Radio Frequenza partecipa alla maratona mondiale delle radio universitarie

Anche quest’anno Radio Frequenza, la radio dell’Università degli Studi di Teramo, parteciperà, domani venerdì 6 ottobre, al World College Radio Day, la maratona streaming di 24 ore che unisce studenti e professionisti di tutto il mondo cancellando tutte le frontiere nazionali.

Il tema dell’edizione 2017 è La fine del mondo per come lo conosciamo?

 

Il World College Radio Day, giunto alla settima edizione, mira a far conoscere le radio universitarie come uno strumento potente per sensibilizzare i giovani, e non solo, su questioni importanti come la pace, la democrazia, l’inclusione sociale, la conoscenza e i cambiamenti climatici.

 

Per l’occasione Radio Frequenza ha intervistato Serena Tulini, dottoranda di Bioscienze che si occupa di api e di ambiente che spiegherà la stretta relazione tra clima ed equilibri naturali e l’importanza degli insetti impollinatori per l’intero sistema vegetale e animale.

 

Lo slot italiano sarà in diretta dalle ore 11.00 alle ore 12.00 con il coordinamento di RadUni, l’associazione degli operatori radiofonici universitari italiani. Leading station sarà Radio Zammù, la radio dell’università di Catania, mentre la regia internazionale sarà ospitata dalla radio americana K103 Göteborgs Studentradio.

Per ascoltare la maratona: worldcollegeradioday.com

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 19-01-2018
Seguici su