Lezioni aperte del master in "Criminologia, scienze penali e forensi"

 

Alle lezioni possono partecipare gli studenti dell'Università di Teramo. Per iscriversi compilare il seguente modulo utilizzando le credenziali della posta elettronica istituzionale @studenti.unite.it : https://forms.gle/yy8hQKMy3AZzw9XH9

 

 

 

26 novembre 2021 – ore 9

Dott. Antonio Laronga

In magistratura dal 1993, è procuratore aggiunto di Foggia. Da oltre vent’anni si occupa di criminalità organizzata e delle mafie foggiane. È autore di saggi e pubblicazioni scientifiche in materia di diritto penale e processuale. È stato condirettore della rivista “La corte d’assise” e ha recentemente pubblicato il saggio “Quarta mafia”, sulle organizzazioni mafiose della provincia di Foggia

 

27 novembre 2021 – ore 9

Prof. Vincenzo Scalia

Docente di Criminologia all’Università di Firenze, è stato dal 2017 Reader in Criminology, University of Winchester, Gran Bretagna. Laureato in Scienze Politiche presso l’Università degli Studi di Bologna, ha conseguito il Master of Arts in Social and Political Theory presso la University of East Anglia di Norwich, Gran Bretagna, e il Dottorato di Ricerca in “Diritti Umani: Evoluzione, Tutela e Limiti”, XI Ciclo, presso l’Università degli Studi di Palermo. Ha al suo attivo decine di partecipazioni a convegni internazionali e circa cinquanta pubblicazioni di criminalistica nelle più prestigiose riviste internazionali.

 

--

Incontri precedenti

 

 

5 novembre 2021 – ore 9

Prof. Tano Grasso

Laureato in Filosofia, è attualmente presidente onorario nazionale della FAI, la Federazione delle Associazioni antiracket e antiusura Italiane, di cui è stato il fondatore negli anni ’90. Dal 2008 è professore a contratto all’Università di Catanzaro, presso la Facoltà di Giurisprudenza, dove insegna “Storia e dinamiche della mafia”. Tiene conferenze negli atenei di varie università italiane. È stato Commissario straordinario di Governo per il coordinamento delle iniziative antiracket e antiusura dal 1999 al 2001, successivamente è stato consulente del Comune di Roma e di Napoli. È stato Deputato della Repubblica Italiana dal 1992 al 1994, consulente della Commissione Parlamentare Antimafia dal 1997 al 1999 e assessore alla cultura del Comune di Lamezia Terme (Catanzaro) dal 2010 al 2011.

 

12 novembre 2021 – ore 11

Dott. Attilio Bolzoni

Giornalista professionista, ha vissuto a Palermo dal 1979 al 2004. Corrispondente da Palermo di Repubblica dal 1982, ha scritto con Giuseppe D'Avanzo La giustizia è cosa nostra dedicato al giudice Corrado Carnevale, accusato di aver aggiustato i processi per conto di Cosa nostra. Nel 2004 è stato uno degli sceneggiatori della miniserie televisiva Paolo Borsellino e nel 2007 ha scritto, sempre con Giuseppe D'Avanzo, Il Capo dei capi, su Totò Riina, da cui è stata tratta l’omonima fiction tv. Nel 2012 ha scritto "Uomini Soli: Pio La Torre, Carlo Alberto Dalla Chiesa, Giovanni Falcone e Paolo Borsellino" nel quale parla della vita dei quattro citati nel titolo. Il 1º gennaio 2021 inizia a collaborare con Domani, lasciando dopo 41 anni la Repubblica.

 

19 novembre 2021 – ore 9

Luigi Bonaventura

Collaboratore di giustizia, già reggente della cosca 'ndranghetista dei Vrenna - Corigliano-Ciampà-Bonaventura, operante nel territorio di Crotone. Figlio del capo della cosca, viene cresciuto da bambino con una violenta educazione ‘ndranghetistica. Nel 1990 partecipa alla strage di piazza Pitagora. Dal 2006 diventa collaboratore di giustizia e collabora con le procure di Catanzaro, Bologna, Crotone, Reggio Calabria, Torino, Salerno, Bari, Campobasso, L'Aquila, Ancona, Bologna, Venezia, Trieste, con la DNA e una Procura Tedesca. Le sue dichiarazioni hanno portato a svariate operazioni in Calabria e in altre regioni italiane, provocando decine di arresti.

 
 

 
Seguici su