N. 001

CRISI DEI MERCATI E MODELLO CAPITALISTA, CONFERENZA A GIURISPRUDENZA

Teramo, 7 dicembre 2007 - L'analisi delle crisi finanziarie dei mercati internazionali sarà al centro di una conferenza dal titolo "La teoria dell'accumulazione e del crollo da Marx a Grossmann" che si terrà martedì 11 dicembre , alle ore 16.00, nell'Aula Seminari del Dipartimento di Scienze giuridiche nella società e nella storia, titolare dell'iniziativa.
Sul tema relazionerà Gianni De Bellis, dell'Istituto industriale Statale "Bosco Lucarelli" di Benevento. Coordinerà il dibattito Maurizio Donato, dell'Università degli Studi di Teramo.
«Le ricorrenti crisi finanziarie che sconvolgono i mercati internazionali, da ultima quella che sta investendo il mercato immobiliare - ha spiegato Maurizio Donato - vengono spesso spiegate e analizzate come se si trattasse di anomalie o eccezioni che riguarderebbero volta per volta uno specifico settore, o paese, o periodo. L'endemicità dei fenomeni potrebbe invece chiamare in causa ragioni più di fondo, strutturali, che mettono in causa i fondamenti del modello di accumulazione capitalistica. È quanto fanno alcuni classici del pensiero economico, Marx prima e Grossmann poi, le cui teorie saranno approfondite nel corso della conferenza».
REDAZIONE UFFICIO STAMPA
 
Ultimo aggiornamento: 07-12-2007
Seguici su