Benefici ed esoneri delle tasse

Per l'anno accademico 2019/2020 sono previsti dei benefici per le seguenti tipologie di studenti:


Studenti diversamente abili

 

Gli studenti diversamente abili con una invalidità riconosciuta pari o superiore al 66% o una disabilità ai sensi dell’articolo 3, comma 1 e comma 3 della Legge 5 febbraio 1992, n°104 e s.m.i., anche se già in possesso di titolo accademico, hanno diritto all’esonero totale dal pagamento delle tasse.

 

Come fare

Gli studenti dovranno:

  • Effettuare l’immatricolazione/iscrizione on line e pagare solo il bollo (€ 32 per gli immatricolati o € 16 per gli iscritti ad anni successivi).
  • Presentare alla Segreteria Studenti, il certificato che attesta l’invalidità

Quando

Immatricolati: Dal 1° agosto al 5 novembre 2019

Iscritti anni successivi: Dal 1° agosto al 18 novembre 2019

 

Studenti meritevoli con media del 29

 

Hanno diritto al rimborso totale del COA, Contributo omnicomprensivo Annuale gli studenti che:

  • Abbiano conseguito tutti i CFU nell’ultimo anno di iscrizione e negli anni precedenti con la media di 29/30 entro il 28/09/2020 (nell’anno accademico in corso);
  • Siano iscritti in corso e a tempo pieno.

Studenti meritevoli: 48 CFU

 

Hanno diritto al rimborso del 30% del COA gli studenti che:

  • Abbiano conseguito almeno 48* CFU entro il 30/09/2020 (nell’anno accademico in corso e negli anni precedenti);
  • Siano iscritti in corso e a tempo pieno.

*per gli iscritti al primo anno del corso di laurea in “Scienze e tecnologie alimentari” i CFU sono 47.

 

Studenti iscritti ai Corsi di laurea magistrale in lingua inglese

 

Gli iscritti (non fuori corso) alle lauree magistrali in lingua inglese:

  • Reproductive Biotechnologies
  • Management and business communication
  • Food Science and technology

hanno diritto:

  • Rimborso del 100% del COA se effettuano un semestre all’estero (salvo le parti obbligatorie per legge: bolli e ADSU).
  • Rimborso del 50% del COA se conseguono durante il corso di studio una certificazione linguistica superiore a B1.

Studenti idonei beneficiari e idonei non beneficiari di Borsa di Studio ADSU

 

Gli studenti idonei beneficiari e idonei non beneficiari di borsa di studio ADSU hanno l’esonero totale del pagamento del COA. Dopo aver presentato la domanda per borsa di studio ADSU:

  • Gli immatricolati che risulteranno idonei beneficiari o idonei non beneficiari nelle graduatorie ADSU, riceveranno il rimborso della prima rata versata automaticamente entro il mese di marzo 2020;
  • Gli iscritti ad anni successivi che risultano idonei beneficiari o idonei non beneficiari nelle graduatorie ADSU, potranno richiedere il rimborso della prima rata eventualmente versata.

L’ADSU - Azienda per il Diritto agli Studi Universitari – è l’organismo che attua i servizi per favorire il diritto allo studio universitario (es: borsa di studio, mensa universitaria etc). La domanda per ottenere la borsa di studio deve essere presentata all’ADSU secondo i termini e le modalità fissate nel bando annuale.

Info: Azienda per il Diritto agli Studi Universitari Teramo Via Delfico 73 - 64100 Teramo

Tel. 0861.26311 - info@adsuteramo.it - www.adsuteramo.it

Laureato entro i termini

 

Uno studente laureato nei termini può richiedere l’immatricolazione ad un nuovo Corso di laurea magistrale pagando solo la prima rata di immatricolazione per il primo anno di iscrizione. Questo esonero è previsto per chi si laurea ad Corso di laurea di primo livello nei termini di qualsiasi ateneo italiano.

Immatricolati con voto di maturità tra 98 e 100/100

 

Chi si immatricola per la prima volta, ha un voto di maturità tra 98 e 100 centesimi e ha un ISEE fino a € 23.000 di reddito, deve pagare solo la prima rata. Il beneficio è valido solo per il primo anno di iscrizione.

Studenti con sorelle o fratelli iscritti in una delle università abruzzesi

 

Chi ha un fratello o una sorella (di età non superiore ai 26 anni) iscritto in una delle Università abruzzesi nell’anno accademico 2019/2020, può ottenere un rimborso di € 100, entro il limite di quanto pagato per il COA.

Studenti lavoratori

 

Gli studenti lavoratori, fino al secondo anno fuori corso, che svolgono una documentata attività lavorativa hanno diritto ad un rimborso secondo la tabella sotto riportata.

Può chiedere il rimborso uno studente che sia:

  • Lavoratore dipendente o assimilato per un periodo di almeno 8 mesi nel corso dell’anno 2019;
  • Lavoratore autonomo con partita I.V.A. nel corso dell’anno 2018 con un reddito (derivante dall’attività lavorativa) non inferiore a € 7.500;
  • Lavoratore autonomo con attività lavorativa non esercitata abitualmente nel corso dell’anno 2018 con un reddito (derivante dall’attività lavorativa) non inferiore a € 7.500.

Nel corso della procedura di immatricolazione/iscrizione online si dovrà attestare tale condizione

ISEE
Rimborso
Da €15.000 a €18.000
€ 50
Da €18.000,01 a €23.000
€ 100
Da €23.000,01 a €28.000
€ 150
Da €28.000,01 a €30.000
€ 200
Da €30.000,01 a €36.000
€ 250
Da €36.000,01 a €40.000
€ 300
Da €40.000,01 a €50.000
€ 350
Oltre €50.000,01
€ 400
 

Studenti delle Case Circondariali dell'Abruzzo e del Molise

 

Sono esonerati dal pagamento dal pagamento di tasse gli studenti iscritti fino al secondo anno fuori corso, sulla base del protocollo d’intesa tra l’Università degli Studi di Teramo e il Provveditorato dell’Amministrazione penitenziaria per l’Abruzzo e il Molise. La dichiarazione va effettuata all’atto della immatricolazione/iscrizione.

 

Studenti rifugiati

 

Sono esonerati dal pagamento dal pagamento di tasse gli studenti con lo status di rifugiato politico e/o protezione sussidiaria.

 

 
Ultimo aggiornamento: 23-07-2019
Seguici su