Lunedì 21 marzo l'inaugurazione dell'ottava edizione del master in “Gestione dello Sviluppo Locale nei Parchi e nelle Aree Naturali"

 

Lunedi 21 marzo, alle ore 10.00, presso la sala consiliare del comune di Montorio al Vomano, sarà inaugurata l'ottava edizione del Master in “Gestione dello Sviluppo Locale nei Parchi e nelle Aree Naturali   (GESLOPAN)”.


Parteciperanno all’evento il  Rettore dell’Università di Teramo, il Sindaco di Montorio al Vomano, il Sindaco di Pietracamela, il Presidente del Consorzio della Area Marina Protetta di Torre Cerrano, il Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Teramo, l’assessore al bilancio della Provincia di Teramo, il Direttore del Parco Nazionale Gran Sasso Monti della Laga, il Direttore del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, Dirigente ufficio conservazione della natura Regione Abruzzo e, infine, i membri del consiglio scientifico del Master.


Il Master intende formare nuove figure professionali capaci di programmare e gestire lo sviluppo economico e le risorse naturali nelle aree protette e di progettare attività di impresa in grado di valorizzare tali risorse in modo compatibile con la conservazione dell’ambiente.


Da quest’anno, inoltre, il Master opera anche con modalità di formazione a distanza che permetterà agli allievi  di partecipare alle lezioni in modo interattivo in tempo reale attraverso un sistema di videoconferenza.


Per permettere agli allievi anche di “fare esperienza diretta" il Master avrà un carattere itinerante. I cicli di lezione - una settimana al mese per 5 mesi - saranno realizzati in diverse località dei parchi abruzzesi: Montorio al Vomano, Pietracamela (Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga), Civitella Alfedena (Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise), Pineto (Area Marina Protetta di Torre Cerrano) e le lezioni teoriche saranno integrate con testimonianze di imprenditori, di responsabili delle aree parco e con visite di studio che metteranno in evidenza le esperienze più significative di gestione e di sviluppo sostenibile del territorio abruzzese.


Il master si concluderà nel mese di ottobre con la discussione da parte degli allievi degli elaborati di tesi.


Il Consorzio di gestione dell’Area Marina Protetta di Torre Cerrano e l’Ordine degli Architetti di Teramo, infine, attribuiranno tre premi di studio alle migliori tesi del master.


 
 
 
Ultimo aggiornamento: 18-03-2011
Seguici su