Riaprono al pubblico le biblioteche dell'ateneo. Accesso solo su appuntamento e per servizi essenziali

A partire da domani martedì 9 giugno 2020 le Biblioteche dell’Università degli Studi di Teramo riapriranno parzialmente al pubblico garantendo i servizi di prestito locale (iscrizione, ritiro e riconsegna); prestito interbibliotecario e document delivery (ritiro e riconsegna); consultazione del materiale bibliografico su supporto cartaceo escluso dal prestito locale.

 

La Biblioteca del Polo Umanistico-Bioscienze sarà aperta nei giorni di martedì, mercoledì e giovedì dalle ore 9.00 alle 13.00, mentre quella della Facoltà di Medicina Veterinaria sarà aperta il mercoledì sempre dalle ore 9.00 alle 13.00.

 

L’accesso – esclusivamente su appuntamento – sarà consentito al personale e a studenti, dottorandi, docenti, assegnisti, borsisti e collaboratori dell’Ateneo, nonché agli studenti delle Università di Chieti-Pescara e di L’Aquila. Per richiedere un appuntamento occorre inviare una e-mail seguendo le indicazioni pubblicate qui.

Sarà possibile rimanere nei locali delle Biblioteche aperti al pubblico per la durata massima di un’ora.

 

Al momento dell’ingresso gli utenti dovranno essere dotati di mascherina di protezione e sanificare le mani con la soluzione igienizzante messa a disposizione. Dovranno assumere tutti i necessari comportamenti per garantire il distanziamento tra le persone e il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro. Non sarà consentito l’accesso agli scaffali per la scelta dei documenti: il materiale richiesto in consultazione o prestito sarà consegnato esclusivamente al banco accoglienza.

 

Restano comunque attivi tutti i servizi a distanza.

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 06-07-2020
Seguici su