Prova finale

LINEE GUIDA PER LA STESURA DELLA TESI DI LAUREA E INFORMAZIONI AGGIUNTIVE PER LO STUDENTE

 

 

La TESI di LAUREA (d’ora in poi, TESI) si compone di due parti: una Relazione finale di tirocinio e una Presentazione ppt .

 

La Relazione finale di tirocinio (Unico Format per le 4 tipologie di tirocinio) consiste in un documento di 6 pagine sull’attività svolta (massimo 3000 parole, carattere Times New Roman 10, interlinea singola), suddiviso in:

1) Riassunto;

2) Stato dell’arte;

3) Metodologie apprese/applicate/trasferite;

4) Considerazioni conclusive;

5) Bibliografia. 

La pagina iniziale, non inclusa nelle 6 indicate, dovrà riportare le seguenti informazioni: nome, cognome, numero di matricola del laureando; materia nella quale si è svolto il tirocinio; nome del Relatore; nome dell’eventuale Correlatore; nome dell’eventuale Tutor aziendale e il titolo della Relazione finale di tirocinio (che non sarà quello della TESI, coincidente, invece, con il titolo della Presentazione ppt).

Inoltre, dovrà riportare la tipologia di tirocinio:

A (Attività sperimentali di laboratorio)

B (Stage presso Aziende o Enti)

C (Partecipazione esercitazioni - Studente senior);

D (Attività non sperimentali).

Della Relazione finale di tirocinio è unico responsabile il laureando, che la presenterà al Relatore, sia in formato cartaceo che elettronico, per una prima revisione.

E’ possibile per il laureando, dopo una prima valutazione insufficiente da parte del Relatore, ripresentare, entro una settimana, il documento revisionato sulla base delle indicazioni ricevute. Il Relatore, quindi, procederà alla valutazione finale.

La valutazione (MAX. 3 punti) spetta al Relatore, acquisito il parere consultivo non vincolante del possibile Tutor aziendale.

 

La Presentazione ppt.  Il Relatore assegna una (o più) review o articoli scientifici pubblicati su riviste internazionali, su tematiche possibilmente connesse al tirocinio, al laureando che la/le discute, con presentazione ppt, in presenza del Relatore e di almeno due docenti (Controrelatori) di discipline affini invitati dal Relatore stesso. Relatore e Controrelatori costituiranno la sotto-commissione alla quale spetta la valutazione collegiale (MAX 7 punti).

- La discussione della presentazione ppt è pubblica.

- La data della discussione della presentazione ppt dovrà cadere in un intervallo temporale definito che preceda la data di proclamazione finale, potrà essere svolta in presenza di più laureandi che condividano la stessa sotto-commissione e sarà comunque adeguatamente pubblicizzata (calendario sul sito di Facoltà) per permettere la partecipazione di uditori interessati.

Il titolo della TESI sarà quello stabilito sulla base delle review o lavori scientifici assegnati per la presentazione ppt e sarà riportato sul frontespizio della TESI, insieme ai nomi del Relatore o dei Relatori (Relatore del tirocinio e Relatore per la presentazione ppt, nel caso in cui questo non fosse lo stesso con cui lo studente ha svolto il tirocinio) e dell’eventuale Correlatore.

 

Quindi, la TESI da presentare in Segreteria studenti con le modalità indicate negli appositi scadenzari e da inviare alla Commissione di Laurea in formato elettronico (pdf), sarà formata da un unico documento così strutturato:

Frontespizio (con firma del/dei Relatore/i, dell’eventuale Correlatore e del laureando) – Presentazione pptRelazione finale di tirocinio (inclusa la pagina iniziale).

 

Il Tirocinio e la Presentazione ppt possono essere svincolati: non necessariamente il Relatore delle due attività sarà lo stesso. Nel caso in cui il Relatore di tirocinio non coincidesse col Relatore della presentazione ppt, sul frontespizio della TESI compariranno entrambi i nomi.

 

PUNTEGGIO FINALE

Il punteggio finale (MAX. 10 punti), deriva dalla somma delle 2 valutazioni, Relazione finale di tirocinio + Presentazione ppt di cui sopra, che saranno comunicate al Presidente della Commissione di Laurea per la discussione, formalizzazione e proclamazione finale.

 

La Valutazione finale, condivisa in Commissione di Laurea, sarà comunicata allo Studente in sede di Proclamazione.

 

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 14-01-2021
Seguici su