L'impiego del cane nelle discipline forensi: giornata di studio a Medicina Veterinaria

Venerdì 3 novembre 2017 - ore 9.30 - Facoltà di Medicina Veterinaria - Piano d'Accio

 

Ore 9.30

Presentazione

Dog Olfactory & Cognition Laboratory

 

Ore 9.45

Saluti

Augusto Carluccio

Preside Facoltà di Medicina Veterinaria

 

Ore 10.00

- Odorologia forense

- Pista biologica e pista criminale

- Cani molecolari, rilevatori di sostanze e acceleranti d’incendio

- Prove pratiche e dimostrazioni

 

RELATORI

 

Mario Rolando Rosillo, DVM

Facoltà di Scienze Veterinarie - Universidad Nacional del Nordeste/UNNE - Argentina

Commissario di Polizia della Provincia di Corrientes - Argentina

Perito di Odorologia Forense e Neurofisiologia Olfattiva del Cane

Dirección Nacional de Cinotecnia Ministerio de Seguridad

 

Aldo Violet, JD

Responsabile Regione Marche Accademia Italiana Scienze Forensi

Presidente Nazionale Società Italiana Scienze Cinofile Forensi

Forensic Canine Operations Specialist (FCOS Certified)

Dog Trainer Professional + B+S+Su+A

 

Andrea Mazzatenta, PhD

Docente di Psicobiologia e Psicologia Animale

Facoltà di Medicina Veterinaria

Università degli Studi di Teramo

 

Ore 12.30

Conosciamo le razze canine italiane

Sfilata non competitiva

 

Ore 14.30

Prove pratiche delle capacità olfattive del cane

  • ricerca di sostanze stupefacenti, velenigene, esplodenti, acceleranti d’incendio e microspie;
  • ricerca di dispersi con il metodo della ricerca in superficie a testimone d’odore, a scovo, mantrailing;
  • ricerca di tumori e diabete con i medical alert dog (cancer e diabete);
  • ricerca del tartufo

 

L’incontro è aperto a tutti gli interessati

Info: tel. 0861 266863 - presidenzavet@unite.it

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 19-01-2018
Seguici su