LA CUCINA, IL MIELE E LE API: UN CONVEGNO E UN PRANZO PER FINANZIARE LA RICERCA IN APICOLTURA

Teramo 2 dicembre 2016 – La cucina, il miele e le api: un innovativo modello per la valorizzazione del territorio è il tema della manifestazione organizzata dalla Facoltà di Bioscienze dell’Università di Teramo e dall’Associazione Apicoltori Regione Abruzzo (ASSAPIRA) per domenica 4 dicembre, dalle ore 9.00 alle 17.00, al Ristorante “La pantera rosa” di Tofo Sant’Eleuterio.

Nella mattinata si svolgerà un convegno dedicato alla qualità delle produzioni delle aziende agricole locali e all’ampia biodiversità degli ecosistemi naturali, sostenute dalle attività di impollinazione delle api, nell’ottica del potenziamento del patrimonio apistico regionale con particolare riferimento all’Apis mellifera ligustica.

Interverranno Riccardo Terriaca, direttore del Consiglio nazionale produttori apistici; Gennaro Di Prisco, dell’Università Federico II di Napoli; Antonello Paparella, preside della Facoltà di Bioscienze dell’Università di Teramo; Guido Racinelli, fondatore di ciboprossimo.net. Seguirà una tavola rotonda moderata dalla giornalista Atenaide Arpone e da Michele Amorena, della Facoltà di Bioscienze dell’Università di Teramo.

Al termine del convegno si terrà un pranzo, aperto a tutti, finalizzato a una raccolta fondi per finanziare progetti di ricerca e formazione nel settore dell’apicoltura. Le pietanze, realizzate con mieli selezionati, saranno preparate dagli chef Davide Di Fabio, Arcangelo Zulli e Roberto Bartolacci, sostenuti dagli studenti dell’Istituto Alberghiero Di Poppa di Teramo.

Al termine è prevista una degustazione di prodotti tipici e dei mieli partecipanti al Concorso I mieli del territorio “Carlo Alberto Iannetti” e la premiazione dell’Apicoltore dell’anno.

REDAZIONE UFFICIO STAMPA

 
 
Ultimo aggiornamento: 02-12-2016
Seguici su