Intelligenza artificiale e coscienza dei robot: appuntamento con "Le Parole della Scienza"

 
La sfida continua fra uomo e macchina sarà al centro del prossimo appuntamento con Le parole della scienza , incontri che la Facoltà di Scienze della comunicazione organizza periodicamente per affrontare gli argomenti scientifici di maggiore attualità.

Intelligenza artificiale: mito o realtà?
è il tema del prossimo appuntamento, che si terrà domani, martedì 1 dicembre, alle ore 17.00, nella Sala delle lauree della Facoltà di Scienze della comunicazione.
Il convegno affronterà la reale possibilità di un'intelligenza artificiale e di una coscienza dei robot.

«Negli ultimi cinquant'anni - ha spiegato Raffaele Mascella, coordinatore de Le parole della scienza - il progetto di realizzare marchingegni che sapessero simulare in maniera autonoma i movimenti degli esseri viventi ha incluso anche l'idea di costruire esseri artificiali intelligenti. Le difficoltà del progetto sono molteplici, di natura scientifica e filosofica, ingegneristica e metafisica, con ovvi risvolti etici».

«In un dibattito ancora aperto - ha concluso Mascella - alla luce delle scoperte scientifiche più recenti, si confronteranno alcuni dei maggiori esperti italiani del settore».

Dopo i saluti del rettore Rita Tranquilli Leali e del direttore del Dipartimento di Scienze della comunicazione Marcello Fantoni, interverranno Roberto Cordeschi, dell'Università degli Studi "La Sapienza" di Roma, Simone Gozzano, dell'Università degli Studi di L'Aquila, Silvano Tagliagambe, dell'Università telematica della Sardegna, e Franco Eugeni, dell'Ateneo di Teramo.
Coordinerà i lavori Ezio Sciarra, dell'Università degli Studi "G. D'Annunzio" di Chieti-Pescara.
 
 
 
Ultimo aggiornamento: 17-02-2010
Seguici su