Protocollo d’intesa fra la Facoltà di Scienze della comunicazione e l’associazione “Arte en Las Fábricas”

Opera " El Abrazo"
Opera " El Abrazo"

Il 9 giugno 2021 il Consiglio della Facoltà di Scienze della comunicazione ha approvato il protocollo d’intesa con l’associazione "Arte en Las Fabricas" di Buenos Aires, fondata e presieduta dallo scultore argentino Alejandro Marmo.

 

Alejandro Marmo (Buenos Aires, 1971) è un artista di fama internazionale. Tipico in lui, fin dagli esordi, è il riutilizzo di spazi di lavoro e di materiali scartati dalla società industriale, come lamiere, parti meccaniche e altri rifiuti in metallo, rigenerati in termini creativi fino a ottenere nuove identità figurative.

 

Il suo progetto “Arte en las Fábricas”, nato alla metà degli anni novanta, mira a riscatto delle periferie suburbane di Buenos Aires e in particolare dell’immenso quartiere industriale di Pilar. “Arte en las Fábricas” coinvolge persone diversamente abili oppure provenienti da ceti sociali disagiati, inclusi ex tossicodipendenti affidati da comunità di recupero. La permanenza nello studio dello scultore rappresenta un momento chiave nella via verso la riabilitazione.

 

Papa Francesco ha accolto nei Giardini Vaticani due opere dell’artista, il Cristo Operaio (El Cristo Obrero) e la Vergine di Luján. La cerimonia di benedizione si è svolta il 16 novembre 2014. Si tratta delle sole opere che possono legarsi direttamente al Santo Padre, notoriamente critico verso l’alea di eccentricità, di narcisismo e di edonismo che circonda talora il cosiddetto ‘sistema’ dell’arte.

 

Grazie al protocollo d’intesa approvato oggi, gli studenti della Facoltà di Scienze della Comunicazione potranno affinare ancor meglio le proprie competenze nella ricerca e nella comunicazione in ambito artistico. Il prof. Paolo Coen, docente di storia dell’arte moderna, sta inoltre mettendo insieme un gruppo di lavoro, che coinvolgerà colleghi, laureandi e studenti in un progetto interdisciplinare dalla doppia natura, scientifica e didattica, legato a Marmo, alla sua associazione e all’opera L’abbraccio (El Abrazo).

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 08-06-2021
Seguici su