È Paola Pittia, docente della Facoltà di Bioscienze, l'unica scienziata italiana nell'Accademia della International Union of Food Science and Technology

Paola Pittia
Paola Pittia

Paola Pittia, docente di Scienze e tecnologie alimentari della Facoltà di Bioscienze e delegato all’Internazionalizzazione e ai programmi di studio congiunti dell’Università di Teramo, è la prima scienziata italiana nominata membro dell’Accademia della International Union of Food Science and Technology (IUFOST), costituita da 232 eminenti scienziati ed esperti con riconoscimenti internazionali del settore delle scienze e tecnologie alimentari.

La nomina le è stata attribuita ufficialmente in occasione del 18° convegno internazionale IUFOST tenutosi a Dublino nel mese di agosto.

Paola Pittia è stata selezionata ed eletta dalla commissione dell’Accademia ‒ coordinata da Delia Rodriguez-Amaya ‒ per i suoi meriti scientifici e per l’impegno profuso da oltre dieci anni alla modernizzazione della formazione accademica nel settore delle scienze e tecnologie alimentari con la partecipazione e il coordinamento di progetti europei e internazionali oltre che dell’Associazione internazionale ISEKI-Food Association.

 
 

 
Ultimo aggiornamento: 07-09-2016
Seguici su