Prof. MARONE Elettra
Prof. MARONE Elettra

Email: emarone@unite.it

Telefono: 0861-266912

Facoltà di appartenenza: BIOSCIENZE E TECNOLOGIE AGRO-ALIMENTARI E AMBIENTALI


 
 
 
 

Curriculum accademico

 

 

Dott. Elettra Marone  

 

Ricercatore Universitario

 

Settore scientifico disciplinare: AGR/03 (ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE)

 

Facoltà di Bioscienze e tecnologie agro-alimentari e ambientali, Università degli Studi di Teramo

 

Sede Ufficio: Campus Coste S. Agostino, Via R. Balzarini, 1, 64100 Teramo

 

Contatti:

e-mail: emarone@unite.it

 

 

Titoli accademici e formazione professionale

 

Laurea quinquennale in Scienze Agrarie (110/110 cum laude), Università degli Studi della Basilicata.

Dottorato di Ricerca in "Produttività delle piante coltivate", Università degli Studi della Basilicata.

Abilitazione all'esercizio della professione di Dottore Agronomo, Università degli Studi della Basilicata.

Assegno di ricerca sull’“Uso di sistemi chiusi ed ambienti intelligenti per lo studio delle capacità di fitorimediazione di specie legnose”, Dipartimento di Ortoflorofrutticoltura, Università degli Studi di Firenze.

Iscritta all'Elenco nazionale dei tecnici ed esperti assaggiatori degli oli di oliva extra vergini e vergini (Mipaaf) della Camera di Commercio della Provincia di Firenze.

 

Progetti di ricerca e collaborazioni scientifiche

 

2019/2021: Responsabile Scientifico Progetto di Ricerca FARDIB (2019): Progetto “oLivestock”, Produzione di farine o pellet da foglie di olivo disidratate come integratori della dieta animale o composti nutraceutici, Università di Teramo.

Dal 02/07/2019 al 02/07/2021: Partecipazione a Progetto INNOVAOLIO: "Innovazioni per un rilancio della competitività della filiera olivicola abruzzese", Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche e processi e tecnologie - PROGETTI PIF DI MACROFILIERA OLIVICOLA, PSR Abruzzo 2014/2010, CUP C44I19000550009. Responsabile Scientifico: Prof. Angelo Cichelli, Università G. D'Annunzio di Chieti-Pescara.

Dal 02/04/2019 al 01/04/2021: Partecipazione a Progetto COMPETILATTE – CUP C25B18002160009, sottomisura 16.2 “Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche e processi e tecnologie” – “PROGETTI DI MACROFILIERA” – Standardizzazione di un PROTOCOLLO ALIMENTARE per le bovine per produrre latte e prodotti caseari naturalmente arricchiti di composti nutraceutici; Sviluppare STRATEGIE INNOVATIVE per la sanificazione locali e delle attrezzature zootecniche al fine di ridurre l’impatto ambientale introducendo il minor uso dei tradizionali trattamenti ed agenti chimico fisici per disinfestazione e abbattimento della carica microbiotica.

Dal 06/05/2019 al 06/05/2021: Partecipazione a Progetto ECOSUFIL – CUP C44I19000060009, sottomisura 16.2 “Sostegno a progetti pilota e allo sviluppo di nuovi prodotti, pratiche e processi e tecnologie” – “PROGETTI DI MACROFILIERA” – Standardizzazione di un PROTOCOLLO ALIMENTARE per i suini per favorire, valorizzare e tutelare le produzioni locali certificate; Sviluppare STRATEGIE GESTIONALI INNOVATIVE per la sanificazione locali e delle attrezzature zootecniche al fine di migliorare le condizioni sanitarie e di benessere animale.

Dal 2016: Partecipazione al Progetto rEVOOlution, su “Identificazione e valorizzazione delle caratteristiche aromatiche degli oli extravergini di oliva (EVOO) “, in collaborazione con il Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'Ambiente (DISPAA) dell’Università degli Studi di Firenze.

Dal 06/06/2014 al 31/08/2017: Partecipazione a Progetto di Ricerca PROSIT – CLUSTER Tecnologico Nazionale “AGRIFOOD” (CLAN) dal titolo “PROmozione della Salute del consumatore: valorizzazione nutrizionale dei prodotti agroalimentari della tradizione italiana (PROS.IT)” finanziato dal MIUR; Prof. Giuseppe Martino, Università degli Studi di Teramo, Responsabile Scientifico per l’Unità “Consorzio di Innovazione Tecnologica – Qualità e Sicurezza degli Alimenti” (ITQSA), (Abruzzo).

Dal 01/07/2013 al 30/11/2015: Partecipazione a Progetto di Ricerca "Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi e tecnologie nel settore agricolo, alimentare e forestale" (VINCARN) - "Miglioramento delle carni bovine, suine e avicole attraverso l'utilizzo di sottoprodotti della filiera enologica per fini mangimistici", finanziato dalla Regione Abruzzo (PSR 2007/2013 - Misura1.2.4.), Responsabile Scientifico Prof. Giuseppe Martino, Università degli Studi di Teramo.

Dal 01/07/2013 al 30/11/2015: Partecipazione a Progetto SuNAB: "Recupero e valorizzazione del suino nero d'Abruzzo, modello di allevamento suinicolo sostenibile in termini di conservazione della biodiversità, di rispetto ambientale e di qualità delle produzioni tipiche in aree interne e svantaggiate", domanda N. 94752104847 a valere sul bando PSR 2007-13, Misura 1.2.4 della Regione Abruzzo, con inizio da ottobre 2014. Responsabile Scientifico Prof. Giuseppe Martino, Università degli Studi di Teramo.

Dal 02/05/2012 al 30/09/2015: Partecipazione a Progetto IprOV: "Caratterizzazione e miglioramento degli indici salutistici e sicurezza alimentare delle produzioni ovine tipiche abruzzesi a marchio di origine", domanda N. 94750937263, a valere sul bando PSR 2007-13, Misura 1.2.4. della Regione Abruzzo, finanziamento concesso con D.D.DH. 26/13 del 07/03/2013. Responsabile Scientifico Prof. Giuseppe Martino, Università degli Studi di Teramo.

Dal 02/05/2012 al 30/09/2015: Partecipazione a Progetto IproLab: "Innovazione della filiera bovina da latte in Abruzzo per produzioni lattiero-casearie ad elevato contenuto salutistico ed ecosostenibile", domanda N. 94750937271, a valere sul bando PSR 2007-13, Misura 1.2.4. della Regione Abruzzo, finanziamento concesso con D.D.DH. 26/13 del 07/03/2013. Responsabile Scientifico Prof. Giuseppe Martino, Università degli Studi di Teramo.

2011-2015: Responsabile Scientifico del Progetto O.L.I.V.O., Olivicoltura Locale Implementata Valorizzando gli Olivicoltori di Tadla-Azilal, Marocco, implementato dal CEFA (Comitato Europeo per la Formazione e l'Agricoltura CEFA ONLUS) e co-finanziato dal Ministero degli Esteri Italiano, codice 9592/CEFA/MAR. Responsabilità Scientifica relativa alla componente di produzione e caratterizzazione dell'olio della cv Picholine marocaine. Supporto scientifico, missioni presso imprese, associazioni, Enti locali e aziende agricole coinvolte in loco nel Progetto.

Dal 2008 al 2009 ha collaborato ai seguenti Progetti di Ricerca presso il Dipartimento di Ortoflorofrutticoltura dell’Università degli Studi di Firenze:

Progetto di Ricerca finanziato dall’ARSIA (Regione Toscana), anno 2009. Titolo della ricerca: Progetto a valenza territoriale per la valorizzazione della viticoltura nel comprensorio della Comunità Montana della Media Valle del Serchio. Ricerche effettuate presso la Tenuta di Ornellaia. Responsabile dell’Unità Operativa: Prof. Giovan Battista Mattii.

Progetto di Ricerca Scientifica di Ateneo (ex quota 60%), anno 2009. Titolo della ricerca: Studio dell’efficienza della chioma per il miglioramento della qualità su “Cabernet Sauvignon” e “Merlot”. Ricerche effettuate presso la Tenuta di Ornellaia. Responsabile dell’Unità Operativa: Prof. Giovan Battista Mattii.

Progetto di Ricerca Scientifica di Ateneo (ex quota 60%), anno 2009. Titolo della ricerca: Origine delle ramificazioni in olivo e induzione antogena, Responsabile dell’Unità Operativa: Prof. Piero Fiorino.

Progetto di Ricerca Scientifica di Ateneo (ex quota 60%), anno 2008. Titolo della ricerca: Origine delle ramificazioni in olivo e induzione antogena, Responsabile dell’Unità Operativa: Prof. Piero Fiorino.

Dal 1995 al 1999 ha collaborato a Programmi di Ricerca diretti dal Prof. Ing. Eugenio Pugliese Carratelli, presso il Dipartimento di Ingegneria Civile ed il CUGRI (Consorzio inter-Universitario per la Previsione e Prevenzione dei Grandi Rischi), dell’ Università degli Studi di Salerno:

Dal 1 giugno al 15 novembre 1999: Incarico di prestazione d’opera coordinata e continuativa nell’ambito del C.U.G.RI. (Consorzio inter-Universitario per la Previsione e Prevenzione dei Grandi Rischi), nell’ambito del Progetto di Ricerca per la realizzazione di uno studio di un “Sistema pilota di monitoraggio e previsione dei rischi derivanti dalle azioni del vento e del moto ondoso nelle zone costiere MOVEO (MOnitoraggio del VEnto e delle Onde)”, finanziato con il fondo P.O.P. Campania annualità 1997, Sottoprogramma 5., Misura 5.4, Azione 5.4.2, approfondendo le tematiche riguardanti il ruolo della vegetazione alofila nella difesa dei litorali.

Nel 1998 è stata titolare di un contrato di collaborazione con il Dipartimento di Ingegneria Civile dell’Università degli Studi di Salerno, realizzando uno Studio preliminare sul ruolo della vegetazione nella difesa dei litorali sabbiosi dai fenomeni erosivi.

Nel 1995 nell’ambito del Programma di Ricerca POP Calabria "Laboratorio di meccanica dei fluidi ambientali", presso il Dipartimento Difesa del Suolo dell'Università della Calabria, ha partecipato all’informatizzazione della cartografia dei litorali calabresi.

Dal 1995 al 2003 ha collaborato ai seguenti Progetti di Ricerca presso il Dipartimento di Produzioni Vegetali dell’Università degli Studi della Basilicata:

1999-2001: COI-UE ResGen – Progetto “Conservazione, caratterizzazione, raccolta e utilizzazione delle risorse genetiche dell’olivo in Basilicata”, Responsabile Prof. Antonio Rotundo.

1999-2001: Progetto POM (Progetto Operativo Multiregionale) A01 – Progetto “Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani”. Regioni coinvolte: Puglia, Basilicata, Campania, Sicilia, Sardegna. Responsabile Prof. Antonio Rotundo.

MAF-Progetto Finalizzato “Miglioramento Viticoltura”, Responsabile Prof. Antonio Rotundo.

MAF-Progetto Finalizzato “Fruttiferi tropicali e subtropicali”, Responsabile Prof. Antonio Rotundo.

M.P.I:-40% “Adattamento e diffusione dei piccoli frutti in ambienti meridionali”, Responsabile Prof. Antonio Rotundo.

MIPAF – Progetto finalizzato “Sviluppo di sistemi di produzione di OLIo di oliva da agricoltura BIOlogica competitivi, sostenibili, tracciabili, sicuri e di alta qualità”. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

MiUR – 60% - “Salvaguardia e valorizzazione delle biodiversità nel Meridione”. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

MiUR – 60% - “Il miglioramento della qualità in frutti di actinidia”. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

Progetto “Miglioramento della viticoltura meridionale mediante selezione clonale”. Finanziato dalla Regione Basilicata. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

Progetto “Recupero e valorizzazione di vitigni autoctoni diffusi in Val D’Agri”. Finanziato dalla Regione Basilicata. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

Progetto “Prove di allevamento e potatura del vitigno ‘Aglianico del Vulture’ su diversi portinnesti”. Finanziato dalla Regione Basilicata. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

Progetto “Caratterizzazione e scelta di cultivar di noce adatte agli ambienti meridionali”. Finanziato dalla Regione Basilicata. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

Progetto “Valorizzazione e tipicizzazione di cultivar da olio e a duplice attitudine, coltivate in Basilicata”. Finanziato dalla Regione Basilicata. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

Progetto “La maturazione delle olive. Raccolta e qualità”. Finanziato dalla Regione Basilicata. Responsabile Prof. Antonio Rotundo. Dipartimento di Produzione Vegetale, Università degli Studi della Basilicata, Potenza.

 

Attività editoriale

Associate Editor: Food Science & Nutrition Technology.

Editorial Board Member: Journal of Applied Microbiological Research; Eurasian Journal of Analytical Chemistry; Journal of Applied Microbiological Research.

Referee: Advances in Horticultural Science, International Journal of Molecular Science, Journal of Applied Microbiological Research, International Journal of Clinical Nutrition & Dietetics, Annals of Food Processing and Preservation.

 

Società scientifiche, Accademie, Premi e riconoscimenti per l'attività scientifica

Accademico corrispondente dell'Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio.

Membro dell'International Society of Horticultural Sciences (ISHS)

Membro della Società di Ortoflorofrutticoltura Italiana (SOI)

Membro dell’ American Chemical Society (ACS)

11 maggio 2018: Premio UNASA (Unione Nazionale delle Accademie per le Scienze Applicate allo Sviluppo

dell'Agricoltura, alla Sicurezza Alimentare ed alla Tutela Ambientale) 2018, assegnato a Cosimo Taiti per il lavoro: Elettra Marone, Elisa Masi, Cosimo Taiti, Camilla Pandolfi, Nadia Bazihizina, Elisa Azzarello, Piero Fiorino, Stefano Mancuso, 2017. “Sensory, spectrometric (PTR–ToF–MS) and chemometric analyses to distinguish extra virgin from virgin olive oils”, J Food Sci Technol 54(6):1368–1376 DOI 10.1007/s13197-017-2541-8.

Premio EIMA International 2014 per l’innovazione, per il “Dispositivo di potatura selettiva per potatrici”, “Concorso Novità Tecniche”, 25a Edizione,  Esposizione Internazionale Macchine Agricole (EIMA), Bologna, 12-16 novembre 2014.

 

Attività didattica accademica

A.A. 2019-2020: "Viticoltura" (6 CFU), Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie, Università degli Studi di Firenze.

Dall'A.A. 2016-2017 è docente di "Crop Production for Agrifood Chain" (5 CFU) in: Sustainable Primary Production (10 CFU), Master of Science "Food Science and Technology" (Corso di Laurea Magistrale in Lingua Inglese), Facoltà di Bioscienze e Tecnologie Agroalimentari e Ambientali, Università degli Studi di Teramo. Docente di riferimento e Presidente del Corso di Sustainable Primary Production (10 CFU), Master Degree "Food Science and Technology".

Dall'A.A. 2010-2011 all'A.A. 2016-2017: "Produzioni vegetali per le filiere agroalimentari" (6 CFU), Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Facoltà di Agraria, Università degli Studi di Teramo.

2008: Docente del Master Internazionale: "FOOD ANALYTICS AND FOOD SAFETY". SOCRATES-ERASMUS JOINT MASTER PROGRAMME. Grant Agreement number: 54686-IC-1-2005-1-HU-ERASMUS-PROGUC-3. Partner Università degli studi di Teramo, Eszterházy Károly College, Eger, Hungary; ENESAD National Institute for Higher Education in Agronomy, Dijon, France. Year 2008: Fruits, grape and olive: quality for fresh market and for processing (10 credits). Technology of olive oil production (5 credits), Chemical composition and analysis of olive oil (5 credits).

A.A. 2005-2006; A.A. 2009-2010: "Viticoltura II" (5 CFU), Corso di Laurea in "Viticoltura ed Enologia", Facoltà di Agraria, Università degli Studi di Teramo.

A.A. 2008-2009: "Corso di Esercitazioni di Viticoltura I e II" (3 CFU), Corso di Laurea in "Viticoltura ed Enologia", Facoltà di Agraria, Università degli Studi di Teramo.

Dall'A.A. 2003-2004 all'A.A. 2007-2008: "Miglioramento genetico e vivaismo in viticoltura" (5 CFU), Corso di Laurea in "Viticoltura ed Enologia", Facoltà di Agraria, Università degli Studi di Teramo.

A.A. 2003/2004 e 2005/2006: Docente e Relatore tesi finale Master Universitario di 1° Livello: Produzione, Trasformazione e Mercato dell’Olio d’Oliva, Facoltà di Agraria Università degli Studi di Teramo.

Dal 1 febbraio 2005: Commissioni di Laurea Triennale in Viticoltura ed Enologia e Scienze e Tecnologie Alimentari, Commissioni di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Relatore tesi di Laurea Triennale in Viticoltura ed Enologia e Magistrale in Scienze e Tecnologie Alimentari, Tutor per il tirocinio pratico applicativo, Corso di Laurea Triennale in Viticoltura ed Enologia, Tutor di Progetto Formativo finalizzato all`acquisizione di CFU, Facoltà di Agraria/Facoltà di Bioscienze e tecnologie agroalimentari e ambientali, Università degli Studi di Teramo. Attività di tutoraggio per studenti del Corso di Laurea Triennale in Viticoltura ed Enologia, Dipartimento di Scienze degli Alimenti, Facoltà di Agraria, del Corso di Laurea Magistrale Scienze e Tecnologie Alimentari, Facoltà di Agraria/ Facoltà di Bioscienze e tecnologie agroalimentari e ambientali, del Corso di Laurea Magistrale in Food Science and Technology, Facoltà di Bioscienze e tecnologie agroalimentari e ambientali, Università degli Studi di Teramo.

A.A. 2009/2010: “Cultore della Materia” - commissione d’esame per il Corso di “Tecniche Viticole” (Prof. Piero Fiorino), Corso di Laurea Triennale in Viticoltura ed Enologia, Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze.

Dal 2009/2010 al 2010/2011: “Cultore della Materia” - commissione d’esame per il Corso di “Olivicoltura” (Prof. Piero Fiorino), Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Agrarie, Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze.

A.A. 2011/2012: “Cultore della Materia” - commissione d’esame per il Corso di “Viticoltura speciale” (Prof. Piero Fiorino), Corso di Laurea Triennale in Viticoltura ed Enologia, Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Firenze.

A.A. 2002-2003: attività di supporto alla didattica, come “Cultore della Materia” per i Corsi di “Viticoltura I” e “Arboricoltura speciale II” (Prof. Antonio Rotundo), Facoltà di Agraria, Università degli Studi della Basilicata.

 

Commissioni

2017-2018: Membro della Commissione Assicurazione Qualità per la Ricerca e la Terza Missione, Facoltà di Bioscienze e tecnologie agroalimentari e ambientali, Università degli Studi di Teramo.

Membro di Commissioni giudicatrici per esame finale di Dottorato di Ricerca, Ricercatore a tempo determinato di tipologia a, Borse di Studio, Commissione didattica.

 

Attività didattica non accademica

2005-2006: Docente di Viticoltura per il Corso di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore. Ciclo di lezioni presso l’IFTS di Teramo.

2004: Attività Formative di Base, Corsi per Olivicoltori - Attuazione Regione Puglia Programma Nazionale di Miglioramento della Qualità dell’Olio di Oliva, Reg. CE 2407/01 (Reg. CE N. 528/99), Ciclo 2004-2005, presso Organismo Terzo Affidatario A.PR.OL. Foggia.

 

Altre esperienze professionali

EXPO Italia 2015, 25-26 agosto, Padiglione Italia, Workshop di presentazione dei risultati del Progetto di Cooperazione Internazionale O.L.I.V.O. (Olivicoltura Locale Implementata Valorizzando gli Olivicoltori di Tadla-Azilal), Marocco. Interventi di Fiorino P. e Marone E., “La Picholine marocaine: tecniche colturali, produzione, tipicità e biodiversità”.

 

Corsi

2019: “8th Programming for Evolutionary Biology Course” (180 hours), March 12th - March 28th 2019,

Freie Universität Berlin, Germany. Organizer: Prof. Katja Nowick, Free University of Berlin, Co-Organizer: Dr Vladimir Jovanovic, Free University of Berlin, University of Belgrade. http://evop.bioinf.uni-leipzig.de/ ; http://evop.bioinf.uni-leipzig.de/?page_id=7.

2015 (26-30 gennaio): Corso: “Esplorando la complessità, Metodi statistici per il monitoraggio e l'analisi dei sistemi agricoli e forestali”, Workshop teorico-pratico, con applicazioni a casi di studio, CRA - UniFI - UniMOL - UniSI – UniTUS. Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura, Centro di Ricerca per la Selvicoltura, Arezzo.

A.A. 2001/2002: Corso di Perfezionamento di 80 ore, "Analisi territoriale delle risorse naturali ed agricole" (Moduli didattici Analisi multivariata di dati ecologici e Modelli di sistemi dinamici), Università di Napoli "Federico II". Direttore del Corso Prof. Stefano Mazzoleni.

A.A. 1999/2000: Corso di Perfezionamento di 180 ore in “Progettazione delle aree verdi e ingegneria naturalistica in ambiente mediterraneo” con esame finale (Presentazione del progetto: “Ipotesi di sistemazione di un’area calanchiva”), Università degli Studi di Bari. Direttore del Corso Prof. Ing. Salvatore Puglisi.

Partecipazione come dottorando esterno al Corso di “Cibernetica Vegetale, Epigenesi della crescita e della riproduzione nelle piante superiori”, Dottorato di Ricerca in Agroecosistemi e produttività agraria, Facoltà di Agraria, Dipartimento di Energetica, Università degli Studi di Ancona, 1-5 ottobre 2001. Direttore del Corso Prof. Franco Zucconi.

Corso Internazionale sull’Oliveto e l’Ambiente, Napoli, 23-30 settembre 2001. Consiglio Oleicolo Internazionale, Assessorato Agricoltura Regione Campania, Istituto per lo Studio dei Problemi Agronomici nel Mezzogiorno del CNR, Direttore del Corso Dott. Riccardo D’Andria.

 

Lingue straniere
Inglese: CEF level B2; tedesco: buona conoscenza della lingua parlata e scritta; russo: conoscenza di base della lingua parlata e scritta; spagnolo: buona comprensione della lingua parlata e scritta.

 

Conoscenze informatiche specifiche

Multivariate statistical analysis (data analysis and statistical models): Matlab, R, Statgraphics Centurion, Syntax Program Package. Programmazione in biologia evoluzionistica (Python, R).

 

 

Curriculum english version

 

 

 

Dr. Elettra Marone

 

 

Researcher

 

AGR/03 (HORTICULTURE)

 

Faculty of Biosciences and Technologies for Agriculture, Food and Environment - University of Teramo

 

Address: Campus Coste S. Agostino, Via R. Balzarini, 1, 64100 Teramo

 

Contact:

e-mail: emarone@unite.it

 

 

Career

Master of Science cum laude in Agricultural Science, University of Basilicata, Italy.

Qualification to practice as a Doctor of Agronomy, University of Basilicata, Italy.

PhD in "Productivity of Crops", University of Basilicata.

From 2005 to present: Researcher, Faculty of Biosciences and Agri-Food and Environmental Technologies, University of Teramo.

Member of the National list of technicians and expert tasters of extra virgin and virgin olive oils (Mipaaf) of the Chamber of Commerce of the Province of Florence.

Research fellow (from 1 July to 1 November 2004), Use of closed systems and intelligent environments for the study of wood fitorimediation power, Department of Ortoflorofrutticoltura, University of Florence

 

Research activity

 

2013-2015: RDP 2007/2013: Participation in a project funded by the Abruzzo Region, Call for RDP 2007-2013 - Measure1.2.4. "Cooperation for the development of new products, processes and technologies in the agricultural, food and forestry sectors".

2011-2015: Scientific Responsible of the OLIVO Project, Implemented Local Olive Growing Enhancing the Olive Growers of Tadla-Azilal, Morocco, implemented by CEFA (European Committee for Training and Agriculture CEFA ONLUS) and co-financed by the Italian Ministry of Foreign Affairs, code 9592 / CEFA / Tues. In this Project, started in October 2011 and ended in June 2015, Dr. Elettra Marone was in charge of the Scientific Responsibility related to the production and characterization of the oil of the cv Picholine marocaine. During the project, in addition to scientific support, Dr. Marone has carried out numerous missions to companies, associations, local authorities and farms locally involved in the project.

From 2014: Participation in Research Project of the "Agrifood" National Technological Cluster PROSIT (CTN01_00230_413096), funded by MIUR.

2008 – 2009: Participation in Research Projects at the Department of Ortoflorofrutticoltura, then DIPSA, of the University of Florence:

Research Project funded by ARSIA (Tuscany Region), year 2009. Title of research: Project with territorial value for the improvement of viticulture in the area of ​​the Mountain Community of the Media Valle del Serchio. Research carried out at the Ornellaia Farm.

University Scientific Research Project (formerly 60%), year 2009. Research title: Study of the efficiency of the crown for the improvement of quality on "Cabernet Sauvignon" and "Merlot". Research carried out at the Ornellaia Farm.

University Scientific Research Project (formerly 60%), 2008-2009. Research title: Origin of the ramifications in olive tree and flower induction.

From 1995 to 1999 she collaborated in Research Programs at the Department of Civil Engineering and CUGRI (Inter-University Consortium for the Prediction and Prevention of Great Risks), of the University of Salerno:

From 1 June to 15 November 1999: Coordination and continuative work assignment within the C.U.G.RI. (Inter-University Consortium for the Prediction and Prevention of Great Risks), Research Project, study of a "pilot system for monitoring and forecasting the risks deriving from wind and wave action in the coastal areas MOVEO (MOnitoraggio del VEnto e delle Onde) ", financed by the POP fund Campania: “Role of halophilous vegetation in the defense of the coasts”.

1998: Collaboration with the Department of Civil Engineering of the University of Salerno, preliminary study on the role of vegetation in the defense of sandy coasts from erosive phenomena. Final report: "Vegetation in the conservation of Mediterranean sandy coasts, especially in Campania and Calabria".

In 1995, as part of the POP Calabria Research Program "Laboratory of Environmental Fluid Mechanics", at the Department of Soil Defense of the University of Calabria, she participated in the mapping computerization of the Calabrian coasts.

From 1995 to 2003 she collaborated in the following Research Projects at the Department of Plant Productions of the University of Basilicata:

1999-2001: COI-UE ResGen - Project "Conservation, characterization, collection and utilization of the genetic resources of the olive tree in Basilicata".

1999-2001: POM Project (Multiregional Operative Project) A01 - Project "Mechanical harvesting of wine grapes in Italian southern and insular environments". Regions involved: Puglia, Basilicata, Campania, Sicily, Sardinia.

MAF-Finalized Project "Viticulture Improvement".

MAF-Finalized Project "Tropical and Subtropical Fruits".

M.P.I: -40% "Adaptation and diffusion of small fruits in southern environments".

MIPAF - Project aimed at the development of competitive, sustainable, traceable, safe and high quality BIOlogical production systems for olive oil from agriculture. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

MiUR - 60% - "Safeguarding and enhancing biodiversity in the South. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

MiUR - 60% - "The improvement of quality in fruits of actinidia". Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

Project "Improvement of southern viticulture through clonal selection". Funded by the Basilicata Region. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

Project "Recovery and enhancement of native vines widespread in Val D'Agri". Funded by the Basilicata Region. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

Project "Tillage and pruning of the vine 'Aglianico del Vulture' on different rootstocks". Funded by the Basilicata Region. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

Project "Characterization and selection of walnut cultivars suitable for southern environments". Funded by the Basilicata Region. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

Project "Valorization and typicalization of oil cultivars and dual-purpose cultivars grown in Basilicata". Funded by the Basilicata Region. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

Project "The ripening of the olives. Collection and quality ". Funded by the Basilicata Region. Department of Plant Production, University of Basilicata, Potenza.

 

Academic teaching activity

A.Y. 2019-2020: "Viticulture" (6 CFU), Master Degree in Agricultural Sciences and Technologies, University of Florence.

From A.Y. 2016-2017: President of the Course of Sustainable Primary Production (10 CFU), Master Degree "Food Science and Technology" (in English), Faculty of Biosciences and Agri-Food and Environmental Technologies, University of Teramo.

Current teaching (from A.Y. 2016-2017): "Crop Production for Agrifood Chain" (5 CFU) in: Sustainable Primary Production (10 CFU), Master of Science "Food Science and Technology" (Master's Degree Program in English), Faculty of Biosciences and Agri-Food and Environmental Technologies, University of Teramo.

From A.Y. 2010-2011 to the A.Y. 2016-2017: "Crop productions for agri-food chains" (6 CFU), Master's Degree Course in Food Science and Technology, Faculty of Agriculture, University of Teramo.

"FOOD ANALYTICS AND FOOD SAFETY". SOCRATES-ERASMUS JOINT MASTER PROGRAMME. Grant Agreement number: 54686-IC-1-2005-1-HU-ERASMUS-PROGUC-3. Partner Università degli studi di Teramo, Eszterházy Károly College, Eger, Hungary; ENESAD National Institute for Higher Education in Agronomy, Dijon, France. Year 2008: Fruits, grape and olive: quality for fresh market and for processing (10 credits). Technology of olive oil production (5 credits), Chemical composition and analysis of olive oil (5 credits).

A.Y. 2005-2006; A.Y. 2009-2010: "Viticulture II" (5 CFU), Degree in "Viticulture and Oenology", Faculty of Agriculture, University of Teramo.

A.Y. 2008-2009: "Course of Viticulture Exercises I and II" (3 CFU), Degree Course in "Viticulture and Oenology", Faculty of Agriculture, University of Teramo.

From A.Y. 2003-2004 to the A.Y. 2007-2008: "Genetic improvement and viticulture nursery" (5 CFU), Degree Course in "Viticulture and Oenology", Faculty of Agriculture, University of Teramo.

A.Y. 2003/2004 and 2005/2006: Lecturer and supervisor final thesis 1st level University Master: Production, Processing and Olive Oil Market, Faculty of Agriculture, University of Teramo.

From 1st February 2005: 1st Degree in Viticulture and Oenology and Food Science and Technology Commissions, Master's Degree in Food Science and Technology Commissions, Thesis supervisor in Viticulture and Enology and Master Degree in Food Science and Technology, Tutor for practical application training, 1st Degree in Viticulture and Oenology, Training Project Tutor for the acquisition of CFU, Faculty of Agriculture / Faculty of Biosciences and Agri-Food and Environmental Technologies, University of Teramo.

Tutor activities for students of the 1st Degree in Viticulture and Oenology, Department of Food Science, Faculty of Agriculture, Master Degree in Food Science and Technology, Faculty of Agriculture / Faculty of Biosciences and Agri-Food and Environmental Technologies (in Italian), Master Degree (in English) in Food Science and Technology, Faculty of Biosciences and Agri-Food and Environmental Technologies, University of Teramo.

A.Y. 2009/2010: examination Commissions for the Course "Viticulture Techniques" (Prof. Piero Fiorino), 1st Degree in Viticulture and Oenology, Faculty of Agriculture of the University of Florence.

From 2009/2010 to 2010/2011: examination Commissions for the Course "Oleiculture" (Prof. Piero Fiorino), Master Degree in Agricultural Sciences and Technologies, Faculty of Agriculture of the University of Florence.

A.Y. 2011/2012: examination Commissions for the Course of "Advanced Viticulture" (Prof. Piero Fiorino), Bachelor's Degree in Viticulture and Oenology, Faculty of Agriculture of the University of Florence.

A.Y. 2002-2003: teaching support activities, Courses of "Viticulture I" and "Advanced Arboriculture II" (Prof. Antonio Rotundo), Faculty of Agriculture, University of Basilicata.

 

Commissions/Committees

2017/2018: Member of the Faculty Committee for Quality Research and Third Mission, Faculty of Biosciences and Agri-Food and Environmental Technologies, University of Teramo.

Member of Commissions for: PhD final exam, University of Florence; fellowship selections, Universities of Teramo and Florence, Faculty Teaching committee, University of Teramo.

 

Non-Academic teaching activity

2005-2006: Viticulture teacher for the Advanced Technical Education and Training Course. Cycle of lessons at the IFTS, Teramo.

2004: Basic Training Activities, Courses for Olive Growers - Implementation of the Puglia Region National Program for the Improvement of Olive Oil Quality, EC Reg. 2407/01 (EC Reg. No. 528/99), Cycle 2004-2005, with Third-Party Organism A.PR.OL. Foggia.

 

Editorial committees and referee

Associate Editor: Food Science & Nutrition Technology.

Editorial Board Member: Journal of Applied Microbiological Research; Eurasian Journal of Analytical Chemistry; Journal of Applied Microbiological Research.

Referee: Advances in Horticultural Science, International Journal of Molecular Science, Journal of Applied Microbiological Research, International Journal of Clinical Nutrition & Dietetics, Annals of Food Processing and Preservation.

 

Awards for scientific activity and affiliation to Academies of recognized prestige

Academic of the National Academy of Olive and Oil.

Member of the International Society of Horticultural Sciences (ISHS)

Member of the Italian Society of Ortoflofrutticultura (SOI)

Member of American Chemical Society (ACS)

11th May 2018: Award UNASA (Unione Nazionale delle Accademie per le Scienze Applicate allo Sviluppo

dell'Agricoltura, alla Sicurezza Alimentare ed alla Tutela Ambientale) (National Union of Academies for Applied Sciences aimed to the Development of Agriculture, Food Safety and Environmental Protection) 2018, assigned to Cosimo Taiti for the scientific article: Elettra Marone, Elisa Masi, Cosimo Taiti, Camilla Pandolfi, Nadia Bazihizina, Elisa Azzarello, Piero Fiorino, Stefano Mancuso, 2017. “Sensory, spectrometric (PTR–ToF–MS) and chemometric analyses to distinguish extra virgin from virgin olive oils”, J Food Sci Technol 54(6):1368–1376 DOI 10.1007/s13197-017-2541-8.

Research grant award for teaching in English for A.A. 2016/2017: Crop Production for Agrifood Chain, (5 CFU), Master of Science "Food Science and Technology", University of Teramo.

8 July 2015: winner of the selection procedure, by means of a comparative assessment, to get the one-off award referred to in art. 29, paragraph 19, of the Law of 30 December 2010, n. 240, for the year 2012, banned with D.R. n. 416 of 2/12/2014, University of Teramo.

EIMA International Award 2014 for innovation, "Selective pruning device for pruners", "Technical Innovation Competition", 25th Edition, International Agricultural Machinery Exhibition (EIMA), Bologna, 12-16 November 2014.

 

Foreign languages

Italian: mother tongue; English: CEF B2; German: good knowledge of spoken and written language; Russian: basic knowledge of spoken and written language; Spanish: good understanding of spoken and written language.

 

Specific IT knowledge

Multivariate statistical analysis (data analysis and statistical models): Matlab, R, Statgraphics Centurion, Syntax Program Package. Programming for Evolutionary Biology (Python, R).

 

Other

EXPO Italia 2015, 25-26 agosto, Padiglione Italia, Workshop di presentazione dei risultati del Progetto di Cooperazione Internazionale O.L.I.V.O. (Olivicoltura Locale Implementata Valorizzando gli Olivicoltori di Tadla-Azilal), Marocco. Interventi di Fiorino P. e Marone E., “La Picholine marocaine: tecniche colturali, produzione, tipicità e biodiversità”.

 

Courses

2019: “8th Programming for Evolutionary Biology Course” (180 hours), March 12th - March 28th 2019,

Freie Universität Berlin, Germany. Organizer: Prof. Katja Nowick, Free University of Berlin, Co-Organizer: Dr Vladimir Jovanovic, Free University of Berlin, University of Belgrade. http://evop.bioinf.uni-leipzig.de/ ; http://evop.bioinf.uni-leipzig.de/?page_id=7.

2015: “Esplorando la complessità, Metodi statistici per il monitoraggio e l'analisi dei sistemi agricoli e forestali”, Workshop teorico-pratico, con applicazioni a casi di studio, CRA - UniFI - UniMOL - UniSI – UniTUS. Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura, Centro di Ricerca per la Selvicoltura, Arezzo.

A.A. 2001/2002: Corso di Perfezionamento di 80 ore, "Analisi territoriale delle risorse naturali ed agricole" (Moduli didattici Analisi multivariata di dati ecologici e Modelli di sistemi dinamici), Università di Napoli "Federico II". Direttore del Corso Prof. Stefano Mazzoleni.

A.A. 1999/2000: Corso di Perfezionamento di 180 ore in “Progettazione delle aree verdi e ingegneria naturalistica in ambiente mediterraneo” con esame finale (Presentazione del progetto: “Ipotesi di sistemazione di un’area calanchiva”), Università degli Studi di Bari. Direttore del Corso Prof. Ing. Salvatore Puglisi.

Partecipazione come dottorando esterno al Corso di “Cibernetica Vegetale, Epigenesi della crescita e della riproduzione nelle piante superiori”, Dottorato di Ricerca in Agroecosistemi e produttività agraria, Facoltà di Agraria, Dipartimento di Energetica, Università degli Studi di Ancona, 1-5 ottobre 2001. Direttore del Corso Prof. Franco Zucconi.

Corso Internazionale sull’Oliveto e l’Ambiente, Napoli, 23-30 settembre 2001. Consiglio Oleicolo Internazionale, Assessorato Agricoltura Regione Campania, Istituto per lo Studio dei Problemi Agronomici nel Mezzogiorno del CNR, Direttore del Corso Dott. Riccardo D’Andria.

 

Pubblicazioni

 

 

Pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali

  1. Vita F., Giuntoli B., Bertolini E., Taiti C., Marone E., D’Ambrosio C., Trovato E., Sciarrone D., Zoccali M., Balestrini R., Scaloni A., Mondello L., Mancuso S., Alessio M., and Alpi A., 2020. Tuberomics: a molecular profiling for the adaption of edible fungi (Tuber magnatum Pico) to different natural environments. BMC Genomics (2020) 21:90, https://doi.org/10.1186/s12864-020-6522-3.
  2. Ianni, Andrea, Di Luca, Alessio, Martino, Camillo, Bennato, Francesca, Marone, Elettra, Grotta, Lisa, Cichelli, Angelo, Martino, Giuseppe (2019). Dietary Supplementation of Dried Grape Pomace Increases the Amount of Linoleic Acid in Beef, Reduces the Lipid Oxidation and Modifies the Volatile Profile. ANIMALS, vol. 9, ISSN: 2076-2615, doi: 10.3390/ani9080578.
  3. Caparrotta S., Comparini D., Marone E., Luzzietti L., Taiti C., Mancuso S., 2019. Correlation between VOC fingerprinting and antimicrobial activity of several essential oils extracted by plant resins against A. tumefaciens and P. savastanoi. Flavour and Fragrance Journal, vol. 34, p. 377-387, ISSN: 1099-1026, doi: 10.1002/ffj.3518.
  4. Iannaccone, Marco, Ianni, Andrea, Ramazzotti, Solange, Grotta, Lisa, Marone, Elettra, Cichelli, Angelo, Martino, Giuseppe (2019). Whole Blood Transcriptome Analysis Reveals Positive Effects of Dried Olive
    Pomace-Supplemented Diet on Inflammation and Cholesterol in Laying Hens. ANIMALS, vol. 9, ISSN: 2076-2615, doi: 10.3390/ani9070427.
  5. Marone E., 2019. Symptons of graft incompatibility. Box 8.1. 210-211. In: AA.VV., Principles of Modern Fruit Science. ISHS, February 2019. ISSN 1813-9205. ISBN 978-94-6261-204-4.
  6. Castellani, F., Vitali, A., Bernardi, N., Marone E., Grotta, L., Martino, G., 2019. Lipolytic volatile compounds in dairy products derived from cows fed with dried olive pomace. European Food Research and Technology, 245(1), 159-166. https://doi.org/10.1007/s00217-018-3148-7. Scopus 2-s2.0-85053259315.
  7. Colzi I., Marone E., Magnelli S., Mancuso S., Azzarello E., Taiti C., 2019. Kinetics of volatile compounds (VOCs) released by roasted Coffee during the first ten days after processing. Adv. Hort. Sci., 33(1): 145-150. DOI: 13128/ahs-24881. Scopus 2-s2.0-85066027062.
  8. Ottanelli A., Marone E., Fiorino P. , 2019. A new device to improve the mechanical winter pruning in olive trees hedgerows. Adv. Hort. Sci., 33(1): 113-122. DOI: 10.13128/ahs-24787. Scopus 2-s2.0-85066043858.
  9. Castellani, F., Bernardi, N., Vitali, A., Marone E., Grotta, L., Martino, G., 2018. Proteolytic volatile compounds in milk and cheese of cows fed dried olive pomace supplementation. Journal of Animal and Feed Sciences, 27, 2018, 361–365 https://doi.org/10.22358/jafs/99600/2018.
  10. Ianni A., Marone E., Martino C., Cichelli A., Martino G., 2018. Effects of ozonation on the phenolic fraction of olive oil mill wastewater (OOMW): A study case. Adv. Hort. Sci 32(3), 443-448. DOI 10.13128/ahs-23910. Scopus 2-s2.0-85057819730.
  11. Taiti C., Redwan M., Marone E., Atzori G., Azzarello E., Mancuso S., 2018. Comparative analysis of volatile compounds (potential aromatic ability) in the fruit of 15 olive Italian cultivars. Adv. Hort. Sci 32(1), 143-147. DOI: 10.13128/ahs-22715. Scopus 2-s2.0-85045402018.
  12. Taiti C., Giordani E., Palm E., Petrucci W.A., Bennati G., Gestri G., Marone E., Mancuso S., 2018. Volatile compounds from different fruit parts of two cultivars of Cydonia oblonga. Adv. Hort. Sci 32(1), 105-111. DOI: 10.13128/ahs-22807. Scopus 2-s2.0-85045391883.
  13. Sabbatini L., Taiti C., Redwan M., Azzarello E., Marone E., Mancuso S., 2018. Monitoring in real time the changes in VOCS emission in sunflower and extra virgin olive oil upon heating by PTR-TOF-MS. Adv. Hort. Sci 32(1), 149-153. DOI: 10.13128/ahs-22846. Scopus 2-s2.0-85045381527.
  14. Taiti C., and Marone E., 2017. EVOO or not EVOO? A new precise and simple analytical tool to discriminate virgin olive oils. Adv. Hort. Sci 31(4), 329-337. DOI 10.13128/ahs-22155. Scopus 2-s2.0-85040026374.
  15. Castellani F., Vitali A., Bernardi N., Marone E., Palazzo F., Grotta L., & Martino G., 2017. Dietary supplementation with dried olive pomace in dairy cows modifies the composition of fatty acids and the aromatic profile in milk and related cheese. Journal of Dairy Science, 100 (11), 8658-8669. 10.3168/jds.2017-12899. Scopus 2-s2.0-85028314579. PubMed 28843691.
  16. Colzi I., Taiti C., Marone E., Magnelli S., Gonnelli C., Mancuso S., 2017. Covering the different steps of the coffee processing: Can headspace VOC emissions be exploited to successfully distinguish between Arabica and Robusta? Food Chemistry, Volume 237, 257–263. 10.1016/j.foodchem.2017.05.071. Scopus 2-s2.0-85019707356. WOS:000406199900032. PubMed 28763994.
  17. Taiti C., Marone E., Lanza M., Azzarello E., Masi E., Pandolfi C., Giordani E., Mancuso S., 2017. Nashi or Williams pear fruits? Use of volatile organic compounds, physicochemical parameters, and sensory evaluation to understand the consumer’s preference. Eur Food Res Technol., 243, 1917-1931. DOI 10.1007/s00217-017-2898-y. Scopus 2-s2.0-85018270130. WOS:000412454400005.
  18. Marone E., Masi E., Taiti C., Pandolfi C., Bazihizina N., Azzarello E., Fiorino P., Mancuso S., 2017. Sensory, spectrometric (PTR–ToF–MS) and chemometric analyses to distinguish extra virgin from virgin olive oils. J Food Sci Technol., 54(6), 1368-1376. doi:10.1007/s13197-017-2541-8. Scopus 2-s2.0-85016609108. WOS:000401446800002. PubMed 28559595.
  19. Taiti C., Marone E., Bazihizina N., Caparrotta S., Azzarello E., Petrucci A. W., Pandolfi C., Giordani, E., 2016. Sometimes a little mango goes a long way: A rapid approach to assess how different shipping systems affect fruit commercial quality. Food analytical methods, 9(3), 691-698. DOI 10.1007/s12161-015-0240-5. Scopus 2-s2.0-84956707618. WOS:000369001300016.
  20. Marone E., Fiorino P., 2012. Oleiculture in progress. Adv. Hort. Sci., vol. 26(3-4), 163-175. DOI 10.1328/AHS-22672. Scopus 2-s2.0-85021272962.
  21. Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2010. Mechanical harvesting, productivity and superintensive planting systems in olive groves. Adv. Hort. Sci., 24(1), 91-94. DOI 10.1400/132347. Scopus 2-s2.0-79953302631.
  22. Fiorino P., Marone E., 2010. The fate of lateral buds in the olive (Olea europaea L. ssp. europaea var. europaea). A first report. Adv. Hort. Sci., 24(1), 29-34. DOI 10.1400/132340. Scopus 2-s2.0-79953299209.
  23. Azzarello E., Mugnai S., Pandolfi C., Masi E., Marone E., Mancuso S., 2009. Comparing image (fractal analysis) and electrochemical (impedance spectroscopy and electrolyte leakage) techniques for the assessment of the freezing tolerance in olive. Trees, 23, 159-167. 10.1007/s00468-008-0264-1. Scopus 2-s2.0-58549116083. WOS:000262538700017.
  24. Lombardo N., Marone E., Alessandrino M., Godino G., Madeo A., Fiorino P., 2008. Influence of growing season temperatures in the fatty acids (FAs) of triacilglycerols (TAGs) composition in Italian cultivars of Olea europaea. Adv. Hort. Sci, 22(1), 49-53. Scopus 2-s2.0-41149095638.

 

Organizzazione o partecipazione come relatore a convegni di carattere scientifico in Italia o all'estero

  1. Caparrotta S., Marone E., Comparini D., Taiti C., Mancuso S., 2019. Volatile analysis of essential oils extracted by plant resins and preliminary study of their antimicrobial activity against Agrobacterium tumefaciens and Pseudomonas savastanoi. Atti 114° Congresso della Società Botanica Italiana, S.B.I., VI INTERNATIONAL PLANT SCIENCE CONFERENCE (IPSC), XI CONGRESSO DELLA SOCIETÀ ITALIANA DI BIOLOGIA VEGETALE Padova, Orto Botanico, 4 - 7 September 2019. ISBN 978-88-85915-23-7.
  2. Marone E., 2018. Valutazione sensoriale e analisi strumentale (PTR-ToF-MS) degli oli vergini di oliva. Intervento Conferenza “Presentazione progetto rEVOOlution”, DISPAA, Università degli Studi di Firenze, Calenzano (FI), 17 novembre 2018.
  3. Organizzazione ed intervento Workshop Progetto rEVOOlution – Oli di Qualità. Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente, Università degli Studi di Firenze, 11 aprile 2018.Organizzazione ed intervento Workshop Progetto rEVOOlution – Oli di Qualità. Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell’Ambiente, Università degli Studi di Firenze, 11 aprile 2018.
  4. Colzi I., Luti S., Taiti C., Marone E., Masi E., Pazzagli L., Fiorino P., Mancuso S., 2018. A rapid screening in oleuropein content and VOCs emission in fifteen olive cultivar leaves (Poster). Atti XXVIII Congresso Nazionale di Scienze Merceologiche, Firenze, 21-23 Febbraio 2018, Laboratorio Phytolab (Pharmaceutical, Cosmetic, Food supplement Technology and Analysis) – DiSIA Università degli Studi di Firenze, PIN Polo Universitario Città di Prato, 551-555. ISBN: 978-88-943351-0-1.
  5. Masi E., Taiti C., Marone E., Alessandri S., Ieri F., Romani A., Fiorino P., Mancuso S. Spectrometric analyses (PTR-ToF-MS) to characterize monovarietal and blended extra virgin olive oils (Poster). Atti XXVIII Congresso Nazionale di Scienze Merceologiche, Firenze, 21-23 Febbraio 2018, Laboratorio Phytolab (Pharmaceutical, Cosmetic, Food supplement Technology and Analysis) – DiSIA Università degli Studi di Firenze, PIN Polo Universitario Città di Prato, 556-561. ISBN: 978-88-943351-0-1.
  6. 68th Annual Meeting of the European Federation of Animal Science, Tallinn, Estonia, 28 August – 1 September 2017: Castellani F., Vitali A., Marone E., Palazzo F., Grotta L., Martino G. Effect of diet supplement in dairy cow with grape pomace on quality of milk and Caciotta cheese (Oral communication). EAAP Book of Abstracts, Volume 23, p. 146. Editor: EAAP scientific committee, Published: 2017 Pages: 511, eISBN: 978-90-8686-859-9, ISBN: 978-90-8686-312-9. https://doi.org/10.3920/978-90-8686-859-9.
  7. ASPA 2017. 22nd Congress. Perugia, June 13-16: Castellani F., Bignardi N., Vitali A., Marone E., Palazzo F., Grotta L., Martino G., 2017. Effect of cow feeding supplementation with olive pomace on the development of aromatic compounds in milk and dairy products (Oral communication). Italian Journal of Animal Science, Official Journal of the Animal Science and Production Association (ASPA), Vol. 16, Supplement 1, p. 112. Taylor & Francis, Ltd. ISSN 1594-4077, eISSN 1828-051x.
  8. 67th Annual Meeting of the European Federation of Animal Science, Belfast, UK, 29 Aug – 1 Sept 2016: Castellani F., Marchetti S., Grotta L., Palazzo F., Marone E., Martino G. Effect of dietary olive pomace supplementation on cow milk quality (Poster). EAAP Book of Abstracts, Volume 22, p. 297. Editor: EAAP scientific committee, Published: 2016 , Pages 718, eISBN: 978-90-8686-830-8, ISBN: 978-90-8686-284-9. https://doi.org/10.3920/978-90-8686-830-8.
  9. Colzi I., Taiti C., Mancuso S., Marone E. and Fiorino P., 2016. Aroma fingerprinting in green and roasted beans and ground coffee by Proton PTR-ToF-MS (Oral communication). In: Book of abstract, 4th International ISEKI_Food Conference, "Responsible Research and Innovation in the Food Value Chain”. 6-8 July, Vienna, Austria, p. 118. ISBN 978-3-900932-34-3.
  10. Marone E., Fiorino P., Ottanelli A., 2013 (Comunicazione orale). Nuove teorie sulla crescita vegetativa e sulla formazione del fiore in olivo coltivato. La Rivista di Scienza dell'Alimentazione. Journal of Food Science and Nutrition. FOSAN, Fondazione per lo Studio degli Alimenti e della Nutrizione, N. 1, gennaio-marzo 2013 (Anno 42), 59-66. ISSN 1128-7969, 59-66. risultati ricerche e trasferimento innovazioni alla filiera olivicola-olearia, Progetto “Ricerca ed innovazione per l’Olivicoltura Meridionale” (RIOM ), CRA, Centro di Ricerca per l’Olivicoltura e l’Industria Olearia (CRA-OLI) - Accademia Nazionale dell’Olivo e dell’Olio di Spoleto, in collaborazione con il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e con il patrocinio e della Società Orticola Italiana, Rende (CS), 8-9 novembre 2011.
  11. Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2011. Problemi, prospettive ed opportunità dell'olivicoltura italiana (Comunicazione orale). In: AA.VV., Intensificazione colturale in olivicoltura. Sassari, 12 novembre 2010, vol. 2010-VI, 13-29, Edizioni T.A.S., Sassari. Giornata di Studio: Intensificazione colturale in olivicoltura. Sassari, 12 novembre 2010
  12. Relatore su invito al 30° Corso di aggiornamento in Tecniche per la difesa dall'inquinamento, 17-20 giugno 2009, Guardia Piemontese Terme (CS), organizzato dal Dipartimento Difesa del Suolo dell’Università della Calabria: Marone E., Fiorino P., 2009. Coperture vegetali arboree e fitorimediazione. In: Tecniche per la difesa dall'inquinamento, Atti XXX Corso di aggiornamento, a cura di G. Frega, Nuova Editoriale Bios, Ingegneria e Scienza, Cosenza, 141-172. ISBN 978-88-6093-060-6.
  13. Marone E., Mersi A., Ottanelli A., e Fiorino P. Productivity and Oil Characteristics in a Superintensive Olive Planting System in Central Italy (Oral communication). XXXIII CIOSTA & CIGR V Conference "Technology and management to ensure sustainable agriculture, agro-systems, forestry and safety", Reggio Calabria, 17-19 june,1323-1327. ISBN 978-88-7583-031-2.
  14. Intervento all’incontro “Olivo in campo”. Metodi, tecnologie di impianto e di gestione degli oliveti superintensivi, Azienda Agricola “Castello di Torre in Pietra”, Roma, 29 ottobre 2009. Camera di Commercio di Roma, Arsial (Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l’Innovazione del Lazio), UNAPROL, Consorzio Sabina DOP, Castello di Torre in Pietra.
  15. Fiorino P., Marone E., 2009. Le problematiche del vivaismo olivicolo (Comunicazione orale). I Georgofili, Quaderni 2008-III, Giornata di Studio "Lo sviluppo del vivaismo toscano". Pistoia, 5 dicembre 2008, 138-146.
  16. Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2008. Cultivar, produttività e sistemi di raccolta meccanica: un quadriennio di confronti (Comunicazione orale). Atti Convegno Nazionale conclusivo del progetto COM.SI.OL. "Competitività del sistema olivo in Italia", Spoleto (PG), 7 marzo, 5-16.
  17. Lombardo N., Fiorino P., Alessandrino M., Godino G., Marone E., 2006. Oil composition (Fas and MPCs) of Some Hundred Italian Cultivars in the Gene Bank Collection of the Istituto Sperimentale per l'Olivicoltura (CRA) (Oral communication). Atti Second International Seminar "Biotechnology and Quality of Olive Tree Products around the Mediterranean Basin". Marsala-Mazara del Vallo, 5-10 november.
  18. P., Marone E., Ottanelli A., 2006. Un biennio di confronti tra diversi sistemi di raccolta meccanica nella Toscana interna: risultati e problematiche (Comunicazione orale). Atti Convegno Nazionale "Maturazione e raccolta delle olive: strategie e tecnologie per aumentare la competitività in olivicoltura". Lavoro sviluppato nell’ambito delle attività del Progetto COMSIOL, finanziato dal Ministero delle politiche agricole e forestali (Mipaf), Alanno (PE), 1 aprile, 149-156.
  19. Fiorino P., Marone E., 2005. Fattori influenzanti la genesi dell'olio nelle olive (Comunicazione orale). Conferenza "Alimento e Ricerca dalla Produzione alla Tavola: qualità, tipicità e salute", Firenze, 6 giugno. (http://www.cera.unifi.it - Centro Interdipartimentale di Ricerca per la Valorizzazione degli Alimenti).
  20. Calò A., Costacurta A., Carraro R., Rotundo A., Marone E., 2004. L'Aglianico: valorizzazione e valore colturale (Comunicazione orale). Atti “Tornata Accademia Italiana della Vite e del Vino”, Lagopesole (PZ), 28-30 maggio 2004, 15-16.
  21. Marone E., Rotundo A., 2003. Gli areali olivicoli della Basilicata. Produttività, inolizione e caratteristiche dell'olio delle principali cultivar autoctone (Comunicazione orale). Atti Convegno Nazionale "Germoplasma olivicolo e tipicità dell'olio", Perugia, 4 dicembre, 240-247.
  22. Marone E., Rotundo A., Lombardo N., Perri E., Fiorino P., 2003. Fruit growth and evolution of oil accumulation in the cultivar "Maiatica di Ferrandina" in two environments of the Basilicata Region (Oral communication). International Symposium on the "Olive tree and environment", Chania, Grecia, Oct. 1 th -3th, 178-186.
  23. Rotundo A., Marone E., Costacurta A., Carraro R., Di Stefano R., Giordano M., Straccamore A., Martelli S., Capogrossi A., 2003. Selezione clonale dell'Aglianico e dell'Aglianicone (Comunicazione orale). Atti "Tornata dell'Accademia Italiana della Vite e del Vino", Avellino, maggio 2003, (Progetto selezione clonale).
  24. Marone E., 2002. La coltura dell'Aronia (Aronia melanocarpa Elliot) in ambienti meridionali. Adattabilità, performances produttive e qualità dei frutti (Poster). Atti "VI Giornate Scientifiche SOI", Spoleto, 23-25 aprile, 323-324.
  25. Marone E., Rotundo A, 2002. Performances vegeto-produttive di cultivar di olivo (Olea europea L.) a duplice attitudine in ambienti meridionali (colline del Vulture Melfese) (Comunicazione orale). Atti "Convegno Internazionale di Olivicoltura", Spoleto, 22-23 aprile, 411-416.
  26. Scaglione G., Pasquarella C., Zaccaria F., Marone E., Nadal M., 2003. Mechanical harvest: productive and qualitative aspects on Coda di Volpe and Greco grapevines in two areas of Campania Region (Southern Italy) (Comunicazione orale). Atti XIII Jornadas GESCO, Montevideo - Uruguay, 3-8 Febrero 2002, 304-307.
  27. Scaglione G., Pasquarella C., Forlani M., Rotundo A., Marone E., Nadal M., 2001. Aspetti qualitativi della vendemmia meccanica in tre siti dell'Italia Meridionale (Comunicazione orale). V Simposio: Risultati di un triennio di attività sperimentale e divulgativa. Workshop di presentazione dei risultati del POM: “Attività di sostegno ai servizi di sviluppo per l’agricoltura”, Progetto A01: Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani, Misura 2: “Innovazioni tecnologiche e trasferimento dei risultati della ricerca”, Potenza, 28 novembre 2001: Atti Workshop "Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani", 45-49.
  28. Marone E., Rotundo A., 2001. La raccolta meccanica dell'uva e forme di allevamento. Esperienze a confronto (Comunicazione orale). V Simposio: Risultati di un triennio di attività sperimentale e divulgativa. Workshop di presentazione dei risultati del POM: “Attività di sostegno ai servizi di sviluppo per l’agricoltura”, Progetto A01: Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani, Misura 2: “Innovazioni tecnologiche e trasferimento dei risultati della ricerca”, Potenza, 28 novembre 2001: Atti Workshop "Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani", 25-34.
  29. Rotundo A., Marone E., 2001. La raccolta meccanica dell'uva nelle aree protette (Comunicazione orale). Workshop di presentazione dei risultati del POM: “Attività di sostegno ai servizi di sviluppo per l’agricoltura”, Progetto A01: Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani, Misura 2: “Innovazioni tecnologiche e trasferimento dei risultati della ricerca”, "Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani", Telese (BN), 9 ottobre: Atti Workshop "Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani", 23-30.
  30. Rotundo A., Bufo S., Scaglione G., Marone E., Masi E., Boselli M., 2001. The effect of rootstock on the partioning of potassium and dry weight of Aglianico grapevines growing in pot (Poster). Atti XIIth GESCO, Montpellier, 3-7 luglio.
  31. Rotundo A., Marone E., Forlani M., Palmieri L., Martelli S., Mattatelli B., 2001. La coltivazione del percoco nelle aree meridionali. Recupero e caratterizzazione di cultivar autoctone per produzioni di qualità (Comunicazione orale). Atti III Convegno Nazionale "La peschicoltura meridionale di fronte alle nuove esigenze di mercato", Metaponto, 21-22 giugno, 417-422.
  32. Rotundo A., Marone E., Capogrossi A., 2001. La coltivazione dell'olivo in aree protette. Caratteristiche bio-agronomiche e qualità degli oli della cv "Faresana" (Comunicazione orale). Atti Workshop "Cultura di una cultivar. L'oliva Faresana. Tradizione e qualità per lo sviluppo della valle del Sinni", Senise (PZ), 21 aprile, 49-60.
  33. Rotundo A., Marone E., 2000. Prove di raccolta meccanica di uve "Aglianico del Vulture" in Basilicata nel biennio 1998-1999 (Comunicazione orale). Workshop di presentazione dei risultati del POM: “Attività di sostegno ai servizi di sviluppo per l’agricoltura”, Progetto A01: Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali e insulari italiani, Misura 2: “Innovazioni tecnologiche e trasferimento dei risultati della ricerca”, Atti Workshop su "Raccolta meccanica di uve da vino in ambienti meridionali ed insulari italiani", Fulgatore (TP), 6 giugno, 35-44.
  34. Rotundo A., Fiorino P., Marone E., Martelli S., Castoro V., 2000. Il germoplasma olivicolo lucano: un patrimonio da conoscere e valorizzare (Comunicazione orale). Atti "Tornata dell'Accademia Nazionale dell'Olivo in Basilicata", Matera, 18 febbraio, 33-63.
  35. Rotundo A., Fiorino P., Marone E., Arcuti P., Martelli S., 1999. L'avocado in Basilicata. Problemi e prospettive (Poster). Atti Convegno Nazionale "I fruttiferi tropicali e subtropicali in Italia", Ragusa Ibla, 5 e 6 novembre, 79-80.
  36. Rotundo A., Fiorino P., Marone E., Dascanio R., Di Matteo M., 1999. La feijoa nell'Italia meridionale (Poster).
  37. Atti Convegno Nazionale "I fruttiferi tropicali e subtropicali in Italia", Ragusa Ibla, 5 e 6 novembre, 89-90.
  38. Rotundo Antonio, Marone E., Brandi M., Zarriello G., Rotundo Andrea, 1998. Produttività e qualità in Ribes, Rubus e Vaccinium coltivati in aree protette della Basilicata (Comunicazione orale). Atti Convegno Nazionale "La coltivazione dei piccoli frutti nelle aree protette", Rotonda, (PZ), 9 ottobre, 65-78.
  39. Rotundo A., Fiorino P., Marone E., Dascanio R:, Martelli S., Silletti A., 1996. Comportamento vegeto-produttivo di venti cultivar di feijoa (Acca Sellowiana Berg.) in ambiente meridionale (Basilicata) (Comunicazione orale). “Incontro sulla feijoa”, Milazzo, 16 novembre. Ricerca effettuata nell’ambito del PF Mi.R.A.A.F. - “Fruttiferi Tropicali e Subtropicali”.
  40. Rotundo A., Cinquanta L., Di Matteo M., Albanese D., Morano A., Marone E. Principali caratteristiche chimico-fisiche di cultivar di feijoa (Comunicazione orale). “Incontro sulla feijoa”, Milazzo, 16 novembre 1996.
  41. Rotundo A., Fiorino P., Dascanio R., Arcuti P., Marone E. Effetti del diradamento sulle caratteristiche di frutti di feijoa (Acca sellowiana Berg.) di cultivar diverse (Comunicazione orale). “Incontro sulla feijoa”, Milazzo, 16 novembre 1996.
  42. Di Matteo M., Cinquanta L., Rotundo A., Morano A., Marone E. Tecnologie di trasformazione alimentare di frutti di feijoa (Comunicazione orale). “Incontro sulla feijoa”, Milazzo, 16 novembre 1996.
  43. Rotundo A., Cione A., Capogrossi A., Marone E., Rotundo V., 1996. Il carrubo in Basilicata. Una specie da salvare e valorizzare (Comunicazione orale). Atti Convegno Nazionale "Biodiversità e Produzioni biologiche ", Matera, 11 giugno, 195-206.

 

Libri, capitoli di libri, monografie, altri prodotti editoriali di carattere tecnico scientifico a diffusione nazionale

Marone E., 2012. Scheda di approfondimento: Quadro 8.1. Sintomatologia della disaffinità di innesto, 252-253. In: AA.VV. Arboricoltura generale. Patron Editore, Bologna, pp. 531. ISBN 978-88-555-3189-4.

Fiorino P., Marone E., Rosati A., Caporali S., Paoletti A., 2012. Il fiore e la biologia fiorale. Accademia Nazionale dell'Olivo e dell'Olio. Collana divulgativa dell'Accademia. A cura del Consiglio Accademico. Vol. 1, pp. 17.

Su invito del Presidente dell’Accademia dei Georgofili, Prof. Franco Scaramuzzi: Fiorino P., Marone E., 2012. Le cultivar/Cultivars, pp. 177-189. In: AA.VV. Olivi di Toscana/Tuscan Olive Tree., Firenze, Polistampa, pp. 301. ISBN: 978-88-596-1106-6.

Fiorino P., Marone E., 2010. Capitolo di libro: Origine del prodotto di qualità. Dalla pianta al frutto. In: AA.VV., La qualità nutrizionale dell'olio di olive, pp.39-56. A cura di I. Cozzani. Aracne Editrice, Roma, pp.214. ISBN 978-88-548-3184-1.

Marone E., 2008. Miglioramento genetico e vivaismo in viticoltura. Aracne Editrice, Roma, pp. 144. ISBN 978-88-548-1634-3.

Fiorino P. Marone E., Ottanelli A., 2006. Olivo. In: L'imprenditore agricolo professionale. Testo di preparazione all'esame per l'iscrizione all'albo, pp. 72-94. Casini L., Marone Enrico (a cura di), Franco Angeli Editore, pp. 357. ISBN 88-464-7359-0.

Rotundo A., Lombardo N., Marone E., Fiorino P., 2003. Capitolo 18. La nutrizione minerale e le concimazioni, 331-347. In: Olea - Trattato di Olivicoltura, pp. 461, Il Sole 24 Ore Edagricole, Bologna. ISBN 88-506-4938-X.

Rotundo A., Marone E., 2002. Il germoplasma olivicolo lucano. Edizione a cura di: A. Rotundo e E. Marone, Potenza, Olita. Classificazione, descrizione, caratterizzazione e indagine sul territorio. Studio e stampa realizzati nell’ambito del “Programma regionale per il miglioramento qualitativo delle produzioni olivicole”, finanziato dall’U.E. ai sensi del Reg. C.E. 528/99, pp. 155.

 

Articoli su riviste di carattere tecnico scientifico a diffusione nazionale (III Missione)

Fiorino P., Ottanelli A., Marone E., 2018. L'intensificazione in olivicoltura, una scelta per guardare al futuro. L’Informatore Agrario, 12, 51-54. ISSN: 0020-0689.

Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2015. Produrre olio extravergine IGP da oliveti ad alta densità si può. L’Informatore Agrario, 43, 44-47. ISSN: 0020-0689.

Fiorino P., Marone E., La fotografia dell’Italia olivicola. Olioofficina, 5 dicembre 2014. http://www.olioofficina.it/saperi/olivo/la-fotografia-dell-italia-olivicola.htm

Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2012 (9-15 marzo). Ricerca e razionalizzazione delle tecniche agronomiche. Pratiche colturali nella nuova olivicoltura. L’Informatore Agrario, 10. ISSN: 0020-0689.

Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2010. L’olivo giusto per ogni olio. L'Informatore Agrario, 28, 51-56. ISSN: 0020-0689.

Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2010. Con le tecniche più moderne anche l’olivicoltura può far reddito. L'Informatore Agrario, 1: 44-48. ISSN: 0020-0689.

Marone E., Mersi A., Ottanelli A., e Fiorino P., 2009. Articulo tecnico. Productivity and Oil Characteristics in a Superintensive Olive Orchard in Central Italy. OLINT, Edición española, Revista núm. 17 de Agromillora Iberia, S.L., Noviembre, 16-21.

Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2009 (2-8 ottobre). Più qualità e meno costi per l’extravergine italiano. L'Informatore Agrario, 37, 33-35. ISSN: 0020-0689.

Marone E., 2007. Speciale Olio Extravergine di Oliva. Necessarie scelte strategiche per l'olio extravergine italiano.. L'Informatore Agrario, 29, 39-41. ISSN: 0020-0689.

Fiorino P., Marone E., Ottanelli A., 2006 (6-12 ottobre). Speciale Olivo. Sistemi di raccolta delle olive a confronto. L'Informatore Agrario, 38, 55-59. ISSN: 0020-0689.

Fiorino P., Lombardo N., Marone E., 2005. Il germoplasma olivicolo: un patrimonio da valorizzare. Italus Hortus, 12 (2): 7-18.

Marone E., Rotundo A., Cinquanta L., Perri E., 2004. Effetto dell'epoca di raccolta sulla qualità degli oli di cultivar di olivo tipiche della Basilicata. Italus Hortus, vol. 11, n. 1, gennaio-febbraio: 41-45.

Marone E., Rotundo A., Scaglione G., 2003. Winegrapes mechanical harvest in Southern Italy. Quantitative and qualitative aspects. Rivista di Viticoltura e di Enologia, 2-3, 3-12.

Marone E., Rotundo A., 2002. La raccolta meccanica delle uve da vino in Basilicata. Prove triennali sul vitigno "Aglianico del Vulture", allevato a controspalliera, nel Vulture Melfese. Vigne & Vini, 1/2: 42-48.

Benvenuti S., Pellati F., Rotundo A., Marone E., Melegari M., 2002. Aronia melanocarpa Elliot: un "piccolo frutto" di interesse nutrizionale e farmaceutico. Erboristeria domani, 1, 56-65.

Rotundo A., Pilone N., Rotundo S., Marone E., 1997. Potatura e diradamento per migliorare la fruttificazione dell'Actinidia. L'Informatore Agrario, 20: 61-65. ISSN: 0020-0689.

 

Prodotti della ricerca

 

Link interessanti

 
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 10-06-2019
Seguici su