N.001

MIGRAZIONI E SALUTE: IL PUNTO IN UNA RICERCA DELL’ATENEO CON L’AZIENDA SANITARIA DI TERAMO

Teramo, 27 settembre 2012 – Migrazioni e salute è il tema di un seminario di studi che si svolgerà domani, venerdì 28 settembre, dalle ore 9.30 alle 17.30, nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze politiche e Scienze della comunicazione.

L’incontro, organizzato dal Dipartimento di Teorie e politiche dello sviluppo economico dell’Università di Teramo, in collaborazione con l’Azienda Sanitaria di Teramo, rientra nell’ambito delle attività del Progetto Cavalcando i flussi , una ricerca di eccellenza finanziata dalla Fondazione Tercas e diretta da Everardo Minardi, dell’Università di Teramo. Si tratta di un progetto dedicato a Immigrati, mercato del lavoro e integrazione sociale e culturale nella provincia di Teramo.

I lavori del seminario Migrazioni e salute , introdotti e coordinati da Everardo Minardi, si apriranno con la relazione Malattie e flussi migratori: chiusura delle frontiere?, che sarà tenuta da Giovanni Rezza, dell’Istituto Superiore di Sanità.

Seguiranno gli interventi di don Igor Di Diomede, della Caritas diocesana di Teramo, che parlerà dell’attività della Caritas teramana, e di Massimiliano Aragona, della Caritas di Roma, che illustrerà Il Progetto “Ferite invisibili”. Chiuderà i lavori della mattinata Angela Maria Zocchi, dell’Università di Teramo, con una relazione dal titolo Flussi migratori e diritto alla salute. Dalla mediazione culturale alla formazione di Educatori di Salute di Comunità.

Il seminario riprenderà alle ore 14.00 con l’intervento di Luigi Di Re e Dante Di Giammartino, rispettivamente delle Unità di Malattie dell’Apparato Respiratorio e di Malattie infettive dell’Ospedale di Teramo, che parleranno del Profilo di salute dei migranti in Italia. In particolare: Teramo e Provincia. Seguirà la relazione di Fernando De Benedetto e Mario Del Trecco, dell’Unità di Pneumologia dell’Ospedale Clinicizzato di Chieti, dal titolo L’infezione tubercolare nei migranti. Dati epidemiologici 2009-2012 della provincia di Chieti, e di Fabrizio Antolini, dell’Università di Teramo, su Rilevanza dell’informazione sulla salute come indicatore di performance economica.

Il seminario si concluderà con dei racconti di vita a cura di Andra Cazacu e Ramona Petraru.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA


 
Ultimo aggiornamento: 27-09-2012
Seguici su