e giornalista

 

Giovanni Moreddu

Attore

 

Interventi musicali

Melos Duo

Lorenzo Poli – Samuele Poli (clarinetti)

Diretti da Gianluca Planamente

 

Mostra a cura di Antonio Gualtieri Paternò Arianna Sarcone Studenti MAC

 

Video e Perfomances a cura degli Studenti MAC

 

 

----------------------------------

La Pantera di Bultei è un romanzo “sul mondo d’oggi, senza verità, sulla generazione di chi ha tra i 20 e i 40 anni, figli superstiti della crisi. Una fotografia sulla Sardegna metafora della civiltà umana e della sua presunta immortalità”, spiega lo stesso Roberto Deriu. Vi si ritrovano la narrazione della quotidianità che la nostra società sta vivendo, ripercorrendo, dunque, i temi essenziali della vita contemporanea. Si parla di libertà e privacy nella società digitale, di alienazione del singolo individuo nello Stato burocratico, di perdita d’identità. Lo stesso protagonista, Alberto Campana, si allontana in maniera quasi robotica da quello che considerava il suo vero amore per perseguire il suo obiettivo di vita, fare il musicista. “La Pantera di Bultei, nata come leggenda che terrorizza la gente per conto del potere, si trasforma nella forza liberatrice dell’umanità” – conclude Deriu.

 

 

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 13-11-2019
Seguici su