PROGRAMMA MOBILITÀ PER STUDIO ERASMUS+: PUBBLICATO IL NUOVO BANDO

Teramo, 8 febbraio 2018 – È stato pubblicato il nuovo bando 2018/2019 del programma di scambi internazionali Erasmus+, che permette agli studenti universitari di svolgere un periodo di studi, pienamente riconosciuto, frequentando le lezioni e sostenendo i relativi esami in Università estere, per un arco di tempo variabile dai tre ai dodici mesi.

Fino ad oggi sono stati circa 2000 gli studenti dell’Università di Teramo che hanno usufruito del Programma, finanziato dalla Comunità Europea e co-finanziato dall’Ateneo di Teramo e dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca.

Per l’anno accademico 2018/19 l’Unione Europea ha incrementato le borse di studio Erasmus che oscilleranno fra i 250 e i 300 euro al mese a seconda del Paese di destinazione.

Inoltre l’Università di Teramo garantisce a ogni studente Erasmus in uscita un ulteriore contributo iniziale di 500 euro, che potrà essere successivamente incrementato in base ai fondi che si renderanno disponibili. Ulteriori 1.200 euro sono erogati dall’Ateneo a favore degli studenti Erasmus che abbiano usufruito della Borsa Lavoro. Agli studenti che hanno svolto periodi di mobilità Erasmus, inoltre, viene riconosciuta una premialità sul punteggio del voto di laurea.

Possono presentare la propria candidatura gli studenti di tutti i corsi di laurea, dottorato, master e scuole di specializzazione iscritti all’Università di Teramo, in possesso di conoscenza della lingua del Paese di destinazione pari almeno al livello A2/B1.

La mobilità studentesca può essere realizzata nel periodo che va dal 1° giugno 2018 al 30 settembre 2019 nei Paesi con cui l’Università ha stipulato accordi bilaterali che, negli ultimi anni, hanno avuto un notevole incremento. Sono circa 300 gli accordi realizzati dall’Università di Teramo con Università di numerosi Paesi: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Ungheria.

Per la preparazione linguistica gli studenti ammessi al programma Erasmus potranno avvalersi dei laboratori di lingua straniera appositamente organizzati ogni anno dal Centro Linguistico di Ateneo.

Le domande di ammissione dovranno essere compilate esclusivamente on-line entro il 12 marzo 2018. Per ulteriori informazioni e per il bando completo è possibile consultare il sito www.unite.it.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
 
Ultimo aggiornamento: 08-02-2018
Seguici su