Requisiti di ammissione

Possono accedere al corso di studio gli studenti in possesso di diploma quinquennale di scuola secondaria superiore ovvero titolo equipollente.
A tal fine si richiede il possesso di un buon livello di cultura generale abilitante ad una prima analisi e ricostruzione negli ambiti disciplinari qualificanti del corso di studio, sia di base che caratterizzante il percorso formativo, con particolare attenzione alle principali aree tematiche vale a dire: giuridica, economico-matematica e linguistica. Le conoscenze in ingresso verranno valutate mediante test orientativi appositamente predisposti da una commissione. In caso si dovesse rilevare il bisogno di recuperare eventuali deficit formativi (OFA), la commissione indicherà tra i docenti del corso di studio un tutor individuale, con il quale lo studente concorderà il programma ed i tempi del recupero di detti obblighi. In ogni caso tali azioni si articoleranno in maniera da facilitare l'ingresso dello studente nella specificità metodologica degli studi universitari, più propriamente nelle discipline insegnate, con riferimento anche agli strumenti di orientamento e tutorato in itinere messi a disposizione dalla Facoltà cui il corso afferisce. 
E' possibile effettuare il test d'ingresso cliccando sullo stesso link in cui si procede all'iscrizione e in ogni caso occorre compilarlo prima di procedere all'iscrizione. Si precisa che l'esito del test non pregiudica in alcun modo l'iscrizione al corso di studio.

 
 
Ultimo aggiornamento: 13-09-2016
Seguici su