Si parla di "Proliferazione urbana e qualità ecosistemica" in un seminario, il 6 novembre, a Scienze politiche

 

Giovedì 6 novembre 2008 - Ore 10.30 - Campus di coste Sant'Agostino - Aula "Parlamentare" del Dipartimento di Storia e Critica della Politica


Seminario di studi
Proliferazione urbana e qualità ecosistemica

Modelli e tecniche di diagnosi e di scenario

Prof. Bernardino Romano
Universita' degli   Studi dell'Aquila

Introduce:
Bernardo Cardinale
Coordinatore Dottorato di ricerca inAnalisi delle politiche di Sviluppo e Promozione del Territorio


Il land up-take (consumo di suolo) causato dall'enorme incremento delle superfici urbanizzate è divenuto negli ultimi trenta anni una vera e propria patologia territoriale alla scala internazionale. Ne derivano problemi ambientali ed economici di enorme portata tra i quali spiccano quelli di ordine energetico, climatico ed ecosistemico che la ricerca attuale sta tentando di far risaltare per proporre strumenti e criteri di controllo e di mitigazione.

Bernardino Romano è professore di Pianificazione Territoriale e Tecniche di Valutazione Ambientale presso l'Università degli Studi dell'Aquila. E' consulente di diversi enti pubblici e autore di articoli e volumi sui temi della pianificazione sostenibile e dell'ecologia del paesaggio tra cui "Territorial Strategies and Environmental Continuity in Mountain Systems" (IUCN 2004), "Planning the future landscape between nature and culture" (Cambridge University Press, 2004), "Frammentazione e connettività" (De Agostini, 2007).

 
 
 
Ultimo aggiornamento: 31-10-2008
Seguici su