Dottorato di ricerca: Studi storici dal medioevo all'età contemporanea

Coordinatore: Prof. Massimo Carlo Giannini

Curriculum 1: Storia dal medioevo all'età contemporanea

Curriculum 2: Storia, patrimonio culturale e territorio

 

Il Dottorato in Studi storici dal Medioevo all’Età contemporanea intende promuovere lo studio delle discipline storiche, in rapporto alle specificità nazionali e ai processi comuni che, in varia misura e nell'arco cronologico considerato, hanno contribuito alla formazione del mondo attuale. Particolare attenzione è dedicata all'analisi critica dei fenomeni legati alla storia politica, religiosa, culturale, economica e sociale su scala europea e globale, anche in relazione ai nuovi filoni delle “digital humanities” e della “public history”. Infatti il Dottorato intende porsi come punto di riferimento per la ricerca storica applicata al patrimonio culturale e alla divulgazione storica per mezzo degli strumenti digitali.


A tale fine il Dottorato si pone come realtà dinamica e innovativa a carattere interdisciplinare e vocazione internazionale, con l’obbiettivo di attrarre gli studenti migliori, di coinvolgere nell’attività didattica i maggiori esperti italiani e internazionali degli ambiti di ricerca d’interesse e di favorire la mobilità internazionale di dottorandi e docenti. Il Dottorato intende formare ricercatori in grado di muoversi in un orizzonte internazionale e intersettoriale.

 

Al termine del percorso dottorale ogni studente dovrà discutere una tesi di ricerca originale e innovativa, condotta sotto la supervisione di un “tutor” del Collegio dei docenti e con possibilità di attivare co-tutele internazionali con rilascio di doppio titolo di Dottorato con Università estere.

 

 
 
Ultimo aggiornamento: 02-07-2020
Seguici su