Dal bellum iustum alla guerra giusta: una giornata di studi internazionale, venerdì 11 dicembre, a Giurisprudenza

 
Dal bellum iustum alla guerra giusta
Dal bellum iustum alla guerra giusta

Venerdì 11 dicembre 2009 - Ore 9.00 - Sala delle Lauree della Facoltà di Giurisprudenza


Giornata internazionale di studi

Dal bellum iustum alla guerra giusta

Il tema della "guerra giusta" non è certo un tema nuovo: dal bellum iustum del diritto romano alla rilettura giusnaturalista offerta dai filosofi, all'uso della forza concepito come meccanismo di allocazione e appropriazione delle risorse e come causa prima della definizione degli spazi e della possibilità dello scambio stesso, nella teoria economica.

Discutere il fenomeno della "guerra giusta" da queste differenti prospettive, confrontandole tra loro e cogliendone la specificità rispetto a ciascun contesto storico, costituisce un'occasione per far emergere quelle linee di continuità e di differenza che aiutano a meglio comprendere il fenomeno nella sua interezza.

Ore 9.00
Saluti
RITA TRANQUILLI LEALI
Rettore Università degli Studi di Teramo

MARIA FLORIANA CURSI
Preside della Facoltà di Giurisprudenza

PIERO ANTONIO BONNET
Direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche nella Società e nella Storia

Introduzione
MARIA FLORIANA CURSI
Responsabile del Progetto di Ricerca

Ore 9.30
Relazioni

Guerra giusta: un concetto di lunga durata
ANTONELLO CALORE
Università degli Studi di Brescia

La guerra justa: del ius gentium al novum jus gentium (un nuevo derecho global)
MARIA CRUZ DÍAZ DE TERÁN VELASCO
Universidad de Navarra

Guerra giusta e democrazia costituzionale
MARIO FIORILLO
Università degli Studi di Teramo

Il ruolo del settore bellico nell'equilibrio capitalistico
OSVALDO COGGIOLA
Universidade de São Paulo

Ore 11.30
Coffee Break

Ore 12.00
Dibattito

Interventi programmati

MARIA FLORIANA CURSI
Università degli Studi di Teramo

MARIA GABRIELLA ESPOSITO
Università degli Studi di Teramo

GUIDO SARACENI
Università degli Studi di Teramo

 
 
 
Ultimo aggiornamento: 28-07-2017
Seguici su