Scienze politiche: lezioni di didattica integrativa per studenti lavoratori

 Scienze politiche: lezioni di didattica integrativa per studenti lavoratori

Si svolgeranno il venerdì pomeriggio e il sabato mattina le lezioni di didattica integrativa del Corso di laurea triennale in Scienze Politiche dedicate agli studenti lavoratori. La Facoltà di Scienze politiche propone questo servizio per venire incontro alle esigenze degli studenti lavoratori che non possono frequentare il normale svolgimento delle lezioni. Le lezioni riguarderanno tutti gli insegnamenti del Corso di laurea in Scienze Politiche, tranne quelli complementari (a scelta dello studente).

 

Possono accedere alle lezioni di didattica integrativa gli studenti lavoratori regolarmente iscritti al corso di laurea in Scienze politiche. Per studente lavoratore si intende colui che dichiara:

- di essere dipendente di un’impresa o della pubblica amministrazione con contratto a tempo indeterminato o a tempo determinato per almeno un anno; 

- di svolgere attività di libera professione in quanto iscritto ad uno specifico albo professionale; 

- di essere titolare di un contratto di collaborazione coordinata e continuativa o di collaborazione coordinata a progetto nei tempi di vigenza del rapporto contrattuale.

 

Modalità di svolgimento delle lezioni

Le lezioni di didattica integrativa si svolgeranno lungo l’arco dei normali 3 anni accademici previsti dal Corso di laurea in Scienze Politiche, a partire dall’anno accademico 2012-2013, e saranno impartite in modo compatto nelle giornate di venerdì pomeriggio e sabato mattina . Per questo anno accademico le lezioni del primo anno si svolgeranno rispettivamente in due cicli, comprensivi di tre insegnamenti ciascuno, dal 11 gennaio 2013 al 9 marzo 2013; dal 5 aprile 2013 al 1 giugno 2013. La frequenza è obbligatoria in misura minima dei 2/3 delle lezioni complessive previste per ciascun insegnamento.

La Facoltà di Scienze politiche ed i docenti interessati si impegneranno nella definizione di percorsi didattici maggiormente rispondenti alle esigenze istituzionali e professionali degli studenti lavoratori, anche attraverso la predisposizione di specifico materiale didattico dedicato. Al fine di favorire lo studio da parte degli studenti lavoratori e la valutazione del grado di apprendimento dei contenuti formativi impartiti, i docenti possono prevedere modalità di verifica in itinere.

La copertura dei corsi di didattica integrativa sarà affidata in via ordinaria ai docenti titolari degli insegnamenti interessati presso il Corso di laurea in Scienze Politiche. Gli esami dell’insegnamento sono comunque sempre tenuti dal docente titolare dell’insegnamento presso il Corso di laurea in Scienze Politiche.

 

Contributo

Gli studenti lavoratori che intendono frequentare le lezioni integrative nei termini e modi sopra descritti, devono versare all’Università degli Studi di Teramo un contributo specifico di euro 400,00 per ogni anno accademico. Il contributo specifico dovrà essere corrisposto a partire dal momento dell’attivazione delle lezioni della didattica integrativa.

 

Informazioni

Le lezioni della didattica integrativa saranno attivate esclusivamente se sarà raccolta l’adesione di un numero minimo di 80 iscritti per anno accademico. La domanda di immatricolazione dovrà essere effettuata nei normali termini previsti dall’Ateneo, ossia entro il 5 novembre 2012. È possibile comunque immatricolarsi anche entro il 31 dicembre 2012 previo pagamento del diritto di mora pari ad euro 27,00.

 

E' necessario inviare una mail per una pre-adesione con nome, cognome, indirizzo di residenza e recapito telefonico al docente referente del corso, prof. Marco Caserta:  mcaserta@unite.it

 

Servizio Informazioni: 800.414165


 

Insegnamenti per i quali sono previste lezioni di didattica integrativa

Sono previste 30 ore di lezione per ogni insegnamento.

 

Primo anno

Istituzioni di diritto pubblico

English for Political Studies

Statistica

Istituzioni di economia e politica economica

Sociologia generale

Storia moderna

 

Secondo anno

Storia del pensiero politico

Storia contemporanea

Teoria della politica

Istituzioni di diritto privato

Seconda lingua a scelta *

 

Terzo anno

Diritto costituzionale italiano e comparato

Diritto amministrativo

Sociologia dei processi economici e del lavoro

 

* Il Consiglio di Facoltà stabilisce anno per anno quale insegnamento di lingua a scelta attivare.

 
 
Ultimo aggiornamento: 05-11-2012
Seguici su