Gestione naturalizzata del cavallo

Master di primo livello

Coordinatore: Prof. Lucio Petrizzi

Obiettivi formativi

 

Obiettivo del corso è la formazione di professionisti in grado di guidare proprietari e allevatori alla gestione efficace, efficiente ed economica dei cavalli e delle strutture. Il master analizzerà la gestione, l'addestramento e la cura degli animali nel rispetto delle necessità di specie secondo le linee espresse durante gli ultimi decenni dai maestri dell’equitazione naturale e della mascalcia moderna con l'abbandono di accessori tradizionali quali le imboccature e la ferratura.

 

Inoltre saranno affrontati tematiche quali la relazione con gli animali, l'organizzazione dell'igiene e la salvaguardia degli spazi aperti, l'alimentazione, la cura dello zoccolo, l'insieme delle pratiche per l'igiene fisica e mentale finalizzata al benessere dell'animale da compagnia come dell’atleta.

 

La finalità del corso è quella di formare figure di riferimento capace di soddisfare la crescente domanda di progessionisti di una gestione etica ed equilibrata del cavallo. Sempre maggiore è il numero di cavalli, ed asini, che si vorrebbe traghettare verso una gestione etica.

 

Insegnamenti previsti

 

Materie propedeutiche all'insegnamento caratterizzante sono:

  • biologia generale;
  • cenni di istologia ed anatomia comparata;
  • fisiologia;
  • gestione dell'emergenza e pronto soccorso.

Le materie caratterizzanti il Master riguardano:

  • la relazione con gli animali e la loro guida da terra;
  • l'organizzazione degli spazi che significa prima di tutto scelta oculata delle aree quindi loro drenaggio, recinzione e costruzione di ripari adeguati;
  • la conoscenza specifica dell'asse digitale e dello zoccolo in particolare necessaria al lavoro di pareggio;
  • la storia della mascalcia moderna e delle varie linee di guida espresse nel tempo in Europa e negli Stati Uniti;
  • la conoscenza e stima del contenuto di nutrienti nei fieni e nelle erbe necessari alla elaborazione della dieta adeguata al peso, condizione ed attività dell'animale;
  • la bocca, le imboccature e le capezze fanno riferimento alla meccanica dei fluidi mentre lo studio dello zoccolo quale organo di locomozione alla meccanica.

 

Numerose altre materie verranno introdotte durante il tirocinio grazie a letture, proiezioni di filmati e slide.

Le principali problematiche che affliggono il cavallo antropizzato e ne suggeriscono la naturalizzazione, la colica e la laminite, faranno da filo conduttore dell'insegnamento.  

 

Il tirocinio preparerà gli studenti ad affrontare e risolvere casi pratici di gestione e lavoro sugli animali. Avremo a disposizione e potremo confrontare un grande numero di animali in situazioni diverse per attività, provenienza degli animali, diverse aziende in differenti zone climatiche. Durante l’attività di tirocinio una parte di ogni giornata sarà dedicata a materie e tecniche particolari con intervento di specialisti dei vari settori, veterinari, imprenditori, biologi, fisici, ingegneri, farmacisti in un quadro interdisciplinare per eccellenza con continuo riferimento al mondo reale.

 

Sbocchi professionali

 

Di carattere libero professionale come freelance con competenze specialistiche di pareggiatore, alimentarista, educatore. Di lavoro dipendente in grandi aziende orientate. 

Il Master è quindi una occasione di specializzazione che offre al candidato l'opportunità di inserirsi nel mondo del lavoro ad alto livello o una opportunità per aumentare le proprie conoscenze e capacità critica e di intervento globale nel vasto mondo che ruota intorno all'equide.

 

Durata e sede delle lezioni

 

Lezioni teoriche presso la Facoltà di Medicina veterinaria dell'Università di Teramo.

Lezioni pratiche, dimostrazioni e tirocinio presso aziende in provincia di Roma, Firenze, Perugia. In allevamenti, scuole di equitazione naturale e centri di recupero di equidi sotto sequestro giudiziario.

Il master si svolgerà in tredici settimane:

  • Tre settimane dedicate alle materie propedeutiche;
  • Quattro settimane dedicate alle materie caratterizzanti;
  • Sei di attività pratiche/tirocinio.

Il corso continuerà quindi con la preparazione finale alla prova d'esame durante la quale il candidato usufruirà del supporto on line con i docenti e dello scambio con gli altri candidati

 

Foreign students

 
 
Informazioni

Informazioni didattiche

Prof. Lucio Petrizzi

lpetrizzi@unite.it

 

Ufficio esami di stato e formazione post-laurea

Tel. 0861/266429/266220

 

Orario: Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00. Il martedì e il giovedì anche dalle 15.00 alle 17.00.

 

Per informazioni di carattere didattico (materie, orario delle lezioni, attività formative) contattare il Coordinatore di riferimento.

 
 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 09-01-2018
Seguici su