XX Settimana della cultura scientifica e tecnologica: dal 18 al 24 ottobre iniziative a tutto campo all'Università di Teramo

Torna - per la ventesima edizione - la Settimana della cultura scientifica e tecnologica, evento promosso dal Ministero dell'Università e della Ricerca per favorire la diffusione della cultura tecnico-scientifica.
Le Settimane sono uno strumento per sperimentare e promuovere il sistema nazionale delle istituzioni (musei, centri e città della scienza e della tecnica, università), impegnate nel compito di garantire ai cittadini un'informazione tecnico-scientifica di qualità e nella valorizzazione del patrimonio culturale del nostro Paese. Anche l'Università di Teramo aderisce all'iniziativa proponendo una settimana ricca di incontri, convegni e dibattiti.

 

 
La settimana della cultura scientifica e tecnologica
La settimana della cultura scientifica e tecnologica
 
 

Da lunedì 18 a domenica 24 ottobre

 

Ospedale veterinario universitario didattico: Open House


Facoltà di Medicina Veterinaria - Viale Crispi 212

Dipartimento di Scienze cliniche veterinarie

Il Dipartimento di Scienze Cliniche Veterinarie dal 18 al 24 ottobre 2010 parteciperà alla XX Settimana della Cultura Scientifica e Tecnologica accogliendo gli studenti dell'ultimo anno delle Scuole Superiori del Comune di Teramo perché diventino protagonisti di questo processo di partecipazione e sensibilizzazione nei confronti della scienza e capirne l'impatto costante e rilevante che essa ha sul vivere quotidiano.

Gli studenti potranno visitare i locali dell'Ospedale Veterinario Universitario Didattico dalle 9.00 alle 13.00, assistere alle attività cliniche e di ricerca scientifica, osservare direttamente i nostri piccoli e grandi pazienti, gli strumenti di lavoro, incontrare i ricercatori e i laureandi per avere, anche attraverso filmati e presentazioni, informazioni tecnico-scientifiche aggiornate. Questa sarà per loro un'esperienza importante e decisiva in vista di scelte future, un orientamento verso un indirizzo preciso di studio e di lavoro.
 

Da lunedì 18 a venerdì 22 ottobre

 

Incontri divulgativi con enti, istituzioni e cittadinanza

Teramo - Sala delle lauree Facoltà di Giurisprudenza - Campus di Coste Sant'Agostino
Avezzano - Sede di via Napoli 1


Dipartimento di Scienze giuridiche nella società e nella storia
Dipartimento di Scienze giuridiche privatistiche
Dipartimento di Scienze giuridiche pubblicistiche


LUNEDÌ 18 OTTOBRE
ore 13.30
Stampa e radiotelevisione - Massimiliano Mezzanotte

ore 15.30
Usi e demani civici - Federico Roggero

ore 17.30
L'economia è una scienza? Le diverse risposte alla crisi - Antonio Palestrini - Corrado Pasquali - Maurizio Donato

MARTEDÌ 19 OTTOBRE
ore 10.30
Tributi e agevolazioni - Massimo Basilavecchia

ore 10.30 - Sede di Avezzano
Dubbio scientifico e tutela della salute nella disciplina sulla sicurezza degli alimenti - Roberta Montinaro

ore 13.30
Il giusto processo civile - Piero Sandulli

ore 15.30
Giustizia, Chiesa ed effetti nello Stato - Piero Antonio Bonnet - Mario Moschella

ore 17.30
Unità e pluralità della giurisdizione in materia civile - Giovanni D'Attoma - Nicola Sotgiu

MERCOLEDÌ 20 OTTOBRE
ore 10.30
La tutela del passeggero aereo nella prospettiva europea - Rita Tranquilli Leali - Elisabetta Rosafio

ore 10.30 - Sede di Avezzano
I "Digesta" di Giustiniano - Lucio Parenti

ore 11.30 - Sede di Avezzano
La figura di Giustiniano e i suoi collaboratori - Luigi Sandirocco

ore 12.30
Che cos'è il Diritto internazionale - Alessandra Gianelli

ore 17.30
Il "Dovere di verità" della parte nel processo civile - Giovanni D'Attoma - Nicola Sotgiu

GIOVEDÌ 21 OTTOBRE
ore 8.30
International Cooperation against Transnational Organized Crime. Minor Trafficking from Moldova - Maria Cristina Giannini - Laura Di Filippo

ore 10.30
Matrimonio e ratto in età costantiniana - Giovanna Mancini

ore 11.30
Dal materiale all'astratto. Una concezione del "giuridico" nell'esperienza romana - Maria Floriana Cursi

VENERDÌ 22 OTTOBRE
ore 10.30
L'internazionalizzazione delle imprese nel Mediterraneo - Gianluca Sadun Bordoni

ore 10.30 - Sede di Avezzano
Lo Straniero, tra hostis e hospes. Diritto e doveri in una società multiculturale - Guido Saraceni

ore 15.30
L'interesse morale e materiale del minore - Sofia Teodori

ore 17.30
La tutela del contraente debole nel diritto europeo - Domenico Russo
 

Martedì 19 ottobre - ore 10.00

 

Dalle staminali allo spazio

Facoltà di Medicina Veterinaria - Piazza Aldo Moro 45
Dipartimento di Scienze biomediche comparate

Ore 10.00
Cellule staminali: stato dell'arte e possibili applicazioni future
Aurelio Muttini

Ore 10.30
Prioni, mucca pazza e cetacei spiaggiati: un'avvincente sfida scientifica
Giovanni Di Guardo

Ore 11.00
Un mare di risorse
Pietro-Giorgio Tiscar

Ore 11.30
Dall'esplorazione molecolare fino allo Spazio
Natalia Battista
 

Mercoledì 20 ottobre - ore 9.30

 

Un modello Abruzzo per l'agroalimentare del terzo millennio? Dieci seminari scientifico-divulgativi di filiere agroalimentari di qualità

Facoltà di Agraria - Mosciano Sant'Angelo (TE)

Dipartimento di Scienze degli alimenti

1. Criticità ed innovazione della Filiera vitivinicola in Abruzzo - Giuseppe Arfelli - Maria Martuscelli - Rosanna Tofalo

2. Trasferimento dei contaminanti chimici lungo la catena alimentare: nuovi approcci della valutazione del rischio - Michele Amorena

3. Valorizzazione energetica degli scarti provenienti dalle filiere ortofrutta, cereali, olio e vino - Sergio Rapagnà

4. Certificazione di Tracciabilità, Sicurezza e qualità degli alimenti mediante risonanza magnetica nucleare ad alta risoluzione (HR-NMR) - Claudio Lo Sterzo, Marco Chiarini, Antonella Ricci

5. Olive da tavola: innovare una filiera tradizionale - Aldo Corsetti e Maria Schirone

6. Elementi di valorizzazione della produzione ovina in Abruzzo - Giorgio Vignola - Isa Fusaro

7. Strategia di valorizzazione e innovazione dei prodotti ortofrutticoli - Dino Mastrocola - Paola Pittia - Giampiero Sacchetti

8. Sostenibilità e qualità del grano duro per la pasta: quali opportunità per una filiera abruzzese? - Michele Pisante - Fabio Stagnari

9. Fabbisogni di innovazione tecnologica per la filiera delle carni abruzzesi - Antonello Paparella - Annalisa Serio - Clemencia Chaves Lopez -  Paola Pittia

10. Metodi analitici rapidi per l'analisi di contaminanti degli alimenti - Michele del Carlo - Dario Compagnone





 

Mercoledì 20 ottobre - ore 10.00

 

Comunicazione, scienza e società

Teramo - Facoltà di Scienze della comunicazione - Campus di Coste Sant'Agostino
Dipartimento di Scienze della comunicazione

Ore 10.00
Gli allievi del Master in Giornalismo intervistano i docenti della Facoltà e del Dipartimento di Scienze della Comunicazione.
Si parlerà del ruolo della comunicazione nel processo di creazione e diffusione della conoscenza in ambito scientifico, tecnologico, artistico e sociale.

Ore 11.00
Intermezzo musicale

Ore 11.15
Gli studenti raccontano. Le esperienze lavorative degli ex studenti della Facoltà

Ore 11.45
Intermezzo musicale

Ore 12.00
Intervento di Leo Gullotta
 

Venerdì 22 ottobre - ore 9.30

 

Simboli, miti, parole: alcune riflessioni sul 150° dell'Unità d'Italia

Teramo - Facoltà di Scienze politiche - Campus di Coste Sant'Agostino
Dipartimento di Storia e critica della politica

Il Dipartimento di Storia e Critica della Politica intende promuovere, all'interno della XX Settimana della Cultura Scientifica, un incontro con le scuole e con alcuni istituti culturali teramani. La prospettiva del centocinquantesimo anniversario dell'Unità d'Italia, al di là delle polemiche che ha sollevato, ha coinvolto assai poco la società civile e ancor meno le giovani generazioni. Sembra caratterizzarsi da un'autoreferenzialità che non è riuscita ad animare dibattiti dal reale spessore civile, culturale ed educativo.

In linea con le finalità della Settimana della Cultura Scientifica, l'incontro organizzato per il 22 ottobre dal Dipartimento, si propone di coinvolgere le scuole (alunni e insegnanti), in un momento di riflessione critica e costruttiva, nella consapevolezza che la conoscenza del passato sia un valore non solo perché consente di recuperare quella dimensione identitaria e quel senso di appartenenza che rischiamo di smarrire, schiacciati da una cultura sempre più omologante e grossolana, ma anche perché impone un esercizio di comprensione critica e di interpretazione della realtà che è fondamentale per l'educazione dei giovani e per la formazione di futuri cittadini consapevoli.

L'incontro, dal titolo "Simboli, miti, parole: alcune riflessioni sul 150° dell'Unità d'Italia", non vuole essere l'ennesimo convegno o seminario sul processo di unificazione nazionale, ma si propone come momento di riflessione e di dibattito sul senso che ai nostri giorni, e soprattutto per le giovani generazioni, rivestono tali celebrazioni e anniversari, così da avviare un percorso che accompagni le celebrazioni, sviluppandosi anche in altri momenti pubblici di confronto e di ricerca, da progettare insieme.

 
 
Ultimo aggiornamento: 19-10-2010
Seguici su