#InsiemepergliSDG

#InsiemepergliSDG
#InsiemepergliSDG

 

 

Evento rinviato: leggi il comunicato

 

 

 

#InsiemepergliSDG è la campagna promossa dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, insieme ai suoi partner FAO, Commissione Europea, SDG Action Campaign delle Nazioni Unite, CIHEAM Iamb di Bari e Save the Children, e con le città di Bari, Teramo, Roma, Prato e Cremona per celebrare la Giornata Mondiale dell’Alimentazione 2020 e sensibilizzare l’opinione pubblica sugli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (SDG, Sustainable Development Goals) e sul lavoro della Cooperazione Italiana allo Sviluppo e dei suoi partner per il raggiungimento di questi Obiettivi nel mondo post-Covid 19.

 

Parte integrante della campagna #InsiemepergliSDG sono le due installazioni itineranti #2030IsNow e #SDGInAction che da Bari, da cui sono partire, proseguiranno poi per le città di Teramo, Prato e Cremona, passando per Roma in occasione delle celebrazioni della Giornata Mondiale dell'Alimentazione del 16 ottobre.

 

 
 

21 - 24 ottobre - Sala Ipogeo - Teramo

 

Eventi di divulgazione sui prodotti tipici del Territorio Gli eventi riguarderanno la presentazione dei principali aspetti e prodotti delle filiere di produzione degli alimenti latte, grano, olio, vino. Gli eventi saranno organizzati con i ricercatori della Facoltà di Bioscienze, realtà di ricerca del territorio e i rappresentanti delle Aziende del settore.

 

21 - 24 ottobre - Piazza Martiri della Libertà - Teramo

 

Installazioni itineranti. Nell’ambito della campagna #InsiemepergliSDG, saranno organizzati una serie di eventi sul tema del raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

 

21 ottobre - Aula Magna - Università di Teramo

 

Convegno: #InsiemepergliSDG

 

Nell’evento del 21 ottobre, organizzato dal Ministero degli Affari Esteri in collaborazione con il Comune di Teramo, l’Università degli Studi di Teramo e la Diocesi di Teramo, sarà illustrata, insieme ad importanti relatori nazionali ed internazionali, l’azione di entità pubbliche e della società civile che operano in Italia, a tutti i livelli, per il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.

 

21 ottobre - Sala delle lauree - Università di Teramo

 

Evento virtuale: "SDGs: new challenges to promote a new ecosytem to bridge education and research and society".

In questo evento rappresentanti di diverse organizzazioni presenteranno le loro attività nello sviluppo delle SDGs per sviluppare interazioni tra ricerca e educazione.

 

22 ottobre - Sala delle lauree - Università di Teramo

 

Convegno: “Non di solo pane: l’educazione alimentare come strumento per lo sviluppo sostenibile dell’umanità”.

In questo evento il ruolo dell’educazione alimentare nei giovani e nelle famiglie, accentuato dall’emergenza covid-19, verrà discusso al fine di sviluppare e diffondere una cultura alimentare sostenibile”.

 

23 ottobre - Sala delle lauree - Università di Teramo

 

Convegno: "Qualità, salute, sicurezza, sostenibilità e benessere: ricerca e strategie innovative per valorizzare i prodotti alimentari del territorio".

In questo convegno esperti e ricercatori presenteranno le strategie più moderne e le possibili azioni oggi applicate nelle produzioni agroalimentari per ottenere prodotti di alta qualità, valenza nutrizionale, sicurezza igienico-alimentare e per promuovere l’innovazione e la sostenibilità.

 

24 ottobre - IIS "Di Poppa-Rozzi"

 

Convegno: “L’Università e Istituti Superiori per un sistema di formazione nel settore agroalimentare”

L’evento valorizzerà le interazioni tra le Università e gli Istituti Superiori attraverso strumenti didattici innovativi per approfondire le tematiche nel settore agroalimentare con riferimento a Sustainable Development Goals.

 

25 ottobre - Auditorium Parco della Scienza

 

Convegno per i 70 anni della "Riforma agraria: la più grande redistribuzione di ricchezza mai avvenuta in Italia” La riforma ha dato regole chiare e certezze nel possesso della terra e nei rapporti sociali. Ha trasferito a oltre un milione di contadini, mezzadri, braccianti e affittuari, qualcosa come 3,6 milioni di ettari incolti o mal coltivati e ha messo la pietra tombale sul latifondo. Sancisce la nascita di un nuovo soggetto economico e imprenditoriale, il coltivatore diretto, la cui presenza nella società italiana e sui ‘mercati’ è oggi sempre più forte e imprescindibile”. Una riforma che è stata una grande operazione di democrazia economica.

ore 12.00 - Cattedrale di Teramo

Santa messa per la Giornata Diocesana del Ringraziamento Celebrata da S.E. Mons. Lorenzo Leuzzi, Vescovo della Diocesi Teramo-Atri, a seguire benedizione dei mezzi agricoli e animali.

 

 
Ultimo aggiornamento: 20-10-2020
Seguici su