Placement: nuovo bando per 16 tirocini curriculari presso le rappresentanze diplomatiche, gli uffici consolari e gli istituti italiani di cultura del Ministero degli Affari esteri e della cooperazione internazionale

 

Sedi ospitanti: Ambasciata d'Italia a Berlino, Consolato Generale a Filadelfia, Consolato Generale a New York, Rappresentanza Permanente presso il Consiglio d'Europa a Strasburgo, Ambasciata d'Italia ad Algeri, Ambasciata d'Italia a Riad, Istituto italiano di Cultura a Seoul.

Il Programma di tirocini MAECI-MIUR-Università Italiane, a cui partecipa anche l’Università degli Studi di Teramo, offre agli studenti la possibilità di accedere ai tirocini curriculari presso le Rappresentanze diplomatiche, gli Uffici consolari e gli Istituti Italiani di Cultura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale.

 

Sedi ospitanti: Ambasciata d’Italia a Berlino, Consolato Generale a Filadelfia, Consolato Generale a New York, Rappresentanza Permanente presso il Consiglio d’Europa a Strasburgo, Ambasciata d’Italia ad Algeri, Ambasciata d’Italia a Riad, Istituto italiano di Cultura a Seoul.

 

I tirocinanti saranno impegnati nella realizzazione di ricerche, studi, analisi ed elaborazione di dati utili all'approfondimento dei dossier trattati da ciascuna Sede. Gli studenti potranno essere anche coinvolti nell'organizzazione di eventi e assistere il personale del MAECI nelle attività di proiezione esterna. I tirocini sono disciplinati dalla Convenzione.

Le candidature idonee - validate dalle Università di appartenenza sulla base dei requisiti indicati nel bando -  verranno esaminate da una Commissione congiunta MAECI-MIUR-FCRUI che effettuerà la selezione dei tirocinanti da destinare alle Sedi inserite nel bando. 

Si segnala che tali opportunità sono riservate solo agli studenti che risultino iscritti ad uno dei corsi di laurea indicati nel bando di selezione.


Lo status di studente deve essere posseduto al momento della candidatura e mantenuto per tutta la durata del tirocinio, pena l’esclusione dal programma.

 

Il candidato è tenuto a verificare preventivamente la compatibilità̀ del tirocinio con il proprio piano di studi e con altre esperienze formative in corso.

 

Il tirocinio si svolgerà dal 6 maggio al 5 agosto 2019 e avrà durata di 3 mesi, prorogabili di un ulteriore mese, d’intesa tra la Sede ospitante, il tirocinante e l’Università di provenienza dello studente.

Al tirocinante spetta un rimborso spese, corrisposto dall’Ateneo di appartenenza, a partire dalla misura minima di 300 euro mensili. L’indennità sarà calcolata in base alla dichiarazione ISEE dell’anno 2017. Gli importi verranno calcolati in coerenza con la tabella 1 punto b, del  D.M. n. 1047/2017.

 

La Sede all’estero ospitante può̀ mettere a disposizione dello studente un alloggio gratuito quale beneficio aggiuntivo al rimborso spese previsto. Le spese ordinarie d’uso per il periodo di utilizzo sono a carico dello studente. Le Sedi che offrono tale disponibilità̀ sono indicate nel bando (elenco offerte).

 

Si ricorda infine che è obbligatorio per i tirocinanti attenersi alle norme di comportamento in vigore sul luogo di lavoro e rispettare le leggi e gli usi locali (vedasi in particolare quanto stabilito dall’articolo 8, comma 2, punto “c” della Convenzione).

 

Le candidature al presente bando possono essere inviate esclusivamente per via telematica collegandosi all’applicativo online al seguente indirizzo http://www.crui.it/tirocini/tirociniwa entro il 27 marzo 2019, ore 17:00.

 

 

Indicazioni per la partecipazione:

 

  • Le candidature al presente bando possono essere inviate esclusivamente per via telematica collegandosi all’applicativo online al seguente indirizzo: http://www.crui.it/tirocini/tirociniwa
  • Per dettagli sulle sedi, i requisiti di accesso e le modalità di partecipazione consultare attentamente il bando al link: http://www2.crui.it/crui/tirocini_MAECI/Bando_tirocini_14marzo2019.pdf
  • Tenendo presente l’indicazione obbligatoria di due sedi di destinazione, si consiglia, a tal proposito, di consultare attentamente il sito del MAECI (http://www.viaggiaresicuri.it) prima di selezionare le sedi di destinazione, in modo da avere consapevolezza del contesto territoriale di riferimento, di eventuali problematiche relative alla sicurezza o alle condizioni sanitarie, della documentazione necessaria e delle procedure di ingresso
  • Il candidato dovrà obbligatoriamente, pena esclusione dalla procedura di selezione, inserire nella candidatura una sede appartenente al Gr 1 e una sede al Gr 2

N.B. Vista la presenza nel presente bando di un solo IIC nel Gr 2, saranno autorizzati ad inserire una sola sede gli studenti appartenenti alle seguenti classi di laurea: LM-01; LM-02; LM-05; LM-10; LM-11; LM14; LM-15; LM-19; LM-36; LM-37; LM-38; LM-39; LM-43; LM-45; LM-49; LM-59; LM64; LM-65; LM-78; LM-84; LM-89; LM-91; LM-92; LM-94; LMR/02 Si precisa che l’indicazione delle sedi all’interno della candidatura non

N.B. Una volta inviata la candidatura, la stessa, non è più modificabile

 

Si precisa che l’indicazione delle sedi all’interno della candidatura non è da intendersi in ordine di preferenza. Il candidato che risulti vincitore su una delle due sedi prescelte non concorre alla selezione per l’altra sede indicata.

 

Progetto formativo e riconoscimento crediti formativi universitari

Il tirocinio è disciplinato da un progetto formativo, redatto sulla base di quanto previsto dall’articolo 8 della Convenzione. Esso è sottoscritto dallo studente, dal tutor delegato dall’Università e dal tutor in loco individuato dalla Sede ospitante e include: a) le attività che il tirocinante sarà chiamato a svolgere presso la Sede; b) il numero di CFU che saranno riconosciuti dall’Università di appartenenza; c) gli impegni del tirocinante

 

Non è ammessa la candidatura di coloro che abbiano già svolto un tirocinio nell’ambito del Programma di tirocini MAECI-MIUR-Università Italiane e di coloro che in passato abbiano rinunciato al posto offerto. Non potranno altresì ricandidarsi nelle edizioni future del Programma, i vincitori che rinuncino a qualsiasi titolo al posto offerto.

 

Per maggiori informazioni consulta il sito http://www.tirocinicrui.it/bando-16-posti-tirocinio-al-maeci o contattaci

 

 

Ufficio Job Placement

Università degli Studi di Teramo
IV livello Facoltà di Scienze della Comunicazione 
Via Renato Balzarini, 1 - 64100 Teramo

placement@unite.it

 

 

 
 
 
Ultimo aggiornamento: 25-03-2019
Seguici su