Un pozzo nel Benin in memoria del Professor Corradino Motti

 

La famiglia del Professor Corradino Motti - docente di Biochimica dell’Ateneo di Teramo prematuramente scomparso nel 2001 - ha organizzato la costruzione di un pozzo intitolato alla sua memoria nel nord del Bénin, in una regione dell’Africa occidentale afflitta da gravi problemi di carenza d'acqua.

L'opera darà la possibilità a tantissime persone, circa 1500, di poter finalmente avere acqua da bere.


Per chi fosse interessato a partecipare con una donazione, il Consolato del Bénin a Napoli ha messo a disposizione un conto cointestato dove è possibile inviare un bonifico per la costruzione del pozzo (vedi allegata lettera del consolato).

 
 
 
Ultimo aggiornamento: 22-03-2012
Seguici su