Causa di servizio - equo indennizzo

 

Causa di servizio

Ai sensi del D.P.R. n. 461/2001, Il dipendente che abbia subito lesioni o contratto infermità o subito aggravamenti di infermità o lesioni preesistenti, per fare accertare l'eventuale dipendenza da causa di servizio presenta domanda scritta (Servizio pensioni e riscatti) indicando specificamente:
  • la natura dell'infermità o lesione;
  • i fatti di servizio che hanno determinato l'infermità o la lesione o che vi hanno concorso;
  • le conseguenze sull'integrità fisica, psichica o sensoriale e sull'idoneità al servizio (ove possibile);
Va allegata all'istanza ogni documentazione utile.
L'istanza deve essere presentata entro 6 mesi dalla data in cui si è verificato l'evento dannoso o da quella in cui il dipendente ha avuto conoscenza dell'infermità o della lesione. Il termine di 6 mesi si applica anche quando la menomazione si manifesti dopo la cessazione del rapporto d'impiego. L'avvio d'ufficio del procedimento avviene allorché risulti che un dipendente dell'Università abbia riportato lesioni per certa o presunta ragione di servizio o abbia contratto infermità nell'esporsi per obbligo di servizio a cause morbigene e dette infermità siano tali da poter divenire causa d'invalidità o di altra menomazione dell'integrità fisica, psichica o sensoriale.


 

Equo indennizzo

È una somma riconosciuta per lesioni o infermità subite per causa di servizio, la cui funzione è prevalentemente previdenziale. Pur tendendo al risarcimento, infatti, l'equo indennizzo non prende in considerazione i parametri valutativi (patrimoniali e non patrimoniali) propri del risarcimento del danno. Pertanto, qualora sia ravvisabile un comportamento imputabile al datore di lavoro, è esperibile l'azione risarcitoria.
Sono indennizzabili solo le menomazioni individuabili secondo le tabelle A e B del D.P.R. n. 834/1981.
Il procedimento amministrativo, separato da quello di riconoscimento della causa di servizio, è esclusivamente a domanda dell'interessato.
L'istanza può essere contestuale a quella di accertamento della causa di servizio ovvero successiva e deve essere presentata entro sei mesi dalla data di notifica o comunicazione del provvedimento di riconoscimento della dipendenza da causa di servizio dell'infermità o lesione, ovvero da quando si è verificata la menomazione in conseguenza di infermità o lesione già riconosciuta dipendente da causa di servizio.
 
 
Ultimo aggiornamento: 11-12-2009
Seguici su