Un convegno sulla pena di morte con Amnesty International

 

Inumana e inappellabile. No alla pena di morte è il tema di in convegno che si svolgerà venerdì 29 novembre, alle ore 10.00, nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze Politiche.

Il convegno, organizzato da Amnesty International Teramo in collaborazione con l’Università di Teramo, si inserisce nell’ambito delle iniziative promosse a livello mondiale dalla Coalizione mondiale contro la pena di morte, rete di oltre 150 associazioni abolizioniste della quale Amnesty International fa parte sin dalla fondazione nel 2002, e alla vigilia della dodicesima Edizione della Giornata Internazionale di “Cities for Life”, Città per la Vita - Città contro la Pena di Morte promossa dalla Comunità di Sant'Egidio.

Al convegno parteciperanno George Kain, docente di Diritto penale alla State University of Connecticut; Antonio Marchesi, docente di Diritto internazionale dell’Università di Teramo; la Comunità di Sant’Egidio; Vanessa Donaggio, dell’Istituto buddista italiano Soka Gakkai; Riccardo Noury, portavoce di Amnesty International Italia.

Nel corso dei lavori, moderati da Elena Talamonti, responsabile di Amnesty International Teramo, sono previsti momenti di letture e di spettacolo. Sarà, inoltre, allestita la mostra fotografica “La camera scura”, realizzata nell’ambito del progetto Sono contro la pena di morte perché... della Sezione italiana di Amnesty International.


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 27-11-2013
Seguici su