Conferenza internazionale "Medadrion" su "Il ruolo delle università e della ricerca nell'integrazione adriatico-ionica e mediterranea"

 
Medadrion

4-5 dicembre 2009 - Sala delle lauree - Facoltà di Giurisprudenza - Campus universitario di Coste Sant'Agostino


Nel quadro della Presidenza italiana dell'Iniziativa Adriatico Ionica, iniziata nel giugno 2009, l'Università degli Studi di Teramo ospita una Conferenza Internazionale, con lo scopo di rilanciare la cooperazione interuniversitaria nell'area adriatico-ionica, integrandola nella dimensione mediterranea. L'obiettivo è quello di costituire un punto di riferimento per tutta la comunità scientifica dell'area,con vocazione a fungere altresì da centro propulsore per l'integrazione e lo sviluppo della regione.
Alla conferenza partecipano le principali reti universitarie euro-mediterranee, le quali hanno deciso di avviare la ricerca di un percorso comune, volto a definire forme di cooperazione sempre più integrata tra loro, pur nella conservazione della rispettiva autonomia.


Venerdì 4 dicembre 2009


Ore 15.30 - Saluti
Rita Tranquilli Leali
Rettore Università degli Studi di Teramo

Floriana Cursi
Preside Facoltà di Giurisprudenza

Maurizio Brucchi
Sindaco di Teramo

Valter Catarra
Presidente Provincia di Teramo

Alfredo Castiglione
Vice presidente Regione Abruzzo

Paolo Tancredi
Senatore

Guglielmo Ardizzone
Inviato Speciale del Ministero degli Affari Esteri  per le Iniziative e le Organizzazioni Regionali nel Sud Est Europa

Alberto Bertoni
Consigliere Direzione Generale Cooperazione e Sviluppo - Ministero degli Affari Esteri

Davide Calcedonio Di Giacinto
Presidente Arco Adriatico Ionico

Ore 16.00
Le Università Adriatico-Ioniche e il Mediterraneo

Introduzione
Gianluca Sadun Bordoni
Università degli Studi di Teramo

Marco Pacetti
Rettore Università Politecnica delle Marche - Presidente Uniadrion

Joseph Mifsud
Presidente Emuni University - Slovenia

Franco Rizzi
Segretario Generale Unione delle Università del Mediterraneo

Rado Bohinc
Rettore Università di Koper - Slovenia
Presidente Conferenza dei Rettori delle Università di Alpe Adria

Besnik Mustafay
Ex Ministro degli Esteri - Albania

16.45 - Coffee Break

Predrag Miranovic
Rettore Università del Montenegro

Carmelo Pasimeni
Prorettore vicario Università del Salento

Luca Pes
Direttore School of Humanities and Social Sciences  Venice International University

Lorenza Rega
Responsabile Central European Initiative - University Network

Pietro Giorgio Tiscar
Università degli Studi di Teramo

Sabato 5 dicembre 2009


9.30 - Welcome Coffee

Ore 10.00 - Tavola rotonda
L'area adriatico-ionica e l'Unione per il Mediterraneo
Modera: Gianluca Sadun Bordoni

Roberto Aliboni
Vice presidente Istituto Affari Internazionali

Michael Frendo
Presidente Commissione Esteri di Malta

Pietro Masci
Direttore Office for European Investment Bank  Mediterranean and Balkans

Alexander Moll
Consigliere del Vice Ministro allo Sviluppo Economico

Roberto Russo
Presidente Fispmed
Federazione Internazionale per lo Sviluppo Sostenibile e la lotta contro la povertà nel Mediterraneo-Mar Nero

Giancarlo Elia Valori
Presidente Centrale Finanziaria Generale SpA

Alexandre Zafiriou
Amministratore principale Direzione Medio Oriente/Mediterraneo
Segretariato Generale Consiglio dell'Unione Europea

Conclusioni
Alfredo Castiglione
Vice presidente Regione Abruzzo

12.30 - Buffet Lunch

---

Coordinatore scientifico
prof. Gianluca Sadun Bordoni
gsadunbordoni@unite.it

Segreteria organizzativa
Fondazione Università degli Studi di Teramo
Teramo - Campus universitario di Coste Sant'Agostino
Tel. +39 (0)861 266092 - Fax +39 (0)861 266091
adigiammarco@fondazioneuniversitaria.it
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 03-12-2009
Seguici su